Giovedì, 25 Aprile 2024
Giovedì, 21 Maggio 2015 14:53

All Star Game Allievi fascia B - La migliore formazione ad Ovest

Scritto da

GIRONI 3 e 4 - Scopriamo chi sono i 18 giocatori che più hanno brillato durante la stagione. Quanti si sono confermati rispetto all'All Star Game del girone d’andata?

 

 

OVEST (GIRONI 3 e 4)

Bonofiglio (Fossano)
Dilillo (J Stars), Muratore (Chieri), Tucci (Pedona), Peyronel (Pinerolo)
La Ganga (Asti), Rulli (Chisola), Ghironi (Cbs), Vacchetta (Cuneo)
Massucco (Cuneo), Vitale (Novese)

A disp. Mema (J Stars), Grinzato (Chisola), Olivero (Chieri), Gabriele Salcone (J Stars), Baldracco (Cuneo), Filippone (Chisola), Audetto (Fossano)

 

A Ovest proponiamo un 4-4-2 decisamente meno spregiudicato rispetto alla formazione dell’Est. In porta si guadagna il posto di titolare Bonofiglio del Fossano. Giunto alla corte di Andreano Audetto dopo l’esperienza al Bra, Bonofiglio è stato l’estremo difensore meno battuto in stagione regolare: solamente 10 le reti incassate, di cui una in tutto il girone di ritorno (bomba da 30 metri di Andrea Sarao della J Stars). Merito sì di una difesa migliorata di netto dopo gli sbandamenti iniziali, ma anche del portierone, decisivo in diverse situazioni.

Nell’analizzare la difesa a quattro partiamo dai due esterni: Dilillo e Tucci. Il terzino della J Stars ha vissuto la stagione della consacrazione migliorando il già elevato rendimento della scorsa trionfale stagione. Tucci è invece stato tra i migliori di un Pedona che ha accarezzato il sogno delle fasi finali: laterale difensivo sinistro, può giocare sia a tre che a quattro e pur essendo longilineo si fa rispettare sul piano fisico risultando spesso pericoloso di testa nelle situazioni da calcio piazzato. Al centro della difesa siamo contenti di rivedere Muratore, tornato su livelli stratosferici nella stagione al Chieri dopo il lungo infortunio al ginocchio patito durante il biennio al Chisola. Stagione in crescendo anche per Peyronel, colonna difensiva di un Pinerolo che non si è potuto giocare le proprie chance di qualificazione a causa di un avvio di stagione molto negativo.

Nel centrocampo a quattro troviamo un po’ di tutto. Le geometrie di un Rulli che non delude mai anche se spesso il suo posto da titolare viene messo in discussione per la fitta concorrenza al Chisola. C’è poi La Ganga, giocatore intelligente e polivalente dell’Asti che può schierarsi come Mezzala ma anche come esterno alto o basso. Già presente nell’All Star Game del girone d’andata, Vacchetta è uno di quei giocatori che non può lasciare indifferenti. Un ex terzino destro che a centrocampo è in grado di spostare gli equilibri garantendo una copertura degna della diga di Ceresole e segnando come un centravanti (10 gol stagionali). Altro giocatore che mantiene il posto di titolare nella miglior formazione ad Ovest, è Andrea Ghironi. Centrocampista della Cbs, Ghironi nasce trequartista e nel corso della stagione ha fatto giganteschi passi in avanti sia giocando a tre che a due: cattiveria, agonismo, saggia gestione del pallone, padronanza del gioco corto e lungo sono le sue migliori caratteristiche.

In attacco troviamo Vitale della Novese, autore di una stagione di ottimo livello al suo primo in un campionato regionale: 17 centri totali, titolo di capocannoniere del girone 3 e gioia immensa nel segnare una doppietta alla J Stars costringendola alla sua prima sconfitta stagionale. Chiudiamo con Nicola Massucco, re degli attaccanti con quella classifica del pichichi dominata grazie ai 20 gol in campionato (più due nelle fasi finali). Una stagione da fenomeno vero, rovinata solo in parte, da quel cartellino rosso preso nella finalissima contro la Junior Biellese. 

 

Registrati o fai l'accesso e commenta