Mercoledì, 24 Luglio 2024
Salvatore-Redazione

Salvatore-Redazione

 

 

Torino 03/09/2015

 

Partita la 35^ edizione del Super Oscar. Come al solito si parte con le categorie maggiori e i primi a scendere in campo sono gli esordienti. Questi i primi risultati:

 

 

 

 

 


Esordienti 1° Anno 2004

Tutte nette vittorie nella prima giornata di questa categoria. Partono bene C.B.S., BORGARO 1965, LASCARIS e VOLPIANO che vincono rispettivamente con  SANMAURO, ATLETICO TORINO, VENARIA REALE e POZZOMAINA.

Ovviamente ancora nulla è perduto. Appuntamento a domani dove esordiranno le altre squadre dei 4 gironi.

Risultati e Classifiche


 

 

 


Esordienti 2° Anno 2003

Disputata la prima giornata anche per gli esordienti 2° Anno.

In questa categoria nessuna delle forze in campo è riuscita ad affermarsi con autorità sulle rispettive avversarie. Pareggiano infatti POZZOMAINA e VOLPIANO, ed anche SANMAURO

e BORGARO 1965. Vincono invece di misura LASCARIS e C.B.S. rispettivamente con ATLETICO TORINO e VENARIA REALE.

Fino ad ora molto equilibrio in campo. Appuntamento a domani dove esordiranno le altre squadre dei 4 gironi..

 

Risultati e Classifiche

 


Speciale 35° Super Oscar

Sarà la 35^ edizione del Super Oscar quella che si svolgerà quest'anno nel mese di settembre 2015. Appuntamento a giovedì 3 settembre con le categorie esordienti 2004 e 2003. A seguire, sabato 5 settembre, toccherà ai pulcini 2° e 3° anno rispettivamente 2005 e 2007. Infine, lunedì 7 settembre, inizieranno anche il pulcini 1° anno 2007. Tutte le giornate finali si svolgeranno invece presso il campo del Vanchiglia nella giornata di domenica 13 settembre. 

In questa sezione, dedicata esclusivamente alle categorie della scuola calcio, si trovano calendari, risultati e classifiche separate per categorie, con i dettagli dei campi base e delle regole di svolgimento degli incontri e di definizione delle classifiche. 

 

 

 

 

 

 

 

14/09/2015: Torneo Concluso. Leggi resoconto e classifica del torneo. Grazie a tutti per aver seguito questo speciale. Arrivederci al prossimo anno.

 

 

 

Pulcini 1° Anno 2007 (a cinque)

Calendario/Classifica

Campi Base

(Dal 7 al 13 Settembre 2015)

Risultati/Classifiche

Campo base presso: A.C.D. Lucento,

   Corso Lombardia 107, Torino

Ultime 2 partite finali presso: U.S.D. Vanchglia,

   Via E. Ragazzoni 2, Torino

 

07/09/2015:  Leggi il punto sulla prima fase eliminatoria.

09/09/2015:  Leggi il punto sui Play Off.

09/09/2015:  Leggi il punto sulla seconda fase eliminatoria.09/09/2015:  Leggi il punto sulla seconda fase eliminatoria.09/09/2015:  Leggi il punto sulla seconda fase eliminatoria10/09/2015: Leggi il punto sulla seconda fase eliminatoria.

11/09/2015: Leggi il punto sulla prima giornata della fase finale.

12/09/2015: Leggi il punto sulla seconda giornata della fase finale.

13/09/2015: Leggi il punto sulla giornata finale. 

 

 

  


 

Pulcini 2° Anno 2006 (a sette)

Calendario/Classifica

Campi Base

(Dal 5 al 13 Settembre 2015)

Risultati/Classifiche

Campo base presso: A.S.D. Prosettimo&Eureka,

  -- Fasi Eliminatorie: Campo "Sattin"

      Via Torino 89, Settimo Torinese

  -- Fase Finale: Campo "Eureka"

      Via Piave 8, Settimo Torinese

Ultime 2 partite finali presso: U.S.D. Vanchglia,

   Via E. Ragazzoni 2, Torino

 

05/09/2015:   Leggi il punto sulla prima fase eliminatoria  .

06/09/2015: Leggi il punto sui Play Off.

