Sabato, 13 Luglio 2024

Marco Spadafora saluta il Vanchiglia, la sua nuova avventura è l’Angitus Sporting Club

SOCIETA’ - L’ex granata (salutato affettuosamente sui social) gestirà la nuova società che si occuperà solo di attività di base in un campo a 5 coperto


Si chiama ASD Angitus Sporting Club la nuova avventura di Marco Spadafora, che lascia il Vanchiglia dopo ben 8 stagioni come responsabile dell’attività di base prima e responsabile dei Piccoli Amici poi. Società di recente affiliazione in FIGC, l’Angitus Sporting Club ha un campo a 5 coperto nel quartiere Bertolla di Torino, dove si occuperà solo dell’attività di base, ovvero Piccoli amici e Primi calci: Spadafora gestirà la parte tecnica e organizzativa.

Di oggi l’affettuoso saluto della società granata al suo ormai ex dirigente: “Il Vanchiglia comunica che Marco Spadafora, dopo 8 anni in cui ha rappresentato un punto di riferimento per tutti in campo e fuori, non farà più parte della nostra società. A Marco i nostri ringraziamenti per l’impegno profuso in questi anni, al servizio della società in cui ha militato prima da bambino/ragazzo e poi indossandone e onorandone la maglia, come responsabile dell’attività di base prima e responsabile dei Piccoli Amici poi. Senza dimenticare il ruolo di autentico mattatore nell’organizzazione dei tornei. Onnipresente e sempre guidato da una passione incrollabile, oltreché da una capacità empatica ed un’energia positiva fuori dal comune: tutte doti che gli hanno permesso di farsi amare dentro al Vanchiglia e di guadagnarsi stima e rispetto delle altre società del territorio. Profondo il sentimento di riconoscenza e gratitudine della nostra società nei suoi confronti, così come per la moglie Stellina, che ha svolto in questi anni il ruolo di cassiera con dedizione, professionalità e onestà. A Marco e Stellina, la nostra società augura le migliori fortune sportive e professionali”.

Registrati o fai l'accesso e commenta