Giovedì, 13 Giugno 2024
Daniele Pallante

Daniele Pallante

GIRONE B / POSTICIPO - C’è il poker firmato Di Bartolo nello 0-11 imposto al Mercadante, la squadra di Daniele Pilone continua a punteggio pieno


Nel posticipo Del lunedì della 5° giornata di campionato, “solita” goleada della Pro Eureka, che vince 0-11 sul campo del Mercadante e raggiunge il Volpiano in testa alla classifica, a punteggio pieno, con due punti di vantaggio sul Lucento e tre sul Venaria. I ragazzi di Daniele Pilone domenica prossima incontreranno in casa il Gassinosanraffaele, in una giornata in cui spicca lo scontro diretto tra Venaria e Volpiano.

VIRTUS MERCADANTE-PRO EUREKA 0-11
RETI: pt 11’ e 19’, st 4’ e 36’ Di Bartolo, pt 30’ Cuonzo, pt 35’ e st 10’ Gamberoni, st 15’ Candeloro, st 17’ Badracco, st 23’ Ignico, st 36’ Bonamiglio. 
 

CLASSIFICA MARCATORI / 5° GIORNATA - Il bomber della Biellese segna ancora, ma anche gli attaccanti di Cbs e Pinerolo raggiungono quota 8 gol. A 7 centri c’è il 2003 Totaro, balzo in avanti per Randazzo dell’Area Calcio e Granata del Chisola


8 RETI: Sbriccoli (Cbs), Naamad (La Biellese), Francese (Pinerolo)

7 RETI: Totaro (Lucento)

6 RETI: Randazzo (Area Calcio), Cagia (Città di Baveno), Lo Ricco (Pinerolo), Campra (Sparta Novara)

5 RETI: Granata (Chisola), Mazzara (Lucento), Bandiera (Mirafiori), Vottero (Pinerolo), Moglia (Pro Eureka), Papagno (Venaria)

4 RETI: Tabone (Borgaro), Turano (Bra), Auxilia (Cenisia), Nacu (Lascaris), Nania (Lucento),  Paini (Novese), Peano (Olmo), Pellissone (Pinerolo), Migliore (Rivarolese), Hyka (Sca Asti), Ferrigno (Venaria), Erriquez (Volpiano)

3 RETI: Tibaldi, Verda (Area Calcio), Palumbo (Bacigalupo),  Molfetta (Borgaro), Benincasa (Borgosesia), Biasibetti, Panetto (Bra), Fontana (Casale), Mingrone, Morone (Chieri), Garcetti, De Vitti (Chisola), Cardile (Cirié), Brando (Città di Cossato), Di Perna, Viancino (Collegno Paradiso),   Perazzone, Ferrari (La Biellese), Pesce, Medda (Lascaris), Mucia, Maia (Monregale), Incarbone, Maio (Pinerolo), Mazzitelli (Pozzomaina), Simoncini, Formia (Pro Eureka), Bassignani (Rosta), Pola (Sparta Novara), Guasco, Papa (Sca Asti), Lionello (Vanchiglia)

2 RETI: Ghiotti, Perucchini, Modena (Accademia Borgomanero), Morbelli (Acqui), Mamino, Fauli (Alfieri Asti), Negro (Area Calcio), Ghiotti, Piantanida (Arona), Muserra (Atletico Torino), Fessile, Grivetto (Barcanova), Donatiello, Fimognari (Borgaro), Re, Miller (Bra), Casula (Bruinese), Tosi, Veneziano (Casale), Culotta (Cbs), Franco, Mincica (Cenisia), Rossi, Pavia, Formia (Chieri), Vitale, Germinario, Parise (Chisola), Preiata, Marchetti, Bormolini (Città di Baveno), Donati (Città di Cossato), Iannacone, Bagatin (La Biellese), Milani (Mirafiori), Barberis (Monregale), Guido (Novese), Bozza, Gaied, Audisio (Olmo), Casale (Orizzonti United), Albanese, Caprì (Pinerolo), Di Guida, De Agostini (Pozzomaina), Regaldo, Segretario, Viziale, Luz Dos Santos  (Pro Eureka), Ez Zahraoui (Rivarolese), Piacenza, Manni (Saluzzo), Toffanello (San Giacomo Chieri), Tosato (Sca Asti), Geno (Sparta Novara), Fiora (Vanchiglia), Bianquin (Vda Charvensod), Nesta, Gaetano, Perrucchetti, (Venaria)
 