08/09/2015:   Leggi il punto sulla prima giornata della seconda fase eliminatoria  .

09/09/2015:  Leggi il punto sulla seconda giornata della seconda fase eliminatoria.

11/09/2015Leggi il punto sulla prima giornata della fase finale.

12/09/2015: Leggi il punto sulla seconda giornata della fase finale.

13/09/2015: Leggi il punto sulla giornata finale.

 


 

 

 


 

Pulcini 3° Anno 2005 (a sette)

Calendario/Classifica

Campi Base

(Dal 5 al 13 Settembre 2015)

Risultati/Classifiche

Campo base presso: S.C. Madonna di Campagna,

   Strada Bellacomba 219, Torino

Ultime 2 partite finali presso: U.S.D. Vanchglia,

   Via E. Ragazzoni 2, Torino

 

05/09/2015:  Leggi il punto sulla prima fase eliminatoria .

06/09/2015: Leggi il punto sui Play Off.

09/09/2015:  Leggi il punto sulla seconda fase eliminatoria.

11/09/2015Leggi il punto sulla prima giornata della fase finale.

12/09/2015: Leggi il punto sulla seconda giornata della fase finale.

13/09/2015: Leggi il punto sulla giornata finale.

 


 

Esordienti 1° Anno FB 2004 (a nove)

Calendario/Classifica

Campi Base

(Dal 3 al 13 Settembre 2015)

Risultati/Classifiche

Campo base presso: U.S.D. San Mauro,

   Parco Einaudi 3/a, San Mauro Torinese

Finale presso: U.S.D. Vanchglia,

   Via E. Ragazzoni 2, Torino

 

03/09/2015: Leggi il punto sulla prima giornata.

04/09/2015: Leggi il punto sulla seconda giornata.

05/09/2015:  Leggi il punto sul secondo turno.

06/09/2015: Leggi il punto sulla fase eliminatoria.

08/09/2015:   Leggi il punto sui quarti di finale  .

10/09/2015:. Leggi il punto sulle semifinali.

12/09/2015: Leggi il punto sulla  finale.

 Leggi il punto sulle semifinali 


 

Esordienti 2° Anno 2003 (a undici)

Calendario/Classifica

Campi Base

(Dal 3 al 13 Settembre 2015)

Risultati/Classifiche

Campo base presso: S.S.D. Victoria Ivest s.r.l,

   Via Paolo Veronese 173/a, Torino

Finale presso: U.S.D. Vanchglia,

   Via E. Ragazzoni 2, Torino

 

03/09/2015: Leggi il punto sulla prima giornata.

04/09/2015: Leggi il punto sulla seconda giornata.

05/09/2015: Leggi il punto sul secondo turno.

06/09/2015: Leggi il punto sulla fase eliminatoria.

08/09/2015:   Leggi il punto sui quarti di finale.

10/09/2015:  Leggi il punto sulle semifinali.

12/09/2015: Leggi il punto sulla  finale.

 Leggi il punto sulle semifinali 

 

 

Questo il punto della situazione dopo l'9a giornata di campionato della categoria pulcini primo anno 2006 girone per girone: 

 

Le Migliori 10


E' l'Union Val Susa a vincere questa speciale classifica. La squadra del Val Susa è l'unica a non aver mai perso e quindi si aggiudica meritatamente questo primato. Grande risultato per la società Lascaris che piazza nelle prime 8 posizioni tutte e tre le proprie squadre. Seconda è infatti il Lascaris sq.B, seguono poi  il Caselle sq.B e il Crocetta, poi ancora il Caselle, che però deve recuperare una partita, il S, Ignanzio e poi ancora il Lascaris e il Lascaris sq.C. Escono dalla classifica il Vanchiglia sq.B ed il Torino sq.C che non ha ancora disputato la partita dell'ultimo turno. Entra infine nella classifica la Rivarolese. Complimenti a tutte le squadre che sono riuscite a piazzarsi in questa speciale classifica, ed in particolare alle società Lascaris e Caselle Calcio , che riescono ad avere rispettivamente 3 squadre la prima e 2 la seconda. 

