Lunedì, 24 Giugno 2024

Apoteosi di una grande festa: la Pro Sesto trionfa la seconda edizione dell'International Europe Garino Cup

La Pro Sesto alza la coppa La Pro Sesto alza la coppa

UNDER 12 FEMMINILE - La Pro Sesto alza la coppa più ambita. Sono le biancocelesti a vincere la seconda edizione dell'International Garino Cup al termine di una finale al cardiopalma con la Roma. Terzo posto per il Parma che con un calcio di rigore supera una strepitosa Accademia Torino.


"Ho perso 20 anni di vita...e ne ho soltanto 12". Queste parole della numero 7 della Pro Sesto, Veronica Fiore, racchiudono perfettamente l'andamento della finalissima dell'International Europe Garino Cup tra le biancocelesti e la Roma. Un cammino travolgente, quello delle lombarde, culminato con le lacrime non trattenute dall'istruttore Marco Lotta al triplice fischio finale. La Pro si porta a casa una vittoria straordinaria in una manifestazione in cui hanno partecipato 28 squadre. Le biancocelesti nella finalissima hanno dovuto contenere le straordinarie giocati di Alice Mariotti: la numero 8 giallorossa è stata senza ombra di dubbio una delle migliori calciatrici del torneo. La Roma ci ha provato fino in fondo, con il portiere Federica Viscardi chiamata più volte in causa, ma la Pro non è stata a guardare.

Quando l'epilogo più scontato sembrava poter essere quello dei calci di rigori, ecco che è arrivata l'azione decisiva. La Roma si fa pericolosissima ma la palla non entra. Anzi, la sfera va sui piedi di Benedetta Alloni che non rinvia a caso, ma pesca perfettamente la corrente Francesca Scotti. Controllo elegante e la numero 10 della Pro si accentra e lascia partire il diagonale vincente. Tripudio sugli spalti. Durante le premiazioni dice bene il Presidente del Garino, Gianni Matacchione, quando indica le lombarde la miglior tifoseria insieme a quella dell'Accademia Torino. 

IL TABELLINO DELLA FINALE

PRO SESTO-ROMA  1-0
RETE
: 12' st Scotti (P)
PRO SESTO: Viscardi, Ahmed, Alloni, Mersan, Strazzera, Sala, Fiore, Nave, Talia, Scotti, Del Rio, Rancati, Rubini, D'Amico, Donati, Manca. All. Rolla-Lotta. Dir. Nave-Manca.
ROMA: Boschetti, Cangialois, Capogrossi, Celli, Crotti, De Lorenzo, Di Francesco, Mariotti, Martinelli, Massucci, Morosi, Mosciatti, Scaramozzino, Terernziani, Zanchini. All. D'Elia-De Francesco. Dir Dele Chiaie-Cortiula. Rsc. Volpi.

 

Il calcio di rigore trasformato da Martina Raimo regala il terzo posto al Parma. Bravissime le emiliane, ma nulla può cancellare lo stratosferico percorso dell'Accademia Torino in questa manifestazione. Le granata hanno anche una bella occasione per pareggiare con la botta di Nicole Ricci che viene alzata in calcio d'angolo da Ambra Awad Attia. Parma terzo e Accademia quarta. Le granata hanno chiuso davanti a Lione, Milan, Sampdoria, Sassuolo, Atalanta, Juventus, Genoa, Torino, Inter, Bologna e Nizza. Può bastare?

IL TABELLINO DELLA FINALE 3°-4° POSTO

ACCADEMIA TORINO-PARMA  0-1
RETE:
4' st rig. Raimo (P)
ACCADEMIA TORINO: Andruetto, Barbera, Carenza, Dezzutto, Garetto, Garrone, Jannon, Lisci, Mantovan, Nela, Ricci, Riccio, Vaccaro. All. Casale-Steffenino. Dir. Vaccaro-Braganini. Resp. Crepaldi-Geninatti-Maglio.
PARMA: Attia, Pini, De Lorenzo, Michelotti, Magni, Marino, Raimo, Biondi, Conte, Osemwingie, Barletta, Fogliati, Fanzini, Barbieri, Adorni, Vezzani.

Commenti   

#1 Luana Lugini 2023-06-05 15:38
Grazie a tutti della bellissima esperienza vissuta dalle nostre ragazze in questo torneo organizzato alla perfezione. Sono la mamma della n.8 della AS Roma, vi ringrazio tantissimo tutti, torneo indimenticabile anche per noi genitori. Vorrei solo dire, senza nulla togliere alla compagna di squadra Alice Mariotti, che la numero 8 è Siria Crotti. Grazie, un caro saluto a tutti

Registrati o fai l'accesso e commenta