5° GIORNATA - La squadra di Andrea Comotto pareggia 2-2 a Rosta e perde l’occasione di scappare al comando solitario della classifica. Anche la Cbs si fa sotto


Tanti movimenti nelle zone alte classifica, a partire dalla sconfitta della Giovanile Centallo per mano del Bra e al pareggio a reti bianche del Mirafiori con il Bsr Grugliasco negli anticipi del sabato. Ma il Chisola non ne approfitta e pareggia 2-2 a Rosta, in rimonta, mantenendo saldo il terzetto di testa composto da proprio da Chisola, Bra e Mirafiori, con un solo punto di distacco ci sono Giovanile Centallo e Cbs (3-0 facile alla PiscineseRiva). Attenzione al calendario, perché domenica prossima ci sono Mirafiori-Bra e Giovanile Centallo-Cbs. Prima vittoria stagionale per Cenisia e Olmo, Pozzomaina e PiscineseRiva rimangono ancora ferme a quota zero.

BRA-GIOVANILE CENTALLO 2-1
RETI: pt 15’ Negro (B), pt 22’ Actis (G), st 20’ Garino (B) 

BACIGALUPO-SAVIGLIANO 8-1
RETI: pt 1’ Gentile, 33’ Tosti, st 11’ Gentile, 16’ Simioli, 19’ Piazzolla, 22’ Bogdan (S), 27’ Tosti, 35’ Tarollo, 36’ Pitzalis

BSR GRUGLIASCO-MIRAFIORI 0-0 

CBS-PISCINESERIVA 3-0

RETI: 2 Colantuono, Di Matteo 

CENISIA-BRUINESE 4-1
RETI: Scalabrin, Napoli, Fabozzi, Baldi (C), Candigliotta (B). 

CHERASCHESE-PINEROLO 3-1
RETI: pt 11’ autogol (P), 32’ Campanella (C), st 32’ Mischiati (C), 33’ Del Corpo (P) 

POZZOMAINA-OLMO 2-3
RETI: Ciulla, Nicola (P), Camara Carneiro, Mejiri, Bozza (O)

ROSTA-CHISOLA 2-2
RETI: Shala, Masciandaro (R), Cena, Boscaro (C)
 

5° GIORNATA - Il Lucento tiene il passo della capolista, che espugna Rivarolo. Protagonista di giornata il bomber dell’Alpignano, che segna 7 gol all’Ivrea. Al Vanchiglia basta il gol di Russo per battere e superare il Borgaro


In attesa della partita della Pro Eureka, il Volpiano espugna Rivarolo e rimane primo da solo. Poker del Lucento sul SanMauro, i rossoblù di Rapisarda sono a due punti dalla vetta. Continua la risalita dell’Alpignano, lo scatenato Tucci segna 7 dei 14 gol di squadra. Sorridono anche Barcanova, Lascaris e Vanchiglia. Nell’anticipo di sabato, la bella vittoria del Venaria sul Gassinosanraffaele.

GASSINOSANRAFFAELE-VENARIA 1-3
RETI:  Tinnirello, Mazza, Franza (V)

IVREA-ALPIGNANO 2-14
RETI: 7 Tucci, 2 Patruno, 2 Rottino, Antoniazzi, Cipullo, autogol (A)

LASCARIS-GRAND PARADIS 2-0
RETI: Stocchino, Ballachino 

MONTANARO-BARCANOVA 0-10
RETI: pt 4’, st 11’, 22’ e 24’ Larotonda, pt 5’ Palazzo, st 1’ Faraudello, 17’ e 26’ Norri, 21’ Gioia, 30’ Cuccia

RIVAROLESE-VOLPIANO 1-3
RETI: pt 17’ e st 17’ Trunfio (V), pt 20’ Cantone (V), st 11’ Orlando (R) 

SANMAURO-LUCENTO 0-4
RETI: 2 Rigatto, Buffone, Hatachi 

VANCHIGLIA-BORGARO NOBIS 1-0
RETE: pt 27’ Russo. 

VIRTUS MERCADANTE-PRO EUREKA lunedì 15/10 ore 19 
 

5° GIORNATA - Casale avanti a punteggio pieno ma la classifica è molto corta, in corsa ci sono anche Chieri e Acqui


Sul campo non facile del Canelli la capolista Casale si porta a casa un 0-6 che la mantiene saldamente al primo posto a punteggio pieno. Le inseguitrici vincono e convincono: Città di Cossato (manita al Borgosesia), Accademia Borgomanero (settebello alla Novese) e Sparta Novara (poker all’Alfieri Asti). Nell’anticipo di sabato, pesantissima vittoria del Chieri sulla Biellese: la squadra di Davide Bellotto sta risalendo velocemente la china. Da segnalare il 2-2 tra Orizzonti United e SG Derthona, partita  vera tra due squadre che esprimono buon calcio.  

ACQUI-BAVENO 3-0  
RETI: Garello, 2 Abdlahna

CHIERI-LA BIELLESE 1-0
RETE: pt 25’ Mascarello

NOVESE-ACCADEMIA BORGOMANERO 2-7 
RETI: pt 17’ e st 13’ Lucchina (B), pt 22’, 24’ e st 10’ Zanetta (B), pt 30 e st 34’ Lorito (B), st 35’ Orlando M. (B), pt 25’ e st 20’ Ottonelli (N)

CANELLI-CASALE 0-6 
RETI: pt 5’, 29’ e st 5’ Boscolo, pt 25’ e 30’ Tosatti, st 10’ Boccalatte

CITTA’ DI COSSATO-BORGOSESIA 5-0 
RETI: pt  2’ Mancini, 6’,15’ e st 5’ Romeo M., st 27’ Ciuccio

ORIZZONTI UTD-SG DERTHONA 2-2 
RETI: pt 7’ e st 20’ Grotta(O), pt 10’ Zanatta(D), pt 25, Bonadonna (D) 

SAN GIACOMO CHIERI-ARONA 0-1
RETE: st 25’ Castorena  

SPARTA NOVARA-ALFIERI ASTI 4-1 
RETI: pt 19’, 22’ e st 21’ Siviero (S), st 19’ Stappilia (S)
 

5° GIORNATA - Ora sono in quattro le squadre ammassate in testa alla classifica, anche la Pro Eureka si rifà sotto con il 5-0 al Lascaris


Che bagarre in vetta alla classifica, ci sono ben quattro squadre a 13 punti: Venaria e Borgaro, che nel big match di giornata hanno pareggiato con un combattutissimo 1-1; il Vanchiglia, delusa per non essere andata oltre il punticino in casa con il Volpiano; e il Lucento, che cala il poker al Collegno Paradiso e raggiunge il gruppone di testa. Si rifà sotto anche la Pro Eureka, che batte e supera il Lascaris con un’autentica prova di forza, e anche il Cenisia incamera punti preziosi. Primo punto stagionale per il Pianezza nel 2-2 con il Barcanova.

BARCANOVA-PIANEZZA 2-2
RETI: Orla, Abbagnale (B), Marincovic, Noto (P)

CIRIE’-CENISIA  0-3
RETI: pt 30’ Auxilia, st 5’ Franco rig., 40’ Mincica.

LUCENTO-COLLEGNO PARADISO 4-1
RETI: Mazzara, Nania, Totaro (L), Di Perna (C)

PRO EUREKA-LASCARIS 5-0
RETI: pt 17’ Formia, 28’ Moglia, 32’ Regaldo, st 31’ Segretario, 43’ Simoncini.

RIVAROLESE-GASSINOSANRAFFAELE 2-1
RETI: Migliore, Nicotera (R)

ROSTA-V.D.A. CHARVENSOD 0-0

VANCHIGLIA-VOLPIANO 1-1 
RETI: pt 35' Erriquez (Vo), st 25' Fiora (Va)

VENARIA-BORGARO NOBIS 1-1
RETI: Fimognari (B), Papagno (V)
NOTE: espulsi Serra (B) è Gaetano (V)
 

5° GIORNATA - Nel girone C due delle squadre finora a punteggio pieno rallentano, il Chisola domani può tentare la prima fuga della stagione. Il Chieri batte e supera La Biellese nel girone A, il Venaria riparte subito alla grande nel girone B


Nel girone C grande impresa del Bra, che batte 2-1 alla Giovanile Centallo (finora a punteggio pieno) e la supera in classifica. “Vittoria sofferta ma importante - commenta l’allenatore giallorosso Gianni Carena -, stavolta gli episodi sono stati a nostro favore”. Episodi che in un paio di occasioni hanno coinvolto le scelte arbitrali, ma Matteo Zordan trasforma la rabbia in diplomazia: “Non posso dire niente se no mi becco 60 anni di squalifica…”
Rallenta la sua corsa anche il Mirafiori, fermato sul pareggio a reti bianche dal Bsr Grugliasco del tecnico Roberto Battaglino: “Bella partita, molto ben giocata da entrambe le squadre, forse la nostra migliore prestazione. Siamo stati alti e aggressivi e non gli abbiamo lasciato spazio per ragionare. Il nostro portiere Mattiello è stato bravo in una circostanza, ma forse abbiamo avuto più occasioni noi per segnare”.
Nelle zone basse, prima vittoria del Bacigalupo che dilaga sul Savigliano, segnando ben 8 volte: “Preferivo distribuire meglio i gol nelle altre partite - scherza Vincenzo Pastore - ma va bene così, siamo in grande crescita dopo un inizio difficile”. Gianluca Curti sospira: “Avevamo assenze ma il problema è che non abbiamo carattere…”
Nell’unica partita giocata nel girone A, vittoria importantissima del Chieri, che batte e supera La Biellese grazie al gol segnato da Mascarello. Davide Bellotto, allenatore e direttore sportivo del Chieri: “Una battaglia, una bella partita tra due squadre che meritano i complimenti. Noi, piano piano, stiamo risalendo…”
Una sola gara anche nel girone B, con il Venaria che rialza subito la testa dopo il passo falso della scorsa settimana e vince con autorità sul campo del Gassinosanraffaele

GIRONE A 

CHIERI-LA BIELLESE 1-0

RETE: pt 25’ Mascarello

ACQUI-CITTA’ DI BAVENO ore 14.30
NOVESE-ACCADEMIA BORGOMANERO ore 14.30
CANELLI SDS-CASALE ore 14.30
CITTA’ DI COSSATO-BORGOSESIA ore 14.30
ORIZZONTI UNITED-S.G. DERTHONA ore 15.00
SAN GIACOMO CHIERI-ARONA ore 14.30
SPARTA NOVARA-ALFIERI ASTI ore 15.00

GIRONE B 

GASSINOSANRAFFAELE-VENARIA 1-3

RETI: Tinnirello, Mazza, Franza (V)

IVREA-ALPIGNANO ore 10.30
LASCARIS-GRAND PARADIS ore 15.00 
MONTANARO-BARCANOVA ore 14.30
RIVAROLESE-VOLPIANO ore 15.00 
SANMAURO-LUCENTO ore 17.30 
VANCHIGLIA-BORGARO NOBIS ore 17.00 
VIRTUS MERCADANTE-PRO EUREKA lunedì 15/10 ore 19 

GIRONE C

BRA-GIOVANILE CENTALLO 2-1

RETI: pt 15’ Negro (B), pt 22’ Actis (G), st 20’ Garino (B) 

BACIGALUPO-SAVIGLIANO 8-1
RETI: pt 1’ Gentile, 33’ Tosti, st 11’ Gentile, 16’ Simioli, 19’ Piazzolla, 22’ Bogdan (S), 27’ Tosti, 35’ Tarollo, 36’ Pitzalis

BSR GRUGLIASCO-MIRAFIORI 0-0 

CBS-PISCINESERIVA ore 15.00 
CENISIA-BRUINESE ore 16.45 
CHERASCHESE-PINEROLO ore 15.00
POZZOMAINA-OLMO ore 17.00 
ROSTA-CHISOLA ore 10.30

PANCHINA - Dopo il divorzio con Jury Bragato e il breve interregno di Pilly Piantella, la squadra classe 2002 è affidata all’ex tecnico dell’Alessandria


Ex centrocampista di quelli che non tiravano mai indietro la gamba, sempre nel vivo del gioco, ex allenatore di Madonna, Spazio Talent Soccer e anche Alessandria: è Andrea Mantegari il nuovo allenatore delll’Atletico Torino Under 17.
Reduce dal pesante 1-5 casalingo subito dal Bra e con un solo punto in classifica nelle prime quattro giornate di campionato, l’Atletico Torino ha vissuto una settimana a dir poco travagliata: “Purtroppo Piantella - spiega il direttore sportivo Arturo Gallo - ha dovuto rinunciare per motivi personali, ma rimarrà con noi in società, lo vorrei come mio braccio destro nella gestione del Settore giovanile. Siamo contenti di aver trovato la disponibilità di un allenatore bravo e preparato come Mantegari, cui abbiamo affidato il compito di salvare la categoria regionale”. Una missione che inizierà domenica dalla “sfida salvezza” con la Bruinese.

IL MEGLIO DELLA 4° GIORNATA - Fotia segna tanto ma Giani e Virelli segnano “pesante”. Scintille negli scontri diretti del girone A. E la saggezza di Ursoleo: “Se ti senti già arrivato… non vai da nessuna parte”


1. La copertina di giornata spetta all’arbitro di Borgaro-Rivarolese. Premessa: noi degli arbitri non parliamo mai, se non in positivo. Senza di loro non si potrebbe giocare, per cui ringraziamo chi ha voglia - per una manciata di euro - di prendersi un’ora di insulti, di sfoghi e di ignoranza, a prescindere da come svolga il suo lavoro. Non solo, un arbitro da solo non può fisicamente vedere tutti i fuorigioco o avere anche gli occhi dietro la testa. Aggiungiamo che c’è crisi di “vocazioni” per cui spesso si manca in campo chi c’è, a prescindere dalla sua bravura e preparazione. E concludiamo dicendo che gli arbitri sbagliano come i giocatori sbagliano uno stop o un passaggio, o come un allenatore sbaglia la formazione: di errori, sui nostri campi, se ne vedono tanti.
Fatte tutte queste premesse, il regolamento bisogna conoscerlo: rigore per la Rivarolese trasformato in una punizione per il Borgaro perché gli attaccanti sono entrati in area… ma no! Il rigore al massimo è da ripetere, un errore così non si può vedere. Potrebbe essere la seconda partita regionale mandata a ripetere per errore tecnico dell’arbitro, troppe in 4 giornate di campionato.

2. Fotia del Chisola ha segnato cinque gol in una partita: applausi. Poker personale per  Boscolo del Casale e per Gamberoni della Pro Eureka, capocannoniere della categoria. Ma siamo sicuri che serve scatenarsi in una goleada per meritare la copertina? Noi scegliamo due gol, ma di quelli pesanti: Giani del Mirafiori, che ha firmato la vittoria sul Rosta, la quarta consecutiva della sua squadra; e Virelli del Lucento, che ha deciso la “classica” con il Lascaris.

3. Meritano un posto nella top di giornata altre due partite molto combattute, che hanno “stravolto” la classifica del girone A, per quanto siamo solo alla quarta giornata. Parliamo di due sfide di altra classifica: La Biellese ha vinto sullo Sparta Novara, raggiungendolo al secondo posto, e l’Accademia Borgomanero ha battuto e superato l’Acqui. Più contento di tutti è il Casale, unica squadra ancora a punteggio pieno e ora primo da solo, mentre a quota 9 punti sgomitano La Biellese, Sparta Novara, Accademia Borgomanero e anche il Città di Cossato, che ha vinto il duello “metropolitano” con il Città di Baveno. Attenzione, non è finita qui, perché sta risalendo anche il Chieri…

4. La prima volta non si scorda mai. Nessun prurito, parliamo della prima vittoria in un campionato regionale, soddisfazione che questa settimana è toccata a Borgosesia e SG Derthona nel girone A, Mercadante nel girone B e Bruinese (con un’altra doppietta dell’incredibile D’Anna) nel girone C. Bravi!

5. A proposito di Mercadante, l’altra faccia della medaglia è il Venaria, che questa settimana finisce dietro la lavagna. Tutte le “prime volte” sono arrivate in scontri diretti nelle zone basse della classifica, l’unico testa-coda finito al contrario di tutti i pronostici è proprio Venaria-Mercadante (0-1, gol di Forlani su rigore), perché i Cervotti erano a punteggio pieno e i torinesi ancora fermi al palo. Possiamo parlare di sfortuna, occasioni sbagliate, rigore dubbio, ma alla fine ha ragione l’allenatore Alessandro Ursoleo: “Sarà una doccia di umiltà per i ragazzi, se ti senti già arrivato… non vai da nessuna parte”. Parole che tutti dobbiamo ricordare.
 

MARCATORI / 4° TURNO - Campanella (tripletta per la Cheraschese) e Fotia (poverissimo per il Chisola) balzano al secondo posto con 8 centri, a quota 7 Tucci dell’Alpignano, D’Anna della Bruinese e Boscolo del Casale


10 RETI: Gamberoni (Pro Eureka)

8 RETI: Campanella (Cheraschese), Fotia (Chisola)

7 RETI: Tucci (Alpignano), D’Anna (Bruinese), Boscolo (Casale)

6 RETI: Haratau (Bsr Grugliasco), D’Avolio (Chieri), Cena (Chisola), De Santo (La Biellese), Di Bartolo (Pro Eureka), Peverati (Rivarolese)

5 RETI: Mischiati (Cheraschese), Actis (Giovanile Centallo), Stocchino (Lascaris)

4 RETI: Rottino (Alpignano), Sofian (Barcanova), Faraudello (Barcanova), Mazzoni e Cardinale (Bra), Amerio e Ferrofino (Canelli), Boccalatte (Casale), Boscaro (Chisola), Gotta (SG Derthona), Aquilia (Sparta Novara), Isolato (Volpiano), Paparo (Volpiano)

3 RETI: Novello (Acqui), Patruno (Alpignano), Tavian (Arona), Paschetta (Bra), Viglietta (Cheraschese), Re (Chieri), Piovan (Chisola), Romeo M. (Città di Cossato), Boutingou e G. Parola (Giovanile Centallo), Birtolo (Lascaris), Cuomo, Badracco e Brombal (Pro Eureka), Siviero e Baccalaro (Sparta Novara), Mey e Mazza (Venaria), Breda A. (Volpiano)

2 RETI: Zanetta (Accademia Borgomanero), Soave e Laiolo (Acqui), Romoli (Alfieri Asti), Musso e Spina (Alpignano), Biondo e Tetaj (Barcanova), Piscitelli (Borgaro), Pasta, D'Ambriosio e Guizzetti (Borgosesia), Garino (Bra), Candigliotta (Bruinese), Mattarello (Casale),  Sanna e Zoboli (Casale), Brusa e Colantuono (Cbs), Fabozzi (Cenisia), Rinaldi (Cheraschese), Mascarello e Castagna, Bergese, Sparascio e Dimiziano (Chisola), Vergano (Città di Baveno), Mancin (Città di Cossato), Campagnoli e Marchetti (Gassinosanraffaele), Minini e Bertola (Giovanile Centalo), Frasca (Ivrea), Lanciano e Virelli (Lucento), Peano (Novese), Pizzuto (Mirafiori), Carneiro (Olmo), Bonadonna (Orizzonti United), Nicola (Pozzomaina), Palestro, Ignico e Candeloro (Pro Eureka), Natale (Rosta), Bava e Pelassa (San Giacomo Chieri), Marenco (Savigliano), Ferrari, Ahmed e Praia (SG Derthona), Rey (Sparta Novara), Amrhar e Abas (Vanchiglia), Marangi, Trunfio e Cantone (Volpiano)