Giovedì, 09 Febbraio 2023
Domenica, 18 Dicembre 2022 17:37

Campionati provinciali di Asti - U17 categoria più incerta. Casale schiacciasassi in U15. Duo che fa il vuoto in U14

Scritto da
Pecetto U17 Pecetto U17

GIRO DI BOA - Canelli e Mezzaluna Calcio potrebbero fare doppietta in U15 e U14. In U15 i giochi sembrano già decisi per il primo posto.
 


UNDER 17

Grande equilibrio nella categoria regina. Pecetto e Lenci Poirino condividono la vetta a 27 punti, con i primi a potersi fregiare del titolo di campioni d'inverno in virtù della vittoria nello scontro diretto. Ma l'unica sconfitta per il Pecetto è significativa, dato che è arrivata contro la terza forza Academy Canale, attardata di sole 3 lunghezze e in piena corsa per la vittoria finale. Come in questa prima parte di stagione, saranno decisivi dopo la pausa i bomber delle tre squadre: Dorna per il Pecetto, Avataneo per il Lenci Poirino e Anfosso per l'Academy Canale.
Da non sottovalutare anche la SCA Asti, 4^ a 21 punti e con il podio nel mirino. Più difficile per l'Area Calcio, attardata a 19, ma mai dire mai.

UNDER 15

Non sembra avere rivali il Casale. Il pari con il Real Cerrina alla 8^ giornata è il classico incidente di percorso che serve a tenere l'attenzione sempre viva. Nero stellati pressoché perfetti, capaci di vincere sempre con almeno 3 gol di scarto, fatta eccezione nell'ultimo turno prima della pausa, dove ha trovato pane per i suoi denti contro un solido Turricola Terruggia. I numeri del resto parlano chiaro e recitano 46 gol all'attivo e solo 4 al passivo, +4 sul duo di inseguitrici Canelli e Mezzaluna Calcio, nettamente sconfitte nei rispettivi scontri diretti. Il distacco non è incolmabile, ma per quanto visto sul campo sembra un epilogo già scritto.
Sembra invece più incerta la corsa a 2° e 3° posto, perché a -3 dal duo sopra citato troviamo il Turricola Terruggia, che ha però a suo sfavore la sentenza dei due scontri diretti persi all'andata.

UNDER 14

Sembra tutto deciso nella categoria che vede protagonisti i ragazzi del 2009. Mezzaluna Calcio e Spartak San Damiano hanno fatto il vuoto, in 10 gare sono 28 i punti per la capolista e 24 per la seconda, con il Canelli terzo a 17. Nonostante i due pareggi in più, lo Spartak ha dimostrato nello scontro diretto (0-0 in casa) di potersela giocare alla grande e si prospetta un gran duello nel girone di ritorno.
Non sarà comunque meno entusiasmante la corsa al terzo posto, dove non c'è un vero padrone. Canelli avanti, ma sono solo 3 i punti di distacco dal Nizza Valle Belbo e dietro premono in tante: da Turricola Terruggia e Felizzano a 13, passando per Roerolanze, Monferrato e San Domenico Savio a 12. La prima di ritorno potrà dare indicazioni sulle gerarchie nel girone di andata: subito Canelli-Nizza Valle Belbo (andata 4-3 per i nicesi), Felizzano-S.Domenico Savio (andata 4-3 S.Domenico) e Monferrato-Roerolanze (andata 2-1 sempre per i padroni di casa).

Letto 430 volte Ultima modifica il Domenica, 18 Dicembre 2022 19:35

Registrati o fai l'accesso e commenta