Classifica 

 

 

Girone c

 

Il Lascaris mette a segno la sua ottava vittoria su 9 gare e si aggiudica il girone. Vincono anche le dirette inseguitrici, e così le posizioni rimangono invariate. Secondo l'Alpignano e Terzo il Pozzomaina. Questo ultimo deve però ancora recuperare una partita e quindi potrebbe portarsi a pari punti con il Lascaris. Anche il Cenisia, attualmente quarto per differenza reti sul Pozzomaina, deve ancora recuperare un partita. Tutto da definire quindi per le posizioni più basse del podio. I grafici infine mettono in evidenza come il girone sia stato avvincente ed equilibrato, con il Lascaris che solo nel finale ha acquisito un leggero vantaggio sulle altre.

 Grafici, Classifica, Risultati

Molte sono le gare da recuperare nel girone. Non esitate ad inviarci il risultato delle partite non disputate non appena verranno recuperate. Lo potete fare o inviandoci una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure inserendo un commento sull'incontro. Grazie per la vostra collaborazione che ci consentirà di completare i risultati e la classifica del girone.

 

 

 

Girone E

 

Vince ancora l'Union Val Susa, ottava vittoria su 8 partite e si aggiudica la vittoria nel girone. Vince anche il Pianezza contro il DB Rivoli e si conferma al secondo. Nonostante la sconfitta contro l'Union Val Susa il Caselette riesce a mantenere il terzo gradino del podio. Rimangono invariate anche le posizioni a centro classifica. I grafici evidenziano come ormai, da circa metà campionato, che le forze in campo si sono definite e mantenute sino alla fine. Due squadre su tutte: l'Union Valle di Susa ed il Pianezza primeggiano sulle altre in quasi tutte le statistiche.

Grafici, Clasifica, Risultati

 

 

Girone H

 

In questo girone vincono tutte e tre le prime in classifica. Al momento primo è Lascaris. Il Torino, attualmente secondo, deve però ancora recuperare una partita e potrebbe raggiungere il Lascaris. Anche la J.Stars, attualmente terza, devo ancora recuperare una partita. Per il podio quindi è tutto ancora da definire. A centro classifica si arresta infine la rimonta del Grugliasco che conclude in settima posizione. Dai grafici si può notare come il Torino ed il Lascaris sono state le due squadre che si sono distinte dalla altre, staccando le avversarie in quasi tutte le statistiche come ad esempio nei gola fatti, più di 70 a testa e nella media goal a partita.

Grafici, Clasifica, Risultati

Molte sono le gare da recuperare nel girone. Non esitate ad inviarci il risultato delle partite non disputate non appena verranno recuperate. Lo potete fare o inviandoci una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure inserendo un commento sull'incontro. Grazie per la vostra collaborazione che ci consentirà di completare i risultati e la classifica del girone.

 

 

Girone N

 

In questo girone tutto è ancora da decidere. Tutte le squadre devono infatti recuperare almeno una gara e la situazione di testa è quanto mai incerta. Bisogna quindi aspettare il recupero delle gare non disputate per definire il podio del girone. Dai grafici infine si evidenzia un passo superiore alle altre da parte della Rivarolese, sia nei goal realizzati che nella media goal a perita, continua infatti a mantenere una media di 8 goal a partita.

Grafici, Clasifica, Risultati

Molte sono le gare da recuperare nel girone. Non esitate ad inviarci il risultato delle partite non disputate non appena verranno recuperate. Lo potete fare o inviandoci una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure inserendo un commento sull'incontro. Grazie per la vostra collaborazione che ci consentirà di completare i risultati e la classifica del girone.

 

 

Girone O

 

Vince ancora il Lascaris e si aggiudica anche la vittoria nel girone. Al secondo posto, per il momento, è la J.Stars sq.G, che però deve ancora recuperare 2 partite, compreso quello della giornata odierna. Perde invece il Collegno Paradiso che si piazza al terzo posto, anche se deve recuperare una partita. Dai grafici è ancora più evidente lo strapotere delle prime due della classe, con la J. Stars che sembra avere qualcosa in più del Lascaris.

Grafici, Clasifica, Risultati

Molte sono le gare da recuperare nel girone. Non esitate ad inviarci il risultato delle partite non disputate non appena verranno recuperate. Lo potete fare o inviandoci una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure inserendo un commento sull'incontro. Grazie per la vostra collaborazione che ci consentirà di completare i risultati e la classifica del girone.

 

 

Girone R

Tante sono ancora le gare da recuperare nel girone. Impossibile quindi stilare una classifica definitiva. Primo è al momento è il Caselle e secondo il Vanchiglia. Entrambe hanno disputato tutte le gare. Ben due sono invece le partite che deve recuperare la J.Stars, che al momento è in terza posizione. Prima vittoria da sgnalare infine per il S. Maurizio Canavese. Dai grafici si evidenzia infine come il Caselle e la J. Stars hanno un passo in più delle altre, soprattutto per i goal realizzati e nella media goal a partita.

Grafici   Clasifica, Risultati  

Molte sono le gare da recuperare nel girone. Non esitate ad inviarci il risultato delle partite non disputate non appena verranno recuperate. Lo potete fare o inviandoci una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure inserendo un commento sull'incontro. Grazie per la vostra collaborazione che ci consentirà di completare i risultati e la classifica del girone.

 

 

Girone S


Il campionato del girone S si conclude con un grosso stravolgimento proprio all'ultima giornata. Il Crocetta vince anche l'ultima partita, l'ottava su 9, e si aggiudica la vittoria nel girone. Con questa vittoria approfitta infatti della sconfitta del S. Ignazio, raggiungendolo in testa alla classifica, e per virtù della migliore differenza reti, conquista anche il primo gradino del podio. giocaacalcio ha deciso, in caso di parità di punti, di basarsi sulla differenza reti. Se invece si vuole considerare il criterio dello scontro diretto, allora la vittoria del girone va al S. Ignazio. Complimenti comunque ad entrambe le squadre e peccato per il S.Ignazio che è sempre stato al comando della classifica e al quale è stata fatale proprio l'ultima partita persa contro il CBS. Il CBS, a sua volta, grazie a questa vittoria, conquista il terzo gradino del podio. Dai grafici si evidenzia infine ancora di più lo strapotere delle due capoliste le quali primeggiano, staccando tutte le altre concorrenti, in tutte le statistiche.

Grafici Clasifica, Risultati

 

 

Questo il punto della situazione dopo l'9a giornata di campionato della categoria pulcini secondo anno 2005 girone per girone. 

 

Le Migliori 10


Momentaneamente, in attesa dei recuperi, Bruinese sq.B, Lucento  e Torino sq.B sono le prime tre squadre di questa speciale classifica.  Seguono poi le due squadre del Caselle Calcio, dove in mezzo si piazza il Rapid Torino sq.B, e sale a centro classifica il Venaria. Scendono le due squadre dell'Alpignano (C e B). Entra, in ultima posizione, il S. Rita e non ce la fa a rimanere invece il BarcanovaSalus. Complimenti a tutte le squadre che fanno parte di questa classifica, ma soprattutto al Caselle e all'Alpignano, uniche due società ad avere due squadre. 

Classifica

 


Girone A

 

Vince ancora il Lucento e si laurea campione del girone, anche se deve ancora recuperare una partita. Lo scontro diretto tra il Caselle e la Chivasso, vinto dal Caselle assegna a questa ultima la seconda posizione nel girone. Terza quindi la squadra del Chivasso. Perdono tutte invece le immediate inseguitrici. Dai grafici, oltre all'avvincente testa a testa tra le prime due del girone, si può anche vedere come tra le due, il Lucento è comunque nettamente la squadra con le statistiche migliori.

Grafici, ClassificaRisultati

 

Risultati 

Molte sono le gare da recuperare nel girone. Non esitate ad inviarci il risultato delle partite non disputate non appena verranno recuperate. Lo potete fare o inviandoci una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure inserendo un commento sull'incontro. Grazie per la vostra collaborazione che ci consentirà di completare i risultati e la classifica del girone.

  

 

 

 

Girone C

 

Non sono ancora chiari i verdetti in questo girone. Molte sono infatti ancora le  partite da recuperare. Al momento risulta vincitore il Venaria, che deve ancora recuperare una partita. Secondo il Lascaris che però eve ancora recuperare una partita, terzo il Chisola che conclude con una splendida rimonta. Dai grafici si nota che le due squadre di testa insieme hanno realizzato quasi il 40% di tutti i goal del girone, con un leggero vantaggio del Venaria che ha realizzato qualche goal in più rispetto al Lascaris.

