Sabato, 20 Luglio 2024
Lunedì, 15 Maggio 2023 09:19

I 20 convocati di Corradi per l'Europeo Under 17: lunedì partenza per l'Ungheria, il 18 maggio l'esordio contro la Spagna

Scritto da redazione
Bernardo Corradi, commissario tecnico Bernardo Corradi, commissario tecnico

CONVOCAZIONI - Gli Azzurrini partiranno domani pomeriggio alla volta di Budapest e faranno il loro debutto nella manifestazione continentale giovedì 18 contro i pari categoria spagnoli a Budaörs. Il tecnico: "Da oggi inizia l'Europeo". Ci sono tre giocatori della Juventus: i difensori Alessandro Bassino e Filippo Pagnucco e il centrocampista Francesco Crapisto 


Ultimo giorno di raduno presso il Centro Tecnico Federale per la Nazionale Under 17 che, sul campo 2 intitolato ad Enzo Bearzot, ha battuto 4-2 in amichevole i pari categoria del Parma grazie alle reti di Seydou Fini (Genoa) al 6', Lorenzo Riccio (Atalanta) al 25', Tommaso Ravaglioli (Bologna) al 43' e Gabriel Ramaj (Atalanta) al 48'. Nel pomeriggio, il tecnico Bernardo Corradi ha diramato l'elenco dei 20 convocati in vista della fase finale dell'Europeo in programma da martedì 17 maggio a venerdì 2 giugno in Ungheria.

"Il raduno è stato molto positivo - sottolinea Corradi -, c'è stata, come di consueto, la massima disponibilità dei ragazzi, che, in questo periodo, hanno fatto un lavoro molto intenso culminato con un buon test contro una buonissima squadra: il Parma. Sappiamo che quella che ci attende è una competizione molto dura, ci sono alcuni ragazzi all'esordio quindi, per loro, sarà ulteriore dose di emozioni e, in tal senso, dovranno essere aiutati dai compagni di squadra più esperti. Questa, non lo nascondo, è una giornata un po' particolare - prosegue il tecnico - perché abbiamo dovuto fare delle scelte e lasciare a casa alcuni ragazzi non è mai facile. Secondo me, ha descritto perfettamente il momento il nostro coordinatore, Maurizio Viscidi, il quale ha detto che, mai come oggi, è stato difficile escludere qualcuno perché il livello dei calciatori tra i quali abbiamo potuto scegliere è molto alto. C'è dispiacere nei confronti dei ragazzi che non faranno parte di questa spedizione perché è anche merito loro se siamo arrivati a questo punto della competizione ma dobbiamo resettare perché, da oggi, inizia l'Europeo".

La partita. Gli Azzurrini, sotto gli occhi del campione del mondo '82 Giancarlo Antognoni presente in tribuna, passano in vantaggio in avvio con un colpo di testa di Fini, abile nel deviare alle spalle Testoni una punizione dalla sinistra calciata magistralmente da Riccio, prima di raddoppiare proprio grazie a quest'ultimo che, venti minuti più tardi, trafigge con un bel diagonale l'estremo difensore gialloblù. Nella prima frazione di gioco, c'è spazio anche per il primo gol del Parma, un contropiede di Nwajei concretizzato da Elia al 34', e per il terzo gol azzurro, un calcio di rigore conquistato da Matteo Cocchi (Inter) e realizzato da Ravaglioli. Nella ripresa, dopo la prevedibile girandola di cambi da una parte e dall'altra, l'Italia trova la rete del momentaneo 4-1 con Ramaj che, sulla respinta di un colpo di testa ravvicinato di Giacomo De Pieri (Inter), realizza il tap in vincente prima che i gialloblù, appena due minuti più tardi (50'), accorcino nuovamente le distanze con Gemello.

