Giovedì, 18 Luglio 2024
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 798

Rivarolo 31/01/2016

 

Al Merlo di Rivarolo lo scontro per il primato in classifica tra Rivarolese e Orizzonti United .

 

Partita quasi sempre a senso unico, anche se nel secondo tempo la Rivarolese ha azzardato qualcosina in più.

 

La sintesi della partita:gli Orizzonti partono alla grande in gol subito Cianciolo, poco dopo raddoppio di Costa e sul finire del primo tempo Cianciolo porta a tre le reti.

 

Secondo tempo un po' sofferto per gli Orizzonti solo il portiere Murgia con diversi interventi mantiene lo stesso risultato del primo tempo.

 

Nel terzo tempo gli Orizzonti dilagano subito Actis, Costa, Bravo, Costa e Bravo chiudono la partita con un secco 8-0.

 

 

Bella partita comunque, corretta, e complimenti a quello che si respira quando si gioca a Rivarolo :momenti di sport, aggregazione e divertimento per i bimbi. Questo è il calcio che conta.

 

Aldo Cianciolo                    

(Orizzonti United)               


ORIZZONTI UNITED - RIVAROLESE: 8 a 0

 

28/01/2016

 

Piccoli grandi calciatori, grande rivelazione Canavesana. Dopo aver vinto il campionato autunnale e tornei natalizi con prestigiose squadre, i piccoli guidati da mister Ricupero approdano al torneo più prestigioso di questa categoria. Vinte facilmente le prime tre partite del girone L, si accingono domenica 31 gennaio al Merlo di Rivarolo allo scontro diretto con la Rivarolese per il primato in classifica. Sarà sicuramente un bell'incontro ,combattuto e sentito come sempre.

 

 

Occhio ai due centravanti mai senza gol in nessuna partita Mattia e Mattia 8 gol uno è 7 l'altro nelle prime tre partite. I bimbi di mister Ricupero con il nomignolo divertente di TRIVELLINE sicuramente faranno bene come sempre auguriamo a tutti un buon incontro e un buon divertimento .

 

Aldo Cianciolo                          

(Orizzonti United)                     

Nella seconda giornata della prima fase del Super Oscar, categoria Esordienti 2007 ha dominato l'equilibrio. Ben sei gare sono terminate in pareggio con quattro risultati a reti inviolate, sintomo di un livello tecnico molto alto, con le squadre che hanno difeso in modo magistrale. Soltanto il girone A ha un verdetto con il matematico passaggio del turno del Volpiano a punteggio pieno. Per gli altri gironi occorre attendere la giornata di Domenica 09 Settembre per capire chi passerà il turno. 

 

Nella prima partita disputata nel campo base del SanMauro il Borgaro ha battuto per 3-1 il Cenisia allenato dal tecnico Jacopo Terranova. Nel girone A il Volpiano si trova a punteggio pieno seguono Chisola e Borgaro a quota 3 punti ultimo il Cenisia. L'unica rete de "le violette" è stata realizzata da Andi Dalipi.

 

La seconda partita si è disputata tra Orizzonti United e Lascaris conclusa in parità a reti inviolate.

Queste le parole del tecnico del Lascaris Giuseppe Fiume:

Abbiamo tenuto il possesso palla, ci manca la giusta cattiveria sotto porta. Gli avversari erano ben organizzati ma il nostro portiere non ha toccato palla, ci manca quel pizzico di cattiveria agonistica per vincere le partite. Sappiamo su cosa ripartire. L'azione più bella che abbiamo fatto è stato un cross dalla destra con rovesciata di Di Matteo e grandissima parata del portiere. 

 


 


 

Il Mirafiori allenato da Molinelli ha battuto per 5-0 il SanMauro, infine il Volpiano ha battuto per 2-0 il Chisola, qualificandosi come prima società della categoria al prossimo turno.

 

Altro pareggio terminato 0-0 è quello tra il Vanchiglia del tecnico Marco Capra e la Pro Eureka.

Abbiamo giocato molto meglio rispetto alla prima giornata e il livello tecnico degli avversari era superiore al nostro. Abbiamo lottato su ogni pallone e abbiamo anche rischiato di vincere la partita. Sono molto contento del gruppo, un gradino alla volta stiamo costruendo la squadra. 

 

 Altro pareggio questa volta terminato 1-1 è quello tra Rivarolese e Lucento. 

Infine per concludere la sagra dei pareggi tra Alpignano e Cheri la gara è terminata 2-2.

 

I giochi sono ancora aperti e nella giornata di domenica a partire dalle ore 14:30 vi saranno le ultime gare della prima fase.