Grafici, Classifica         Risultati

 

  

Molte sono le gare da recuperare nel girone. Non esitate ad inviarci il risultato delle partite non disputate non appena verranno recuperate. Lo potete fare o inviandoci una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure inserendo un commento sull'incontro. Grazie per la vostra collaborazione che ci consentirà di completare i risultati e la classifica del girone.

 

 

Girone E


Finisce con un pareggio il campionato dell'Alpignano che già la settimana scorsa si era comunque laureato campione del girone. La sfida tra il Rapid Torino e Il Rangers Savonera finisce in parità, così ne approfitta la J.Stars, che nel frattempo ha anche recuperato la partita della scorsa giornata, e si piazza, grazie alle quattro vittorie consecutive, al secondo posto nel girone. Terzo infine il Rangers Savonera. In questo girone sono state disputate tutte le partite e quidi la classifica risulta definitiva in tutte le posizioni. Anche i grafici sanciscono la supremazia dell'Alpignano e della J.Stars nel girone. Risultano infatti in cima a tutte le statistiche, sia per le partire vinte, che per la media goal a partita, che per i goal fatti.

Grafici, ClassificaRisultati 

 


Girone H


Non si disputa la partita del Torino, ma si laurea ugualmente vincitore del girone, distaccando tutte le altre inseguitrici. Lo scontro diretto tra le due inseguitrici, S. Rita ed Alpignano, viene vinto con una rimonta nel finale dal S. Rita (leggi articolo). Anche il Grugliasco vince e quindi sono tre le squadre appaiate al secondo posto. Applicando il criterio della differenza reti, il Grugliasco risulta secondo, l'Alpignano terzo ed il S. Rita quarto. I grafici evidenziano ancora di più che è il Torino la squadra più completa, primeggiando in tutte le statistiche.

Grafici, Classifica, Risultati

 

Molte sono le gare da recuperare nel girone. Non esitate ad inviarci il risultato delle partite non disputate non appena verranno recuperate. Lo potete fare o inviandoci una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure inserendo un commento sull'incontro. Grazie per la vostra collaborazione che ci consentirà di completare i risultati e la classifica del girone.

 

 

Girone N


Avvincente la lotta per la vittoria in questo girone dove però ancora i giochi non sono fatti. E' stata recuperata la partita tra il Pianezza e l'Alpignano che ha visto l'Alpignano aggiudicarsi la sfida per la conquista del secondo posto e la momentanea prima posizione nel girone, nell'attesa che si disputi anche la sfida tra la J.Stars e l'Union valle di Susa. Tutto rinviato quindi ai prossimi recuperi. Fa bene anche il Caselette che, grazie alle ultime due vittorie, si piazza a ridosso delle prime in quarta posizione. Nulla di invariato anche nei grafici che mostrano l'intreccio sull'avvincente battaglia tra le prime tre squadre. L'Union Valle di Susa resta comunque la squadra con le migliori statistiche. Una su tutte: un numero di goal fatti quasi doppio rispetto alle dirette inseguitrici. 

Grafici, Classifica, Risultati

 

Molte sono le gare da recuperare nel girone. Non esitate ad inviarci il risultato delle partite non disputate non appena verranno recuperate. Lo potete fare o inviandoci una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure inserendo un commento sull'incontro. Grazie per la vostra collaborazione che ci consentirà di completare i risultati e la classifica del girone.

 

 

Girone P


Non ce l'hanno fatta i ragazzini del Rapid Torino a battere la Bruinese nell'ultimo turno di campionato. La vittoria del girone va quinti alla Bruinese. Secondo il Rapid Torino. Onore ad entrambe le squadre che si sono battute sino alla fine per la conquista del primato. La sfida per il terzo posto infine, vedeva un altro scontro diretto tra lo Sporting Rosta e il Lascaris. Vince il Lascars che così si piazza al terzo posto a pari punti con il Rapid Torino, ma con una differenza reti peggiore. Staccatissime tutte le altre squadre. Infine anche i grafici sanciscono lo strapotere della Bruinese che primeggia, con grossi distacchi, sulle altre squadre in tutte le statistiche.

Grafici, ClassificaRisultati 

 

Molte sono le gare da recuperare nel girone. Non esitate ad inviarci il risultato delle partite non disputate non appena verranno recuperate. Lo potete fare o inviandoci una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure inserendo un commento sull'incontro. Grazie per la vostra collaborazione che ci consentirà di completare i risultati e la classifica del girone.

 


Girone Q


Il Caselle perde contro il Lascaris, ma si aggiudica ugualmente il campionato di questo girone. Per il secondo posto lo scontro diretto tra il BarcanovaSalus ed il Lucento viene vinto dal  Lucento, che aggancia in seconda posizione il BarcanovaSalus. Questo ultimo però mantiene la seconda posizione per merito della migliore differenza reti.  Deve invece ancora recuperare una partita sia il Lascaris e 2 la J.Stars. Tra loro è in gioco la quarta posizione nel girone. I grafici evidenziano infine, la facilità del Caselle nell'andare in rete e la squadra primeggia in tutte le statistiche.

Grafici, Classifica, Risultati

 

Molte sono le gare da recuperare nel girone. Non esitate ad inviarci il risultato delle partite non disputate non appena verranno recuperate. Lo potete fare o inviandoci una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure inserendo un commento sull'incontro. Grazie per la vostra collaborazione che ci consentirà di completare i risultati e la classifica del girone.

 

 

Alpignano 02/05/2015

 

 

Primo tempo: l'Alpignano, ben guidata dal mister Urzi, impone subito un ritmo forsennato alla gara, con un pressing a tutto campo, costringendo gli avversari a chiudersi in idifesa. Questo ritmo dà subito i suoi frutti. Già dal primo minuto infatti, l'Alpignano passa in vantaggio con un gran tiro di Fortuna. All'11° il raddoppio, tiro di Lerusce respinto dalla traversa e Monti, di precisione, segna il goal. Al 12° sfortuna... inizia la sagra dei legni: traversa di Ligas, al 14° palo di Lerusce, al 15° ancora paolo di Lerusce. Finisce 2 a 0 per l'Alpignano.

 

Secondo tempo: primo minuto... la sfortuna prosegue... gran tiro di Monti e ancora palo!!! All'8° finalmente la palla entra, Goal di Urzi. Al 12° grande parata del portiere del Barracuda su Baschirotto, al 14° facile goal di Roberto a porta vuota. Finice 4 a 0.

 

 

  

 

 

Terzo tempo: l'Alpignano gestisce la partita, al 6° minuto grande azione di Ligas, che palla al piede parte dalla propria area, supera un paio di avversari e, giunto al limite dell'area, esplode un gran tiro che si insacca all'incrocio dei pali. Finisce 5 a 0 per l'Alpignano.

 

Una gara dominata dall'Alpignano e dai pali. 

 

Questa la formazione dell'Alpignano: Lerusce, Monti, Fortuna, Baschirotto, Ligas, Urzi, Roberto e Amendola. 

Mister: Urzi.

 

Questi i marcatori per l'Alpignano: Fortuna, Monti, Urzi, Roberto e Ligas.

 

 

                                                                                                                                          Matteo Monti

                                                                                                                                          Alpignano

 

 

 

 

Torino, domenica 26.04.2015 ore 18.00

 

 

Sotto un cielo denso di nubi minacciose, domenica pomeriggio le compagini del Rapid TO e del temutissimo Lascaris si sono affrontate per contendersi un posto al sole nel girone P, dietro l’inarrivabile corazzata della Bruinese attualmente al comando della classifica. L’importanza della posta in palio si è subito percepita dalla concentrazione e dall’attenzione con cui i ragazzi hanno affrontato il match.

 

Squadre a viso aperto e subito organizzatissime in avvio di partita, con l’equilibrio che viene presto rotto da un gol in diagonale dell’onnipresente Osadiaye che toccava il palo alla sinistra del portiere e si infilava in rete. 1 a 0 per il Rapid a metà tempo.

Partita segnata? Neanche a parlarne, ed infatti la reazione del Lascaris arrivava puntuale e produceva un paio di occasioni ed una traversa colpita con un tiro da fuori.

