Martedì, 05 Marzo 2024

IL PUNTO - Trionfi annunciati per Mercadante, Lucento e Torino, mentre avevano il titolo già in tasca Alpignano, Chisola, Barcanova, Torino e Rosta. Ancora aperto il girone M: davanti c’è il Leinì, ma l’Alpignano può sorpassarlo vincendo il recupero con il Pianezza


Girone A - ALPIGNANO

Girone B - CHISOLA
Girone C - Il MERCADANTE ha dilagato nella partita contro il Dorina, 14 gol utili a mantenere il punto di vantaggio sulla Pro Eureka, che ha comunque fatto il suo dovere calando il poker al Vanchiglia.
Girone D - BARCANOVA
Girone E - Erano in tre a pari punti, sono rimaste in due (il Lenci Olus ha pareggiato 3-3 con il Pecetto), ma alla fine ha vinto solo il CHIERI. I collinari hanno battuto 14-0 il San Luigi Cambiano e alla fine prevalso sul Csf Carmagnola, a pari punti do

po il 4-1 sul San Giacomo Chieri, grazie allo scontro diretto vinto per 5-1.
Girone F - Se la giocavano in quattro, alla fine ha stravinto il MIRAFIORI, grazie al doppio successo nel recupero con il Pecetto (2-1) e nell’ultimo turno con il San Giorgio Torino (8-0). Secondo il Chieri, che ha battuto 12-1 il Barracuda, mentre il Torino ha agganciato l’Atletico Torino al terzo posto dopo un eloquente 13-1.
Girone G - TORINO
Girone H - ROSTA
Girone I - Il LUCENTO non ha sbagliato l’ultima fatica (3-2 contro il Centrocampo) e vinto il campionato, allungando il margine sul Mercadante, fermato sul 2-2 dal Venaria.
Girone L - La doppietta del TORINO è arrivata grazie al 5-1 nello scontro diretto con il Sant’Ignazio, che è stato anche superato al secondo posto dall’Accademia Torino grazie al 1-0 rifilato all’Atletico Torino.
Girone M - Altro girone combattutissimo e non ancora concluso, perché l’Alpignano deve ancora recuperare la partita contro il Pianezza. Per ora al primo posto c’è il Leinì (5-2 proprio al Pianezza, ora quarto) con 24 punti, inseguito dai biancoazzurri che hanno raggiunto a quota 21 il Valdruento grazie alla vittoria per 5-1 nello scontro diretto. Insomma, se l’Alpignano vincerà il recuperò sarà campione, mentre in caso di pareggio o sconfitta a festeggiare sarà il Leinì.
Girone N - Un altro raggruppamento molto combattuto, in cui alla fine l’ha spuntata il CHISOLA, che ha vinto il recupero con la Sangonese e l’ultima partita con il Moncalieri Academy. Secondo il Mirafiori (15-0 al Moncalieri), terza la Sisport battuta 5-0 dalla Juve.

 

 

Csf Carmagnola: 5
San Giacomo Chieri
0
RETI: 12’ pt Bresciani, 14’ pt Beltrando, 2’ st Moisa, 16’ st Moisa, 18’ st Moisa.
Carmagnola: Bottala, Santoli, Beltrando, Viora, Lanza, Favaro, Bresciani, Beltrando, Vailatti, Canavesio, Moisa, Poli. All. S. Taddeo.
San Giacomo Chieri: Biasin, Gyasy, Pandaciuc, Brosteanu, Scarcia, Bianco, Onnembo, Lancelotti, Maderni, Leye, Sieve, Cochis. All. R. Scavino.

 


 

CSF Carmagnola, in Via Novara il Carmagnola vince contro il San Giacomo Chieri. Il 5-0 inflitto, visto l’intensità di gioco e delle occasioni sprecate sembra molto stretto, ma è sempre un grande risultato per la classifica. La partita inizia subito nel segno del CSF, tutto facile, il 2-0 del primo tempo e il gol subito al secondo del secondo tempo faceva ben sperare, ma il San Giacomo Chieri resiste bene per 14 minuti per poi cedere alla velocità di Moisa. Il terzo tempo è privo di reti ma non di occasioni sprecate dal CSF. La nota lieta della mattinata carmagnolese è la tripletta di Loris Moisa.

