Giovedì, 23 Maggio 2024

Andrea Ristorto lascia la Pro Collegno dopo quasi 30 anni

SOCIETA’ - L’ormai ex responsabile della Scuola calcio: “Non c’erano più i presupposti per andare avanti insieme”


Dopo quasi 30 anni, Andrea Ristorto ha deciso di lasciare la Pro Collegno, una società che si era identificata con il suo modo preciso e sempre garbato di gestire la Scuola calcio. “Non c’erano più i presupposti per andare avanti insieme - spiega Ristorto - perché io ho sempre messo i valori dell’attività di base davanti ad altre considerazioni, e non ho mai pensato a una società di calcio esclusivamente dal punto di vista economico. La Pro Collegno è fin dall’inizio Scuola calcio èlite, ma mi è stato fatto notare che questo non porta soldi. Bene, prendo atto e mi faccio da parte”.

Ristorto non rimarrà comunque senza calcio: in questi giorni si sta impegnando per completare il quadro delle partecipanti al torneo Grande Slam, di cui presiede il comitato organizzatore, in attesa di qualche nuova proposta: “Mi dedico alla mia famiglia e al mio orto, non c’è fretta”.

Registrati o fai l'accesso e commenta