Ma è qui che veniva progressivamente fuori la grande organizzazione e lo spirito guerriero dei ragazzi di mister Sirra e Pellegrini (per l’occasione orfani di Angì): Ventura e Vejsitti decidevano di innalzare il muro davanti alla propria porta e per gli avversari diveniva progressivamente difficile superare la linea di difesa, con Del Muro che a sinistra imponeva la legge del più forte, ribattendo colpo su colpo.

A centrocampo Marchetti vestiva i panni di Superman e con accelerazioni fulminee aggrediva ogni avversario nei paraggi, salendo in cabina di regia con la sua tecnica e dettando i tempi di ogni azione d’attacco.

 

La potenza ed il dinamismo di Osadiaye sgretolavano progressivamente la resistenza del Lascaris che combatteva sempre con grande intensità, tant’è che il risultato per la restante parte del primo e durante tutto il secondo non mutava, nonostante le diverse trame ed occasioni prodotte dai padroni di casa ed alcune belle ripartenze degli ospiti.

 

  

 

 

Nel terzo tempo la gara prendeva una piega definitiva a favore dei Leoncini: il tridente d’attacco costituito dai 3 Moschettieri Feer, Rusu e Siri si insinuava continuamente nella difesa avversaria come una spina nel fianco, costruendo azioni corali e occasioni che mettevano finalmente al sicuro il risultato.

Il 2 a 0 era firmato da Osadiaye con un tiro da fuori su assist di Marchetti che si infilava nel sette sotto la traversa, mentre il definitivo 3 a 0 veniva siglato quasi allo scadere con un’azione solitaria, tutta in velocità di Siri, che superato anche il portiere depositava a porta ormai sguarnita.

 

In conclusione ottima prestazione di carattere e di determinazione dei Leoncini che consolidano così il secondo posto nel girone pronti per dare l’assalto alla terribile Bruinese.

 

Questa la Formazione del Rapid Torino: Alessandro Ventura, Jeremy Osadiaye, Gabriele Del Muro, Davide Vejsitti, Alecsandru Feer, Daniel Rusu, Andrea Marchetti, Alessio Siri.

 

Questi i Marcatori del Rapid Torino: 1T Osadiaye, 3T Osadiaye e Siri.

 

                                                                                                                                                        Vejsitti Fabio

                                                                                                                                                         Rapid Torino

 

 

Alpignano 25/04/2015

 

Articolo Alpignano

 

 

Sabato pomeriggio nel campo dell'Alpignano si è disputata la partita per la vetta della classifica con alcuni minuti in anticipo e una temperatura di circa 13 gradi.


Le 2 squadre in campo hanno iniziato i primi minuti del primo tempo senza creare grandi occasioni e con un sostanziale equilibrio.
A 4/5 minuti dalla fine del primo tempo, l'Alpignano, prova prima con una punizione da metà campo parata dal portiere, e poi dopo una respinta del portiere, il n.10 dell'Alpignano, Di Matteo, segna il goal cha sblocca il risultato, 1 a 0 per l'Alpignano.
Il primo tempo termina 1 a 0 per l' Alpignano con un sostanziale equilibrio da entrambe le squadre e pochi tiri in porta.


Nel secondo tempo il Rapid To parte subito con grinta e prova ad attaccare l'avversario con 2 azioni in velocità neutralizzate dalla difesa. Quando però l'Alpignano prova ad attaccare, segna subito con un bel goal di Mangione: forza e precisione in cui il portiere non poteva far nulla. La partita nel secondo tempo è più veloce, il Rapid prova subito dopo aver subito il 2 a 0 a reagire attaccando l'Alpignano con 3 azioni pericolose...  A metà del secondo tempo il n. 3 Costa, appena entrato, segna da distanza ravvicinata il 3 a 0. Il portiere si infortuna e viene sostituito da un suo compagno. Il secondo tempo finisce 3 a 0, entusiasmante, pieno di occasioni da goal con un Rapid che ha provato ad attaccare ma la difesa avversaria ha tenuto.

 

  

 

Il terzo tempo il Rapid accorcia il risultato con un bel goal del n. 8 Negri che supera il portiere con un tiro a scendere sotto la traversa. Si crea un pò di confusione a metà campo e la partita è più equilibrata fino al time out. Riprende la partita con il rapid che prova ad attaccare, ma con ripartenze veloci l'Alpignano segna il 4 a 1 con Spina, poi il 5 a 1 con Costa e  il 6 a 1 con Spiandore. Il Rapid alla fine, con il n.9 Siri, accorcia il risultato sul 6 a 2.