Formazioni CSF Carmagnola

Il mister Taddeo S., nel primo tempo inserisce tra i pali Bottala, in difesa Viora, Santoli Marcello e Vailatti, sulla destra Beltrando Francesco, a sinistra Favaro, a centro del campo Lanza e Canavesio mentre centravanti Bresciani.Nel secondo tempo tra i pali c’è Bottala, in difesa Viora, Santoli Marcello e Beltrando Federico, sulla destra Poli, a sinistra Beltrando Francesco, a centro del campo Lanza e Canavesio e centravanti Moisa. Inizio Terzo Tempo è la stessa formazione del primo tempo e nel Tim-Out è la formazione del Secondo tempo.

Formazioni – San Giacomo Chieri

Il mister del San Giacomo Chieri nel primo tempo schiera: Gyasy, Brosteanu, Bianco, Onnembo, Lancelotti, Maderni, Leye, Sieve e Cochis. Nel secondo tempo: Biasin, Pandaciuc, Scarcia, Onnembo, Lancetti, Maderni, Leye, Sieve e Cochis. Inizio Terzo Tempo è la stessa formazione del primo tempo e nel Tim-Out è la formazione del Secondo tempo.

 La partita 

Primo tempo. Il CSF Carmagnola, parte in quinta e con buone triangolazioni si porta sotto porta, provando il tiro con Beltrando Francesco, ma la palla viene bloccata dal portiere avversario. La stessa azione si ripete un minuto dopo con Bresciani, sempre con parata finale del portiere del Pino.Il Csf Carmagnola perde palla a centro campo e il San Giacomo Chieri si porta sotto porta e va al tiro ma Bottala para senza difficoltà. Il gol per il CSF sembra sempre nell’aria, ma è sempre il portiere avversario a negarlo. Solo al 12’ su azione partita dalle retrovie sul lancio di Santoli Marcello, Bresciani riesce ad infilare la palla in rete e portare il CSF sull’1-0. Non passano due minuti che al 14’ Beltrando Francesco su azione copia del primo gol infila in rete portando il CSF sul 2-0. Quasi allo scadere ancora Bresciani da buona posizione sciupa una ghiotta occasione. Il primo tempo finisce 2-0 per il CSF. Nell’intervallo il mister Taddeo S. cambia formazione, facendo entrare per regolamento tutti i giocatori in panchina.

Secondo Tempo. Nel secondo tempo la musica sembra non cambiare, è sempre il CSF a condurre la partita e a rendersi pericoloso in più occasioni proprio al 2’ minuto Moisa, su recupero palla di Santoli Marcello e relativo lancio porta il CSF sull’1-0 (parziale secondo tempo, mentre 3-0 risultato complessivo). Il San Giacomo Chieri cerca di dare più importanza all’attacco con l’ingresso in campo del n.5, ma questi è guardato a vista da Santoli Marcello, che lo anticipa ripetutamente, solo un errore del CSF sempre a centrocampo regala una ghiotta occasione al San Giacomo Chieri ma Bottala si supera e devia il tiro in calcio d’angolo. Il CSF Carmagnola è sempre più padrona del campo e al 16’ e al 18’ porta il risultato sul 3-0 con Moisa (incontenibile quest’oggi). Al 19’ Santoli Marcello conquista palla è lancia Beltrando Francesco che mette in mezzo ma prima Moisa e poi Poli non riesco ad intercettare la palla. Il secondo tempo finisce 3-0 (risultato totale 5-0 per il CSF).

Terzo tempo.  Anche nel terzo tempo la musica non cambia è sempre il CSF a condurre il gioco, ma in più occasioni non riesce ad infilare la rete del San Giacomo Chieri. Anche i difensori Viora e Santoli Marcello danno consistenza alla manovra offensiva ma il risultato non cambia. Al 13’ Santoli Marcello conquista palla, passa a Beltrando che butta in mezzo ma Favaro prima e Lanza dopo sprecano una buona occasione. Il risultato finale è di 5-0 per il CSF.