I 20 convocati di Bernardo Corradi, 18 classe 2006 e due 2007 (Mattia Liberali del Milan e Giorgio Vezzosi del Sassuolo), sosterranno l'ultima seduta di allenamento a Coverciano nella mattina di lunedì 15 maggio prima di volare, nel pomeriggio, alla volta di Budapest mentre faranno il loro esordio nel gruppo B giovedì 18 alle ore 20 contro la Spagna al BSC Stadium di Budaörs prima di affrontare la Serbia all'Hidegkuti Nándor Stadium di Budapest domenica 21 alle ore 20 e, infine, la Slovenia al Telki Training Centre di Telki mercoledì 24 alle ore 17. I quarti di finale, ai quali si qualificheranno le prime due classificate di ciascuno dei quattro gironi composti da quattro squadre, sono in programma sabato 27, le semifinali e lo spareggio Mondiale (che vedrà sfidarsi le due squadre sconfitte ai quarti di finale con i migliori risultati nella fase a gironi) martedì 30 mentre la finale andrà in scena venerdì 2 giugno. Le quattro semifinaliste più la vincente dello spareggio Mondiale si qualificheranno alla Coppa del Mondo Under 17 in programma dal 10 novembre al 2 dicembre.

Al seguito della squadra, in virtù dell'accordo tra la FIGC e l'Università degli Studi di Roma Foro Italico, è presente un tutor scolastico che, in occasione di lunghe trasferte, supporta i giovani calciatori negli studi.

L'elenco dei convocati

Portieri: Tommaso Martinelli (Fiorentina), Francesco Plaia (Spezia);
Difensori: Alessandro Bassino (Juventus), Matteo Cocchi (Inter), Vittorio Magni (Milan), Filippo Pagnucco (Juventus), Gabriel Ramaj (Atalanta), Edoardo Sadotti (Fiorentina), Giorgio Vezzosi (Sassuolo);
Centrocampisti: Francesco Crapisto (Juventus), Giacomo De Pieri (Inter), Mattia Mannini (Roma), Leonardo Mendicino (Atalanta), Lorenzo Riccio (Atalanta), Marco Romano (Genoa)
Attaccanti: Seydou Fini (Genoa), Mattia Liberali (Milan), Federico Ragnoli Galli (Atalanta), Emanuele Rao (Spal), Tommaso Ravaglioli (Bologna).

Staff - Allenatore: Bernardo Corradi; Capo delegazione: Filippo Corti; Coordinatore Nazionali Giovanili: Maurizio Viscidi; Vice allenatore: Massimiliano Favo; Preparatore dei portieri: Davide Quironi; Preparatore altetico: Adalberto Zamuner; Match analyst: Andrea Loiacono; Medico: Alessio Rossato e Francesco Maria Nifosì; Nutrizionista: Claudio Pecorella; Addetto stampa: Alessandro Paoli; Tutor scolastico: Stefano Presciutti; Fisioterapista: Enrico Matera e Fabrizio Casati; Segretario: Massimo Petracchini; Ufficio amministrazione: Antonio Martuscelli.

Calendario

Gruppo B: Serbia, Spagna, ITALIA, Slovenia

1ª giornata (giovedì 18 maggio)
Serbia-Slovenia (ore 17, Telki Training Centre di Telki)
ITALIA-Spagna (ore 20, BSC Stadium di Budaörs)

2ª giornata (domenica 21 maggio)
Spagna-Slovenia (ore 16.30, Hidegkuti Nándor Stadium di Budapest)
Serbia-ITALIA (ore 20, Hidegkuti Nándor Stadium di Budapest)

3ª giornata (mercoledì 24 maggio)
Spagna-Serbia (ore 17, BSC Stadium di Budaörs)
Slovenia-ITALIA (ore 17, Telki Training Centre di Telki)

Quarti di finale (sabato 27 maggio)
Spareggio Coppa del Mondo Under 17 (martedì 30 maggio)
Semifinali (martedì 30 maggio)
Finale (venerdì 2 giugno)

Fonte: www.figc.it

Letto 1369 volte Ultima modifica il Lunedì, 15 Maggio 2023 09:35

Registrati o fai l'accesso e commenta