                                                                                                                                                                                                                                            Riccardo Bianco

Torino, 19/09/2017

 

Cala il sipario anche sull'edizione 2017 della Coppa Grande Slam, la n° 14. Come al solito questo è il momento di trarre le conclusioni e di definire vinti e vincitori, sorprese e delusioni. Il presidente Andrea Ristorto, a nome del comitato organizzatore, dichiara di essere stati contenti e felici di quanto sono riusciti  a produrre e offrire, anche se rimane il rammarico aver dovuto sospendere il torneo Femminile però, continua a dire il presidente, "siamo pronti a tirarci su le maniche e, se le società sono d'accordo, di proporlo a breve".
 
Focalizzandoci sulla scuola calcio, oggetto di attenzione di giocaacalcio.it, ogni categoria è stata aggiudicata ad una società diversa. Nella categoria pulcini 1° anno 2008, alla loro prima esperienza con il Grande Slam, la vittoria è andata all'ORIZZONTI UNITED, seconda la società del VIRTUS MERCADANTE. Nella categoria Pulcini 2° anno 2007, la società del CIRIE' CALCIO si aggiudica nettamente  il trofeo, seconda la società dell'ORIZZONTI UNITED. In queste due categorie si giocavano dei gironi finali a 4 squadre. Finali vere e proprie invece si sono giocate nelle 2 categorie degli Esordienti. Nella categoria Esordienti 1° Anno 2006, la società del BSR GrUGLIASCO vince di misura battendo il VIRTUS MERCADANTE. Nella categoria Pulcini 2° anno 2005 infine la vittoria è andata al RIVOLI CALCIO, che ha avuto la meglio sul NICHELINO HESPERIA.
 
 
Di seguito la classifica per società relativa alla sezione della scuola calcio. Vincitrice è la società del CIRIE' CALCIO, che oltre a vincere la categoria 2007, è riuscita a portare tutte le proprie squadre nella fase finale del torneo. Stessa cosa anche per la società del VIRTUS MERCADANTE, seconda classificata, ma che non è riuscita ad aggiudicarsi alcuna categoria. Terza classificata la società dell'ORIZZONTI UNITED, anche grazie alla vittoria nella categoria 2008. Sicuramente puntava a qualcosa di più il BSR GRUGLIASCO, che ha rinunciato al Super Oscar per poter prendere parte al Gran Galà. La sorpresa di questa edizione pensiamo infine potrebbe essere ancora una volta la società del Ciriè che è riuscita ad avere la meglio su altre società molto più quotate.
 
La società del Ciriè inoltre è risultata anche la vincitrice assoluta del torneo, come si può vedere dalla classifica generale che potete trovare sotto, tra gli allegati. Porta così a casa la Coppa per poi essere rimessa in palio il prossimo anno. Solo chi la vince per tre volte se la può aggiudicare in maniera definitiva.

 

CLASSIFICA GENERALE SCUOLA CALCIO

 

Pos. SOCIETA' Pulc. 2008 Pulc. 2007 Esor. 2006 Esor. 2006 Totale
1 CIRIE' CALCIO  3,000 6,000 1,000 3,000 13,000
2 VIRTUS MERCADANTE 4,000 1,000 4,000 3,000 12,00
3 ORIZZONTI UNITED 6,000 4,000 0,625 0,625 11,25
4 BSR GRUGLIASCO 2,000 0,125 6,000 0,750 8,875
5 RIVOLI CALCIO 0,875 1,000 0,125 6,000 8,000
6 LA CHIVASSO  1,000 2,000 3,000 0,000 6,000
7 NICHELINO HESPERIA 1,000 0,500 0,125 4,000 5,625
8 PRO COLLEGNO 1,000 0,250 3,000 1,000 5,250
9 GABETTO S. VENARIA 0,063 3,000 1,000 0,500 4,563
10 MATHI LANZESE 0,750 1,000 1,000 1,000 3,750
11 SAN GIACOMO CHIERI 1,000 0,875 0,875 0,875 3,625
12 BORGARETTO 0,500 0,750 0,375 1,000 2,625
13 CSF CARMAGNOLA 0,625 0,375 1,000 0,375 2,375
14 KL PERTUSA 0,375 0,625 0,750 0,188 1,938
15 RIVER MOSSO 0,250 1,000 0,500 0,188 1,938
16 ARDOR S. FRANCESCO 0,063 0,000 0,125 1,000 1,188

 

 

 

Torino, 15 settembre 2017

 

Finisce con un pareggio la sfida tra i biancorossi di Tricerri e i biancoblu di Elia.