                                                                                            Carmine(Csf Carmagnola)                 

 

Barcanova 0
Mercadante 2
RETI: 10' pt Di Gioia, 13' tt Mochieri.
GREEN CARD: Cristian Riario(B).
BARCANOVA: Draghici (portiere), Godino, La Tella, Mele, Scamarda, Ferrara, Riario, Andreano, Popa, Zanda, Pulitano. Dir.  Luca Andreano e Valentin Draghici.
MERCADANTE: Alcaro (portiere), Carota, Catana, Coscino, Di Gioia, Vessichelli, Galluzzo, Grillone (portiere), Ibrahim, Joine, Landi, Monchieri, Strat. Dir. Massimiliano Landi e Silvano Di Tanno.


Autunno ‘caldo’ quello dei calciatori del 2007. Iniziato il nuovo ciclo scolastico, accedendo alle medie, e debutto nella categoria Esordienti per quanto riguarda il calcio giovanile. Al Virtus Mercadante, che ha esordito in questa nuova avventura sportiva con una vittoria, non poteva andare meglio. Granata privi dell’infortunato Di Tanno, oggi eccezionalmente guardialinee.

PRIMO TEMPO – Le due squadre si studiano a lungo e il gioco ristagna prevalentemente a centrocampo senza occasioni particolari da entrambe le parti. Al 9° la partita si accende con il palo colpito da Galluzzo che calcia dal vertice sinistro dell'area. Si tratta di una prova generale. Un minuto dopo Catana serve Di Gioia che dalla lunetta dell'area la mette alla destra del portiere. Ancora Catana, al 16°, lascia partire un gran destro da fuori area; para Draghici in qualche modo. Al 17° contropiede del Mercadante. Landi serve Ibrahim sul filo del fuorigioco che la mette di poco a lato.
SECONDO TEMPO – Al 27° azione personale di Landi che dopo una sgroppata di 40 metri entra nell'area piccola, calcia e colpisce il palo esterno a destra del portiere che poi blocca a terra. Al 29° punizione per il Barcanova. Il pallone arriva al centro dell'area dove Scamarda la gira al volo, Grillone sventa il pericolo. 38°: azione sulla destra per il Mercadante. Coscino calcia a colpo sicuro: ancora un palo a negare la gioia del gol.
TERZO TEMPO – 43°: batti e ribatti nell'area del Barcanova. Il pallone arriva a Monchieri che, appena fuori area, calcia col destro di prima e la mette all'incrocio dei pali. Nulla da fare per il pur bravo Draghici. Al 45° è Ibrahim ad impensierire Draghici con un tiro insidioso, ma il numero uno rossoblu para in due tempi.
I Dirigenti del Virtus Mercadante hanno assegnato la Green Card al numero sette Cristian Riario del Barcanova per la sportività nell’aver ammesso un suo tocco con la mano facendo rinunciare al calcio d'angolo assegnato alla sua squadra. 
Calci d'angolo 7 a 1 per il Virtus Mercadante.
                                                                                                 

                                                                                                              Paolo Grillone (Virtus Mercadante)

Otto allenamenti e diciotto gare ufficiali disputate, l'Alpignano 2007 prosegue senza sosta gli allenamenti sul manto verde


 

 

