Venerdì, 21 Giugno 2024

Cit Turin / Pallone in maschera - Una festa di sport, medaglie d’oro per Mappanese 2012, Gassinosanraffaele 2014 e Torino 2015

TORNEO - Divertimento, competizione, gioie e spettacolo nella giornata finale della manifestazione di Carnevale. Angelo Frau: “Il calcio continua ad unire le persone e a suscitare grandi emozioni”


È stata una grande festa di sport, come è ormai tradizione dei tornei organizzati dal Cit Turin. Il “Pallone in maschera” ha regalato momenti di grande intensità sui campi di gioco, con tante sfide combattute che hanno dimostrato il talento e la determinazione delle squadre partecipanti. Nei festeggiamenti finali la competizione ha lasciato spazio alla gioia, tutti sono usciti vincitori da questo torneo. Durante la premiazione i giovani si sono uniti in coro sotto le note di “Girotondo intorno al mondo” per poi concludere la grande festa con i fuochi d’artificio. Il presidente del Cit Turin, Angelo Frau, ha ringraziato tutti i giovani talenti, ma anche tutti i genitori e i tifosi presenti sulle tribune, “per aver contribuito alla grande riuscita del torneo, dimostrando ancora una volta che, sia sul campo che sugli spalti, che questo sport continua ad unire le persone e a suscitare grandi emozioni”.

ESORDIENTI 2012

Le finali del “Pallone in Maschera” si aprono con la partita tra Orbassano e Torino per decidere il terzo posto, partita combattuta che finisce con il risultato di 3-3 nei tempi regolari per poi essere decisa ai rigori, con l’Orbassano che si aggiudica la vittoria e il terzo posto. La sfida per la medaglia d’oro va alla Mappanese, che si toglie la soddisfazione di battere 2-1 i padroni di casa del Cit Turin e alzare la coppa più pesante. Nella Coppa Balanzone la Sommarivese sale in cima al podio, medaglia d’argento per il Dorina.

LE FORMAZIONI
Mappanese: Lapiccirella, Pala, Allocco, Tewoldemedhen, Melo, Morabito, Cardella, Tazio, Correnti, Baldi, Traore, Genovese, Alessi. All. Facco.
Cit Turin: Testa D., Testa L., Sau, Cellerino, Gattino, Di Ciancia, Sforza, De Pascalis, Giovannozzi, Sandoli, Cupsa, Smarandache, Saggiorato, Salvi, Berruti, Gagliardi. All. Di Blasi.
Orbassano: Tarollo, Trudu, Ardò, Mosca, Correnti, Tassone, Penno, Isoldi, Coppola, Nastase, Casamassima, Sanua. All. Paius.
Torino: Scilipoti, Grigoruta, Lorusso, Muller, Cucinotta, Tugui, Vangolli, Tancredi, Onaghinor, Castellone, Tornetta. Giammarioli.

PULCINI 2014

Nella finalina il Dorina, che in mattinata aveva perso la semifinale con il Gassinosanraffaele, subisce la sconfitta contro il Rebaudengo, che si classifica così all’ultimo gradino del podio. A seguire la finalissima, con l’Atletico Cbl che perde 1-5 contro i primi classificati, il Gassinosanraffaele, che si prende una meritatissima medaglia d’oro. Per quanto riguarda la Coppa Balanzone, il terzo posto va al Cambiano, che vince 5-4 un’accesa sfida con i padroni di casa. Nella finalissima non c’è scampo per il Centrocampo contro uno scatenato Torino, che si impone 5-1 e conquista la vetta del podio.

LE FORMAZIONI
Gassinosanraffaele: Bergamo, Caperna, Chiambretti, Costanzo, Insalata, Quattrocchi, Pianelli, Savino. All. Ruzza.
Ateltico Cbl: Barra, Brangero, D’Amico, El Guerainat, Esposito, Forcetti, Iuliano, Merlo, Padula, Remondido, Scollo. All. Restivo.
Rebaundego: Biondi, Pizzardi, Tajaoui, D’Agata, Ispas, El Kostali, Benoukaiss, Ben Amor, Boukhraissa, Amhed.
Dorina: Ciavarella, Libutti, Muscatello, Olayode, Panetta, Pinna, Rinarelli, Steffenoni, Torcetta D., Torcetta T. All. Giuliani.

PRIMI CALCI 2015

Tutti pareggi nel triangolare finale dei Primi calci 2015, a dimostrazione del grande equilibrio tra le squadre in campo: 3-3 tra Torino-Rebaudengo nella prima gara, 2-2 tra i granata e il Cit Turin nella seconda, 1-1 tra i padroni di casa e il Rebaudengo nella terza. Contano di conseguenza i gol fatti: Torino primo con 5 gol segnati, Reba secondo con 4 centri, Cit Turin terzo con 3 reti all’attivo.

Registrati o fai l'accesso e commenta