Sabato, 15 Giugno 2024
Martedì, 02 Febbraio 2021 15:01

Juniores nazionale - Rivoluzione PDHAE, il bomber Giovanni Baratto (in prestito dalla Reggina) guida la carica dei volti nuovi

Scritto da
Giovanni Baratto Giovanni Baratto

MERCATO - Arrivano da tutta Italia i 7 acquisti del direttore sportivo della Juniores, Lorenzo Verduci: in attacco c’è anche Joshua Ecton, nella prima parte della stagione in Eccellenza con il Rivoli


In attesa della ripresa del campionato, fissata per sabato 13 febbraio, la società valdostana del PDHAE - acronimo di Pont Donnaz Hone Arnad Evancon - rinforza la rosa della Juniores nazionale con una serie di colpi “internazionali” messi a segno dal direttore sportivo della categoria, Lorenzo Verduci.

Tra i pali arriva Nicolò Scandolin, portiere del 2003 dalla società friulana del Chions Calcio. È un esterno di ruolo Giovanni Ivan Destefano, classe 2001 ex Palermo e Cavese. Doppio rinforzo in mezzo al campo, con Sebastiano Campomaggi, 2002 che ha vestito le maglie di Vigor Senigallia e Foggia, e Omar Sehaill, 2000 preso dal Real Giulianova. Ha il compito di portare fantasia e imprevedibilità il trequartista del 2003 Giuseppe Borriello, che giocava nel Campitello in Promozione Umbra dopo aver fatto la trafila del Settore giovanile alla Ternana. Due “bombe” anche in attacco, con il 2002 Joshua Ecton, che nel curriculum calcistico canta Academy Dundee United Texas e Mantova, ad inizio stagione nel Rivoli in Eccellenza. Dulcis in fundo, Giovanni Baratto, bomber del 2003 in prestito dalla Reggina: di questo ragazzo si parla un gran bene, nel contesto della Juniores nazionale ha tutte le carte in regole per fare la differenza.

Nelle tre partite giocate prima della forzata sosta, il PDHAE aveva raccolto un solo punto in tre partite. Con questa mezza rivoluzione arrivata con il mercato invernale, ora la squadra dell’allenatore Ugo Notario ha tutte le carte in regola per risalire la china.

Letto 3395 volte Ultima modifica il Martedì, 02 Febbraio 2021 15:09

Registrati o fai l'accesso e commenta