E' iniziato il campionato della Scuola calcio anche per gli Esordienti 2007. Tante novità, qualche sorpresa e soprattutto l'anticipo rispetto al solito che ha portato ad un accavallamento tra tornei e le partite di campionato. Così il gruppo degli Esordienti 2007 dell'Alpignano, allenato dal tecnico Gianluca Baseggio si è ritrovato ad aver svolto più partite che allenamenti. "Da quando abbiamo iniziato con la nuova stagione ad Agosto abbiamo svolto otto allenamenti e almeno diciotto gare" racconta il tecnico. In questa nuova stagione, s'impara tutto sul campo e si affina in allenamento quando gli impegni lo permettono. Nella settimana appena trascorsa i ragazzi di Baseggio hanno disputato ben tre gare. Al Gran Galà hanno battuto per 3 a 0 l'ostico gruppo del Settimo. Le reti sono state realizzate da: Simone Rolando, Cristian Matta, Fabio Ferlazzo. Quest'ultima nata da una grande azione con sovrapposizione e scarico sul centrale Gabriele Zanon che reinserendola in velocità nel mezzo ha permesso a Ferlazzo di concludere di testa. Hanno poi partecipato al torneo "Settembre GialloRosso" in casa della Pro Eureka, arrivando quarti alle spalle delle professioniste Juventus e Torino, e della squadra di casa. Proprio contro i bianconeri, hanno giocato questo week end perdendo per 3-0 contro i pari età. Il campionato non è invece iniziato nel migliore dei modi, disputando la prima partita contro il Pianezza. La compagine dell'Alpignano milita nel Girone A, composto da: Fiano Plus, Ciriè Calcio, Collegno Paradiso, Mathi Lanzese, Lascaris e Venaria. La gara si è infatti conclusa per 2-1 per la squadra di casa. "Abbiamo tenuto il pallino del gioco - racconta il tecnico - abbiamo anche preso una traversa, i gol che abbiamo subito sono stati un nostro regalo concedendo un rigore e nel secondo abbiamo completamente sbagliato l'impostazione del gioco". La rete è stata invece realizzata da Diego Rosso che ha insaccato di testa con un bell'assist su punizione. Come previsto dal nuovo regolamento sono stati poi fatti gli Shoot-out per  Baseggio: " Se fatti bene, sono molto utili per migliorare la tecnica individuale dei ragazzi". Il tecnico è molto soddisfatto del lavoro svolto in questa prima fase, "siamo in continua crescita e in rosa abbiamo otto giocatori nuovi rispetto alla stagione precedente e l'intesa è ancora tutta d'amalgamare". Ci vorrà del tempo, ma con un pò più di tranquillità i ragazzi del primo anno degli Esordienti avranno modo di dedicarsi con più tranquillità agli impegni di campionato. 

 

Queste le altre gare del Girone A degli Esordienti 2007:

Fiano Plus - Ciriè Calcio 0-7
Collegno Paradiso - Mathi Lanzese 0-10
Lascaris - Venaria 1-1
 

 

                                                                Riccardo Bianco

 

Si è conclusa domenica 09 Settembre la prima fase preliminare del Super Oscar per la categoria Esordienti 2007. Dopo tanto equilibrio della seconda giornata i verdetti sono chiari e netti. Le prime di ogni girone passano infatti il turno ai quarti di finale, mentre le seconde e le terze si sfideranno nella giornata di martedì nel turno preliminare. Nel campo del SanMauro è il Borgaro ad aprire le danze battendo per 2-1 il Chisola di Piero Ciletta, entrambe qualificate per i play off: Borgaro in seconda posizione, Chisola terzo. Il Lascaris allenato dall'istruttore Giuseppe Fiume ha invece battuto per 3-2 la Pro Eureka ottenendo il primo posto nel girone B. 

Così il tecnico Fiume:

La gara è andata bene, la forma è giusta vincevamo due a zero poi loro hanno fatto gol su calcio di rigore. Sono molto soddisfatto della partita che abbiamo disputato, le nostre reti sono state realizzate da Tonello, Vurchio e Migliore.

 

Il Lucento ha invece battuto il SanMauro per 6-1 ottenendo il passaggio ai quarti di finale, mentre per la compagine avversaria il SuperOscar è terminato. Tra Cbs e Chieri la partita è terminata in pareggio e tutte e due passano ai play off. 

Il Volpiano, guidato dal duo tecnico Gabriele Falzone  e Federico Naretto,  è l'unica squadra della categoria che aveva già passato il turno con una giornata di anticipo in vetta al girone A.

Nella giornata di domenica hanno battuto per 6-1 il Cenisia.

