Venerdì, 24 Maggio 2024
Domenica, 23 Novembre 2014 09:54

Allievi fascia B regionali - Un buon Pinerolo cade nel finale

Scritto da Redazione

LA PARTITA - La squadra di Zummo viene sconfitta 2-1 dal Cuneo subendo gol nell'ultimo minuto di recupero

CUNEO-PINEROLO 2-1
Arbitro: Crivelli di Cuneo
RETI: pt 36’ Etzi (P); st 10’ e 44’ Massucco (C)
CUNEO: Bellaria F., Tosello M., Dutto N.(CAP), Giraudo F., Agù E., Brungay S., Vacchetta G., Aprile R., Baldracco F., Massucco N., Mirimin R., Nurisso L., Pizzonia M., Nasta N., Tosi V., Giordana J., Morello D., Boniello D. All. Elia. Dirigenti: Vacchetta, Tosello. 
PINEROLO: Della Garen Gabriele, Testa Jarno (57° Cirillo Alessio), Mulatero Tommaso (73° Belletta Federico), Niardi Marco (CAP), Mensitieri Matteo, Peyronel Samuele, Restaldi Andrea, Clemente Marco (79° Coalova Fabio), Etzi Mattia (50° Orofino Marco), Demetrio Sasha, Vittonetto Matteo (85° Bert Fabio). A Disp. Stolcis Francesco, Testa Filippo. All. Zummo Mauro Dirigenti: Testa Massimo, Mulatero Gianni, Passet Walter.

Buona prestazione del Pinerolo, che per più di mezza partita tiene testa ad una grande squadra, costruita lo scorso anno per i nazionali, andando in vantaggio con Etzi su un tiro dal limite dell’area. Al 10° del secondo tempo con una notevole pressione il Cuneo trova il pareggio. Con l’andar del tempo, reggendo bene a centrocampo e grazie a un calo fisico del Cuneo, gli ospiti tornano ad essere pericolosi in attacco. Con la partita che volge ormai al termine, in pieno recupero e nell’ultima azione, il Cuneo conquista con esperienza una punizione dalla trequarti. Complice una leggerezza del Pinerolo, si crea una gran confusione in area che porta al gol di Massucco che realizza così una doppietta. 
Nonostante il risultato negativo, la prestazione fa ben sperare l’allenatore Zummo, ora consapevole che la strada intrapresa è quella giusta. Sicuramente c’è ancora molto da lavorare per la sua squadra, soprattutto intensificando la concentrazione nelle sedute di allenamento.

 Fonte: www.pinerolofc.it

Registrati o fai l'accesso e commenta