Martedì, 23 Aprile 2024

BeKings / Carnival Kup - Under 13: la Pro Vercelli conquista la coppa ai rigori contro la Juve, bronzo al Pisa

La Pro Vercelli festeggia con la coppa La Pro Vercelli festeggia con la coppa

CATEGORIA 2011 - Percorso netto della Pro Vercelli che batte ai calci di rigore la Juventus in finale e può alzare la coppa, mentre lo Spezia conquista il terzo posto ai danni del Pisa. Marco Vaccarella della Pro Vercelli è stato premiato come miglior giocatore del torneo mentre Fabio Pugno della Juventus come miglior portiere


Si è conclusa una giornata di grande festa e grande calcio sui campi del Caselle in occasione della Carnival Kup organizzata da BeKings, grazie anche alla piacevole temperatura primaverile dopo qualche giornata di pioggia. Il torneo ha permesso a sedici squadre provenienti da tutta Italia e non solo, di sfidarsi divise in quattro gironi ed avere l'opportunità di confrontarsi, tra le altre, con società professionistiche del calibro di Pisa, Spezia Pro Vercelli e Juventus. Come pronosticabile queste squadre hanno vinto il rispettivo girone, ma non sono mancate le sorprese come l'ACB che ferma la Juve sull'1-1 nella prima partita del torneo, e il Club Milano che strappa uno stoico 0-0 allo Spezia. Durante le semifinali i bianconeri hanno superato 1-0 proprio i liguri in un match estremamente equilibrato e ricco di emozioni deciso dalla zampata di Reitano e dall'ottima prestazione di Pugno che ha salvato il risultato in più di un occasione; la Pro Vercelli ha invece battuto il Pisa con due reti e la sensazione che il parziale sarebbe potuto essere più ampio se non fosse per la buona applicazione difensiva dei nerazzurri.

LE FINALI

Lo Spezia conquista la medaglia di bronzo grazie alla convincente vittoria per 5-0 contro il Pisa nella finale per il terzo posto, un match giocato in maniera pressochè perfetta dai ragazzi di Benassi, mentre la finale tutta piemontese tra Juventus e Pro Vercelli è decisamente più equilibrata. La sblocca dopo pochi minuti di gioco ancora Reitano, una rete fotocopia rispetto a quella messa a segno in semifinale: tiro da fuori di Zanirato, il portiere avversario respinge e l'attaccante della Juve si avventa sul pallone come un rapace per il vantaggio. Qualche minuto più tardi sempre Zanirato sfiora l'eurogol con una rovesciata che sbatte sulla traversa dopo la parata di Osenga; nel lungo esce fuori anche la Pro Vercelli che trova la rete del pareggio grazie all'incornata perfetta di Vaccarella dopo un calcio d'angolo ed è lo stesso Vaccarella che a tempo scaduto fa tremare la porta avversaria con una bordata da lontano che si infrange contro la traversa.

Ai calci di rigore la spunta la squadra di Matteo Negro che dopo la premiazione si dichiara felice e soddisfatto dei suoi ragazzi: "Siamo una squadra molto forte e lo abbiamo dimostrato anche oggi, perchè abbiamo fatto un percorso netto grazie ai ragazzi che abbiamo provato che giocano un po' meno nel campionato nazionale ma che oggi sono entrati in campo molto motivati. La nostra forza è quella di saperci adattare a qualsiasi campo o situazione, dobbiamo continuare in questa direzione e, se lo faremo, ci toglieremo delle belle soddisfazioni perchè questo è un gruppo incredibile".

 

Registrati o fai l'accesso e commenta