 

Una gara decisa tutta nella prima frazione, nei primi dodici minuti della partita, infatti i ragazzi partono bene ma subito dopo i primi lampi la partita va via via sciamando di intensità e il gioco nei tempi successivi è veramente lento e poco divertente. Ad inizio partita partono meglio i sette del La Chivasso che pressano la difesa avversaria con grandi incursioni dalle fasce, ma è centralmente che sono più pericolosi e infatti è da un’incursione centrale che si sblocca la gara, dopo un’azione d’attacco portata avanti dai biancorossi viene commesso fallo; sulla palla va Bouckhanjer che dalla lunghissima distanza disegna un arco che finisce dritto nella rete della porta di Murgia. Continua la pressione dei ragazzi di Tricerri, ma devono tornare con i piedi per terra perché due minuti dopo segna anche l’Orizzonti e pareggiano i conti con Diadopo che in contropiede sorprende tutti e mette la palla in rete. Le energie dei ragazzi sembrano essere pian piano terminate e il primo tempo termina 1-1.

 

 

 

Nella ripresa è un assedio dell’Orizzonti che va più volte vicinissimo al gol del vantaggio, ma il La Chivasso ha la fortuna di avere in porta un ispirato Accati che sia nel secondo che nel terzo tempo non fa passare nessuno. Termina infatti la gara senza reti e con un pari tutto sommato giusto.

 

 

LA CHIVASSO – ORIZZONTI UNITED 1 – 1

 

I marcatori: pt 6’ Bouckhanjer, 8’ Diadopo.

 

La formazione del La Chivasso: Accati, Basciano, Bouckhanjer, Cusenza, Casarin, Costantino, Tiuca, Lorenzetto, Frazzetta. All. Tricerri

 

La formazione dell'Orizzonti United: Murgia, Mogas, Diadopo, Bravo, Cianciolo, Cusimano, Cesaretti, Piretto, Brianese. All. Elia

Candia, 20 Febbraio

 

Prima giornata di campionato, gli Orizzonti portano a casa I primi tre punti. Partita a senso unico, a farne le spese un Caselle Calcio purtroppo non all'altezza dei piccoli rossoblu. I piccoli degli Orizzonti United continuano la scia di vittorie macinando tanto gioco e regalandosi l'ennesima vittoria. 

 

PRIMO TEMPO: il Caselle batte il calcio di inizio gli Orizzonti giocano con un pressing asfissiante subito Cianciolo  porta in vantaggio i padroni di casa .Il Caselle nel primo tempo non riesce ad affacciarsi oltre la metà campo Diadoro regala una palla da infilare in rete a Cianciolo 2-0. Tutto troppo facile e Cianciolo scatenato (saranno 6 i suoi gol al termine dell'incontro) continua a gonfiare la rete 3-0.Palla al centro retropassaggio del Caselle Cianciolo ruba palla salta due giocatori e a fredda piazza nell'angolino 4-0. Troppo Orizzonti per i piccoli del Caselle, Cianciolo ricambia la cortesia e regala un assist a Diadoro che fulmina il portiere 5-0. Prima della fine del primo tempo una bomba di Costa da fuori aria porta le lunghezze a sei,è un minuto dopo Piretto lo imita mettendo nel sette il gol del 7-0. La partita è a senso unico.

 

 

SECONDO TEMPO: gli Orizzonti battono il calcio di inizio è sicuramente allentano il pressing il Caselle si affaccia timidamente oltre la metà campo ma senza impensierire i padroni di casa che con un gol di Costa è uno di Cesaretti portano a 9 le lunghezze sugli avversari.

 

TERZO TEMPO: dopo alcuni falli in area non fischiati l'arbitro assegna un calcio di rigore e Actis realizza il gol del 10-0 sul finire Cianciolo regala ancora una doppietta fissando il risultato finale 12-0. Partita corretta, FairPlay di entrambe le squadre ma la differenza tra le due squadre è enorme.

 

Aldo Cianciolo          

(Orizzonti United)     

MERCATO GIOCATORI/4° PUNTATA - Siamo nel vivo del calcio mercato per i Giovanissimi: Armando Iattoni ha rinforzato la squadra allenata dall'ex giocatore professionista che, oltre ad essere direttore tecnico, funge anche da tecnico per i 2001. Molto attive anche Vanchiglia, Orizzonti Utd e Bra

PARTITA - Gli ospiti strappano i tre punti grazie alle reti, al 10' e al 17' del secondo tempo, di Yaon G'Bra e Bersezio. Francisca deve arrendersi ai novarese