Lunedì, 06 Febbraio 2023
Venerdì, 31 Agosto 2018 19:22

Juniores nazionale - Si parte il 15 settembre, ancora un punto di domanda sul Cuneo

Scritto da
Maurizio Tonus, allenatore della Juniores nazionale del Borgaro Maurizio Tonus, allenatore della Juniores nazionale del Borgaro

GIRONE A - A rappresentare il Piemonte ci sono Borgaro Nobis, Borgosesia, Bra, Casale, Chieri, Pro Dronero e Stresa. Roberto Valmori, nuovo responsabile del Settore giovanile del Cuneo: “Oltre alla Berretti, stiamo valutando l’iscrizione anche alla Juniores nazionale, decideremo nei prossimi giorni”

Sabato 15 settembre partirà anche il campionato di Juniores nazionale Under 19, con 156 squadre suddivise in 11 gironi. Le piemontesi - Borgaro Nobis, Borgosesia, Bra, Casale, Chieri, Cuneo, Pro Dronero e Stresa - sono tutte concentrate nel girone A, insieme alle lombarde Arconatese, Caronnese, Inveruno, Milano City, Oltrepovoghera e Pavia. Le migliori classificate parteciperanno alle fasi finali del campionato nazionale Juniores, insieme alle vincenti dei playoff, i cui criteri devono però essere ancora pubblicati.
Fa scalpore la presenza del Cuneo, club di Lega Pro, ma a spiegare la situazione ci pensa Roberto Valmori, nuovo responsabile del Settore giovanile: “Sicuramente faremo la Berretti e sarà quella la squadra su cui punteremo principalmente nel percorso di crescita dei nostri giocatori. Ma visto che abbiamo numeri importanti stiamo valutando l’iscrizione anche alla Juniores nazionale, dove ovviamente saremmo fuori classifica: il regolamento ci permette di iscriverci senza incorrere in sanzioni nel momento in cui decidessimo di non partecipare, è una decisione che prenderemo nei prossimi giorni dopo aver parlato con i giocatori e le famiglie”.

PANCHINE - TRE NOVITA’: PECORARI A CHIERI, ALBERTI AL BORGOSESIA E APICELLA ALLA PRO DRONERO
Uno sguardo alle panchine. Delle sette squadre che parteciperanno sicuramente alla Juniores nazionale, quattro hanno confermato l’allenatore della scorsa stagione: Maurizio Tonus a Borgaro, Giuseppe Pisano al Bra, Claudio Perotti al Casale e Roberto Borroni allo Stresa. Soluzione interna per il Chieri, che ha scelto Chieri Marco Pecorari al posto di Franco Semioli (andato alla Pro Vercelli). Il Borgosesia, al posto di Ivan Zelioli, ha scelto Francesco Alberti, nell’ultima stagione in Seconda Categoria alla Quaronese. La Pro Dronero ha affidato la squadra ad Aldo Apicella, lo scorso anno vice di Sappa sulla panchina della Berretti del Cuneo, tecnico di grande esperienza nel mondo giovanile della provincia cuneese. Il Cuneo sceglierà il nuovo allenatore solo dopo aver sciolto le riserve sulla sua partecipazione.

Letto 2908 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta