Sabato, 15 Giugno 2024
Sabato, 18 Maggio 2024 15:27

Primavera 1 - La Juve chiude a reti bianche con il Frosinone, ora la serie A aspetta Paolo Montero

Scritto da redazione
Radoslaw Zelezny Radoslaw Zelezny

34ª GIORNATA - I frusinati il prossimo anno ripartiranno dal Primavera 2, i bianconeri - che hanno chiuso questo campionato a pari punti con il Lecce dodicesimo - continueranno a giocare nel Primavera 1 e torneranno a giocare in Youth League


Mentre Paolo Montero si prepara a sostituire Massimiliano Allegri sulla panchina della serie A, la stagione della Juventus Primavera (guidata da Francesco Spanò) ha chiuso la stagione di Primavera con un mesto pareggio sul campo del Frosinone, fanalino di coda e già retrocesso in Primavera 2.

Le prime occasioni sono per i ciociari, con Luna e Boccia, che trova l’ottima opposizione di Zelezny, i bianconeri rispondono con Ripani e Firman. La gara è piacevole, con continui capovolgimenti di campo e occasioni su entrambi i fronti, ma l’equilibrio non si sblocca. Al 42’ la palla gol più importante del primo tempo, con Crapisto che calcia a botta sicura dall’altezza del dischetto, ma trova il provvidenziale intervento di Alessandro Romano.

I bianconeri iniziano il secondo tempo all’attacco, con un tentativo di Scienza, poi il Frosinone risponde prima Selvini, poi con Boccia, molto pericoloso per due volte di fila. L’ultimo squillo bianconeri è di Finocchiaro al 72’, perché nel finale sono i ciociari a provarci in più occasioni, ma Zelezny chiude la porta in faccia a Lagonigro e Molignano.

Il commento di Spanò (tratto da www.juventus.com): “Siamo soddisfatti di come i ragazzi hanno approcciato la gara, nonostante fosse l'ultima di regular season. Siamo orgogliosi del percorso di quest'anno. Ci aspettavamo un percorso di questo tipo perché anagraficamente sapevamo che ci sarebbero state delle difficoltà, ma è stato un anno formativo, per tutti. Sono sicuro che il percorso di quest'annata sarà estremamente utile in vista della prossima stagione. Montero ha trasmesso in maniera straordinaria ai ragazzi, quotidianamente, il significato di appartenere a questa grande famiglia che è la Juventus”.

FROSINONE-JUVENTUS 0-0
FROSINONE: Lagonigro, Romano R., Romano A. (29' st Amerighi), Petta, Vural (20' st Molignano) Zaknic, Selvini, Cesari, Boccia (41' st Milazzo), Luna, Cichella. A disp. Minicangeli, Stefanelli, Cichero, Rocci, Ferizaj, Ioannou, Aromatico, Antoci. All. Angelo Gregucci.
JUVENTUS: Zelezny, Martinez, Firman, Ripani (11' st Florea), Savio (C), Giorgi (11' st Pagnucco), Scienza (20' st Grosso), Bassino, Owusu, Crapisto (11' st Finocchiaro), Mancini (38' st Pugno). A disp. Vinarcik, Biggi, Di Biase, Ngana. All. Francesco Spanò.

Letto 379 volte Ultima modifica il Sabato, 18 Maggio 2024 15:33

Registrati o fai l'accesso e commenta