Giovedì, 18 Luglio 2024
Venerdì, 23 Gennaio 2015 13:40

26ª Maggioni-Righi - Tra Cuneo e Chisola spunta la rappresentativa

Scritto da

ANTICIPAZIONE - Chi parteciperà al torneo del Borgaro, categoria Allievi, tra le nostre dilettanti? Sicuramente non più la J Stars, la sorpresa potrebbe essere la selezione regionale di Diego Lombardi.

Marcatura a zona o a uomo? 4-4-2 o 4-3-3? Gol o non gol? Ma la vera domanda è: chi parteciperà al prossimo Maggioni-Righi?
Nessuna conferma ufficiale, ovviamente, perché fino all'ultimo momento il patron Piergiorgio Perona mantiene un religioso silenzio sulla sua creatura più preziosa, il torneo per la categoria Allievi più importante del Piemonte e al vertice anche a livello nazionale (seppur in parabola calante, nelle ultime edizioni). Ma qualche indiscrezione sulle dilettanti già trapela, dando per scontato che un posto sarà occupato dai padroni di casa del Borgaro, e ci mancherebbe altro. 
Rispetto alle ultime tre edizioni, non ci sarà più la J Stars, questa è una certezza. La dilettante che negli ultimi anni aveva raccolto più consensi per la qualità del gioco e dei giocatori, stavolta non sarà più nel roster delle partecipanti. Chi prenderà il posto dei bianconeri? Ad oggi ci sono tre candidati, ma al massimo due posti disponibili. In prima fila c'è il Cuneo, che vista la retrocessione in serie D non ha più le categorie nazionali, ma ha comunque una signora squadra di Allievi, tra le candidate al titolo regionale. L'intenzione di partecipare c'è, l'accordo tra Perona e il presidente cuneese Marco Rosso è vicinissimo. L'intenzione di prendere parte alla 26ª edizione del Maggioni-Righi accomuna anche il Chisola: da Vinovo trapelano buone sensazioni, per il nuovo corso del presidente Luca Atzori sarebbe un vero colpaccio di immagine e di sostanza, ma non è detto che la trattativa vada a buon fine.
Perché, come nella più classica delle commedie all'italiana, c'è il terzo incomodo, ovvero la rappresentativa regionale Allievi del selezionatore Diego Lombardi. Il ragionamento è semplice: tra Ermelindo Bacchetta e Perona i rapporti di collaborazione sono più che stretti, e si sa che quest'anno 
il presidente Lnd ha scommesso forte sul rilancio delle rappresentative, a partire dalla scelta di Fabrizio Viassi come coordinatore. Visto che il Torneo delle Regioni 2015 si giocherà non più nel tradizionale periodo di Pasqua, ma dal 30 maggio al 7 giugno in Lombardia, in concomitanza con l'Expo, ecco che la partecipazione della rappresentative piemontese al Maggioni-Righi diventa molto più che una semplice possibilità. Per avere delle certezze, però, bisogna aspettare ancora qualche settimana.

Registrati o fai l'accesso e commenta