Sabato, 13 Aprile 2024
Martedì, 01 Marzo 2016 09:53

Giovanissimi fascia B Vercelli - Erconi, una doppietta per il secondo posto! Pontestura beffata nel recupero

Scritto da Vincenzo Calabrò

LA PARTITA / 8° TURNO – Pareggio 2 a 2 tra le inseguitrici della Fulvius capolista: San Giacomo e Junior. In vantaggio i ragazzi di Benini su rigore, poi rimonta dei padroni di casa con Bruno e Tortorella. All’ultimo minuto pareggia su punizione ancora Erconi con la sua squadra in inferiorità numerica

 

JUNIOR PONTESTURA-SAN GIACOMO 2-2 
RETI: pt 11’ Erconi su rigore (S), 13’ Bruno (J); st 32’ Tortorella (J), 35’+1’ Erconi (S)
JUNIOR PONTESTURA: Berruti 7, Santoro 6, Rivalta 6, Tortorella 7, Costagrande 6, De Francesco 6.5, Miglietta 6, Bruno 6.5, Calcinotto 6 (st 12’ Botto 6.5), Pintore 6.5, Porcini 7. All. Altomonte 6.5
SAN GIACOMO
: Strano 7, Fofack 6, Papaleo 6, De Bellis 6.5, Stolfi 6, Erconi 7.5, Pensa 6, Moustafà 6.5, Leggio 6, Campra 6.5, Daffara 7. A disp. Groppi, Casari, Finotti, Zouaoui. All. Benini 6.5. 
NOTE: ammonito Leggio (S), espulso De Belllis (S)
ARBITRO: Tiziano Ruotolo di Vercelli.

 

Non piove, anzi si, inizia la gara su un terreno di gioco pesante, ma per il momento senza acqua dal cielo. Passano poco più di venti minuti e inizia a diluviare, ma i ragazzi comunque mandano in scena un’ottima partita. Sotto una pioggia torrenziale ed un campo a dir poco pesante, ne esce un pareggio emozionante, che accontenta o scontenta entrambe le squadre, ma nel complesso risultato giusto.

CRONACA

Partono subito forte e molto aggressivi i padroni di casa, che già al 3’ minuto hanno l’opportunità di passare in vantaggio, ma la conclusione di Porcini è parata da Starno. Ma al 10’ minuto il San Giacomo ottiene un calcio di rigore, grazie alla serpentina dalla destra di Daffara, che viene atterrato in area. Dal dischetto Erconi non sbaglia e spiazza Berruti per 1-0 degli ospiti. Passano due minuti e la Junior Pontestura pareggia. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la palla arriva a Bruno lasciato colpevolmente solo al centro dell’area di rigore, il numero 8 casalese è rapido ad anticipare tutti e di interno destro infilare l’angolino alla destra di Starno, per l’1-1. Al 15’ minuto bella azione di Campra dalla sinistra, dribbling e tiro ma il pallone viene ribattuto dalla difesa in calcio d’angolo. Al 18’ minuto la bomba su punizione di Tortorella, esce di non molto alla destra del portiere ospite. La partita è equilibrata e con occasioni da una parte e dall’altra, ed il primo tempo termina 1 a 1. Il secondo tempo inizia sulla falsa riga della prima frazione, nonostante la pioggia continui a cadere incessantemente, e appesantisca sempre di più il campo. Al 1’ minuto del secondo tempo tiro da fuori area di Tortorella e presa in due tempi di Strano. Al 10’ minuto è il San Giacomo a rendersi pericoloso su calcio di punizione: De Bellis da posizione decentrata sulla sinistra calcia benissimo sopra la barriera ma Berruti vola e devia in angolo. Al 11’ minuto ancora De Bellis, dopo alcuni rimpalli favorevoli, calcia dal limite dell’area, ma stavolta ma palla sorvola l’incrocio dei pali. Al 22’ minuto splendida azione di Pintore uno-due con il compagno Botto, si invola sulla fascia sinistra entra in area, ma calcia addosso a Strano in uscita. Al 32’ minuto azione sulla sinistra la palla arriva a Botto appena dentro l’area, il numero 15 cade a terra, per l’arbitro è rigore. Tortorella batte il penalty e trasforma alla sinistra di Starno. A pochi minuti dalla fine ed in vantaggio, i ragazzi di Altomonte arretrano troppo e su una disattenzione al 35’ + 1’ minuto della ripresa concedo una punizione dal limite. Il tiro di Erconi è deviato dalla barriera e spiazza Berruti per il definitivo 2 a 2 .

SALA STAMPA

I due allenatori commentano così il pareggio, mister Altomonte dichiara: “Sono soddisfatto della prestazione dei ragazzi, hanno dato tutto su un campo pesantissimo”. Continua: “Amareggiato e deluso per le solite ingenuità che commettiamo, che purtroppo ci costano punti in classifica. Come è accaduto oggi: dobbiamo essere più attenti e concentrati fino alla fine, non si può subire gol ad un minuto dalle fine”. L’allenatore Benini replica: “Risultato giusto, il pareggio rispecchia quello che si è visto in campo. La pioggia ha reso il campo molto pesante e i ragazzi sono stati bravi e hanno dato il 110%”. Continua: “Complimenti ai ragazzi che ci hanno creduto fino alla fine nonostante l’inferiorità numerica, la sconfitta sarebbe stata una beffa”.

Letto 1516 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta