Mercoledì, 12 Giugno 2024

2006 GIRONE F: Il Giavenocoazze sbanca Rosta e agguanta la vetta

Rosta , 18/11/2017

 

Big match quest’oggi nel girone F dove il Rosta a punteggio pieno riceve un agguerrito Giavenocoazze voglioso di confrontarsi con una squadra di un buon livello.

 

Il primo tempo la squadra ospite parte davvero forte mettendo in grossa difficoltà da subito o biancorossi, linee offensive alte con gli esterni Stradotto e Pennacchia che eseguono molto movimento sulle fasce ripiegando se necessario e distendendosi in fase di attacco cercando di servire quando possibile un buon Andreello che lotta su ogni palla disponibile, centrocampo quadrato dove il geometra Carbone fraseggia con Baldo a sostegno rapido ad impostare ma dove si è spostato l’equilibrio nel primo tempo perché i nostri hanno dovuto lottare tantissimo ma anche mandando i nostri in avanti spesso e volentieri.

Il primo tempo difensivo di Mancuso, Becchio a sinistra e Luciano a destra è stato perfetto solo dopo i primi minuti, infatti la nostra panchina è corsa ai ripari invertendo i terzini e dando un equilibrio difensivo perfetto a destra il 7 biancorosso ispirato, rapido e veloce oltre che tecnicamente valido sembrava prevalere su Luciano, quindi invertito col compagno Becchio che per il resto del primo tempo non lo ha mai messo in difficoltà (chiudendo 3-4 volte le incursioni del attaccante di casa) tantomeno il portiere, mentre Luciano a sinistra ha dispensato palloni e giocato per il centrocampo gestendo tatticamente la gara in modo ottimo, Mancuso insormontabile suo il colpo di testa dell’unica palla potenzialmente pericolosa a liberare in area. Il primo tempo viene sbloccato dai Granata verso il 10’ quando Pennacchia imbecca Stradotto che da sinistra insacca un incolpevole portiere, che si supera poco dopo e nulla può sulla punizione di Andreello che si stampa sulla traversa e un difensore poco dopo salva ancora sulla linea; ancora chiamato in causa il portierone di casa che blocca un tiro sporcato da Stradotto e calciato debolmente da due passi, il primo tempo è di marca granata. Per il Rosta un rigore concesso dal direttore di gara (del tutto fuori luogo) calciato comunque fuori.

 

 

Nel secondo tempo dentro, Byku, Croin, Dell’uomo, Neagu e Tizzani, fuori Andreello, Stradotto, Becchio, Luciano e Mancuso, questo tempo incomincia con un piglio davvero combattivo per il Rosta, i fraseggi del primo tempo non riescono più e il tempo sarà tutto di marca biancorossa, difatti è da segnalare una grande parata di Tonda che salva il risultato volando sotto la traversa e deviando la palla indirizzata all’incrocio in angolo, il nostro bomberone Tizzani non riesce a liberarsi dalla marcatura del suo avversario, il 4 che è davvero tosto, tuttavia nella maggior pressione dei padroni di casa Carbone imbecca Dell’uomo che vede la corrente Tizzani involarsi in area avversaria ed è l’unica azione che l’attaccante si libererà senza eccessiva fatica del suo marcatore e di forza si invola in area fa partire un bel tiro angolato che si stampa sul palo, tuttavia la pressione avversaria si fa sempre più oppressiva ma il cuore e l’unità di gruppo granata non permettono al Rosta di agguantare il pareggio, Croin e Neagu si battono come leoni e il centrocampo granata cerca di limitare le incursioni avversarie, Pennacchia non ha più lo smalto del primo tempo ed è costretto a fare un lavoro di copertura limitando le incursioni in area avversaria, anche Carbone e Dell’uomo sembrano fare fatica e sono poco precisi tra loro.

 

Nell'ultima frazione di gara sembra più equilibrata entrano i ragazzi usciti al termine del primo tempo, tuttavia la partita si incattivisce e prima Mancuso, calcione e Becchio gomitata in petto (con palla non in movimento che denota la poca sportività in gioco) che costringe il 4 ospite ad uscire dal rettangolo al 6’ del terzo tempo, si prova a giocare la pressione dei padroni di casa è meno incisiva e tuttavia ancora Andreello fa volare da calcio di punizione il portiere che devia e il Giaveno colpisce ancora una traversa il portiere effettuerà ancora un bella parata deviando un tiro ravvicinato da Dell’uomo, anche il Rosta non scherza colpisce una traversa e Tonda effettua ancora una gran parata, il conto degli angoli è comunque dalla parte del Rosta che dimostra il maggiore piglio.

Risultato nel complesso giusto, il Giaveno rischia ma anche il Rosta 3 legni contro 1 e due super parate per parte, un tempo a testa e il terzo davvero troppo nervoso ma il Giaveno la butta dentro il Rosta no, la differenza stà tutta qui, oggi il Giaveno ha vinto con il gruppo, ha sofferto e porta a casa qualche acciacco ma anche il primato in classifica ed espugna il fortino del Rosta, complimenti alla squadra.

 

Luca Becchio(GC)                 

 

Rosta Calcio vs Giavenocoazze: 0-1 (0-1; 0-0; 0-0)

 

MARCATORI: Stradotto (G)

 

FORMAZIONE Giavenocoazze: ANDRELLO, BALDO, BECCHIO, BYKU, CARBONE, CROIN, DELL'UOMO, LUCIANO NEAGU, MANCUSO, PENNACCHIA, STRADOTTO, TIZZANI, TONDA

Allenatore: LUCIANO - ANDREELLO

 

Registrati o fai l'accesso e commenta