Martedì, 05 Marzo 2024
Martedì, 24 Marzo 2015 09:52

Juniores nazionale - Il Chieri festeggia ma la testa è già alla fasi finali

Scritto da Mino Polacco

IL PUNTO/23.a GIORNATA - I collinari conquistano la matematica certezza di finire il campionato al primo posto e potranno tentare di ripetere l'impresa della scorsa stagione. Il Cuneo è sicuro dei playoff, il Bra sorpassa la Pro Settimo

Il Chieri onora lo scudetto cucito sul petto e vince il girone A del campionato Juniores nazionale, volando direttamente agli ottavi di finale. Una marcia trionfale quella della formazione di Bosticco, fatta di 18 vittorie, 4 pareggi e 1 sola sconfitta. L'ultimo atto è la vittoria in rimonta contro il Rapallo Bogliasco: liguri avanti con Repetto ma riacciuffati e superati dalla doppietta di Micelotta. Il Cuneo, unica inseguitrice credibile per la maggior parte del campionato, dovrà accontentarsi al massimo del secondo posto. I biancorossi, per il momento, si consolano mettendo al sicuro un posto almeno in zona playoff: contro la Novese apre Del Pellaro, mentre Scaglia e Novara ribaltano il risultato in favore dell'undici di Sappa. La contemporanea caduta dell'Asti contro il Valle d'Aosta (doppietta di Castorina), completa l'opera regalando al Cuneo i 10 punti di vantaggio sul sesto posto, margine che non sarà possibile colmare nelle ultime tre giornate. La situazione dei galletti, invece, si fa sempre più complicata: il quinto posto è ancora possibile ma da qui in avanti non si dovrà più sbagliare. Fa un passo in avanti decisivo anche il Bra che piega la Pro Settimo Eureka all'89' grazie all'acuto di Politano e supera i rivali in classifica. Nulla di drammatico, comunque, per la squadra di Davin che potrà probabilmente ritroverà i giallorossi nei playoff. Meno significative, a livello di classifica, le altre partite della giornata. L'Acqui viene bloccato su pari dal Sestri Levante - La Rocca e Del Moro portano sul doppio vantaggio i piemontesi, Durante e Sangerardi impattano per i liguri - e spreca così l'occasione di rientrare in extremis nella corsa; mentre il Derthona passeggia sull'Argentina (doppietta di Morando e firme di Ghidini e Fossati). Infine, finisce in parità (1-1) il derby ligure tra Vado e Lavagnese.

RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 23.a GIORNATA

Letto 2390 volte Ultima modifica il Martedì, 24 Marzo 2015 01:03

Registrati o fai l'accesso e commenta