 

Il nostro gruppo è molto competitivo, e siamo riusciti ad arrivare punteggio pieno. Il nostro non era un girone semplice, complimenti a chi ci ha lavorato prima di me, siamo sempre in competizione sana. 

 

 


 


 

Il Vanchiglia del tecnico Marco Capra batte di misura l'ostico gruppo degli Orizzonti United per 2-1 tutte e due le squadre passano il turno per i play-off.

Di misura il Mirafiori archivia la pratica Rivarolese per 1-0, entrambe classificate al turno successivo, e infine l'Alpignano ottiene l'ultimo biglietto disponibile per i Quarti di finale battendo il Venaria per 1-0.

 

Ora si attendono le prossime sfide di martedì 11 settembre:

 

La vincente di Borgaro - Cbs si batterà con il Lascaris giovedì 13 Settembre.

Alle 19:20 Mirafiori - Orizzonti la vincente sfiderà l'Alpignano.

Alle 20:10 Chieri - Chisola si sfideranno, la vincente giocherà giovedì contro il Lucento.

Infine alle 21:00 Vanchiglia - Rivarolese giocheranno per sfidare poi il Volpiano ai quarti. 

 

                                                                                                                        Riccardo Bianco

 

 

Dopo le grandi prestazioni della prima giornata del Super Oscar, oggi venerdì 7 Settembre si sfideranno, nei quattro campi base, le differenti categorie delle Scuola calcio. Buona la prima per tante società come Vanchiglia, Lascaris, Alpignano, Chisola e Cbs, mentre altre società, come il SanMauro e il Cenisia, attendono i primi punti del torneo. Rimanendo connessi nel nostro portale vi terremo aggiornati in tempo reale sugli sviluppi delle singole partite.

 

 

 

 

 

Esordienti 2006

Nel campo base del Chisola Calcio, in via del Castello a Vinovo, l'ultimo anno degli Esordienti 2006. 

 

Ecco le sfide di oggi:

Lucento - Cenisia alle 18:30

Chisola - Venaria  alle 19:20

Chieri - Orizzionti United 20:10

Pro Eureka - Mirafiori 21:00

 

Esordienti 2007

Dalle 18:30 è tutto pronto per seconda giornata della categoria Esordienti FB. I differenti gruppi si sfideranno nel campo del SanMauro.

 

 

 

 

Ecco le sfide di oggi:

Chisola - Cenisia alle 18:30

Pro Eureka - Orizzionti United alle 19:20

Lucento - Mirafiori alle 20:10

Cheri - Venaria alle 21:00

 

Pulcini 2008

Anche per la categoria del secondo anno dei Pulcini  è tutto pronto per la seconda giornata. Nel campo base dell'Atletico Torino le squadre si sfideranno in contemporanea in due diversi.

 

Ecco le sfide di oggi:

Campo 1

Venaria - SanMauro alle 18:30

Orizzonti United - Cbs alle 19:20

Vanchiglia - Pro Eureka alle 20:10

Rivarolese - Chieri alle 21:00

Campo 2

Mirafiori - Borgaro alle 18:30

Cenisia - Lascaris alle 19:20

Volpiano - Lucento alle 20:10

Alpignano - Chisola  alle 21:00

 

Pulcini 2009

Infine, nel campo della Prosettimo Eureka si svolgeranno le partite della categoria Pulcini 2009 in contemporanea in due campi diversi.

 

Ecco le sfide di oggi:

Campo 1

Mirafiori - Lascaris alle 18:15

Venaria - Cbs alle 19:05

Rivarolese - Lucento alle 19:55

Vanchiglia - Pro Eureka alle 20:45

 

Campo 2

Cenisia - SanMauro alle 18:15

OrizzontiUnited - Borgaro alle 19:05

Alpignano - Chieri alle 19:55

Volpiano - Chisola alle 20:45

 

 

La vostra collaborazione è importante:

Se state seguendo una delle seguenti partite potete sempre inserire in tempo reale i risultati delle partite, registrandovi nel nostro portale. Grazie a tutti per la vostra disponibilità.