Domenica, 21 Aprile 2024

Aumentano le squadre iscritte all’Attività di Base: 2180 squadre, 150 in più rispetto alla fase autunnale

SCUOLA CALCIO - Soddisfazione del Coordinatore regionale SGS Luciano Loparco: “Un dato che grida la voglia di calcio che c’è nel territorio del Piemonte Valle d’Aosta e che esprime la voglia di tutti di mettersi alle spalle questi due anni travagliati”


La chiusura delle iscrizioni alla fase primaverile per i tornei dell’Attività di Base registra un deciso incremento rispetto ai numeri della fase autunnale. Un dato che testimonia la voglia di calcio che pervade società sportive e giovani calciatrici e calciatori dopo due anni durissimi che, finalmente, sembrano darci un attimo di tregua. 

Per le categorie iscritte all'Attività di Base, infatti, si nota un aumento delle squadre che hanno deciso di svolgere attività ufficiale. In alcune categorie la forbice è limitata, ma in altre - per esempio Esordienti misti, Pulcini misti e Primi Calci - il numero di formazioni in aggiunta ha raggiunto percentuali notevoli, intorno al 20%. Il totale delle squadre partecipanti alla fase primaverile è di 2180 circa rispetto alle 2030 della fase autunnale, con un aumento di ben 150 iscrizioni.

Soddisfatto dell’incremento il Coordinatore regionale SGS Luciano Loparco: “Un dato che grida la voglia di calcio che c’è nel territorio del Piemonte Valle d’Aosta e che esprime a mio parere la voglia di tutti - società, tesserati e famiglie - di mettersi alle spalle questi due anni travagliati e guardare al futuro con maggiore ottimismo. Da parte di tutto il Coordinamento SGS e del Comitato Regionale PVA guidato dal Presidente Christian Mossino, c’è la soddisfazione per il supporto dato alle società negli scorsi mesi difficili e, come sempre, ribadiamo la più ampia disponibilità verso le associate”.

Fonte: www.figc.it

Registrati o fai l'accesso e commenta