Bella partita con un Rapid TO che ha provato ad attaccare, ma la squadra dell'Alpignano conferma di essere in ottima forma con un mister Di Matteo che approfitta di ogni momento di pausa per dare consigli ai propri ragazzi che lo ascoltano.

 

Questa la Formazione dell'Alpignano: Casalegno portiere, Spiandore, Costa, Nave, Seminerio, Mangione, D'Introno, Spina, Di Matteo e Ferrigni.

Mister: Di Matteo.

 

Questi i Marcatori dell'Alpignano: Di Matteo, Mangione, Costa, Spina, Costa e Spiandore. 

 

                                                                                                                                                     Costa Mauro

                                                                                                                                                     Alpignano

 

 

 

Articolo Rapid Torino 

 

 

Si è disputata ad Alpignano la gara fra i padroni di casa ed i Leoncini del Rapid Torino, due fra le compagini più dotate tecnicamente del girone E nonché seriamente candidate alla vittoria finale. L’esito della partita ha visto prevalere nettamente nel punteggio l’Alpignano, che nel finale ha arrotondato le marcature approfittando del calo di tensione degli avversari quando il punteggio era ormai compromesso.

 

La partita iniziava con un grande equilibrio, dal momento che la gara si sbloccava solo sul finire del primo tempo grazie al numero 10 dell’Alpignano che insaccava un cross proveniente dalla sinistra. Il primo tempo si chiudeva sull’1-0 per i padroni di casa.

 

Nel secondo tempo padroni di casa ancora in gol (2 a zero) con gli ospiti a sfiorare clamorosamente il gol per accorciare le distanze con Rusu. Ma su di un errato disimpegno arrivava il 3 a 0 a chiudere di fatto i conti.

 

Nel terzo tempo gli ospiti reagivano e combattevano sempre con grande ardore, contrastando in tutti i modi la velocità ed il dinamismo dell’Alpignano che possedeva un gioco veramente ficcante.

 

Il Rapid otteneva il giusto premio con Riccardo Negri che siglava un favoloso gol, attraverso un tiro al volo di sinistro che si insaccava sotto l’incrocio dei pali. Per due volte ancora Siri andava ad un passo dal riaprire la partita, ma poi il Rapid doveva soccombere nuovamente con il 4-1 degli avversari che inoltre colpivano un palo ed una traversa, prima dei due gol finali (6-1)

L’ultimo gol del Rapid era siglato da Siri con un’incursione personale che lo portava solo davanti al portiere e lo trafiggeva con un preciso rasoterra.

 

Onore all’Alpignano che ha dimostrato di avere un gruppo molto forte sia atleticamente che tecnicamente: il Rapid ha opposto una grande resistenza.

 

Questa la Formazione del Rapid Torino: Marco De Gregorio, Davide Vejsitti, Jeremy Osadiaye, Riccardo D’Ambra, Andrea Sorbo, Francesco Sorbo, Riccardo Negri, Alessio Siri, Daniel Rusu.

 

Questi i Marcatori del Rapid Torino: 3 tempo: Negri, Siri.

 

                                                                                                                                                        Vejsitti Fabio

                                                                                                                                                         Rapid Torino

 

 

Grugliasco 25/04/2015

 

 

JSTAR-ALPIGNANO  2-2  (0-1; 1-0;1-1)

 

 

 

Nel primo tempo l'Alpignano parte forte, esibendo delle buone trame di gioco, su una di queste Antoniazzi verticalizza per Tucci che lascia scorrere e insacca con un preciso tiro in diagonale. Gol, esultanza, e ringraziamento ai compagni. Gran bel gesto!

La Jstar ci prova solo in contropiede ma il portiere Alpignanese Martino è in ottima giornata. Prima della fine c'e' da registrare ancora una bella punizione di Tucci fuori di pochissimo.

 

 

Nel secondo tempo è la Jstar a fare la partita, colpendo ben 2 volte i pali, Martino e un onnipresente Martinetto devono ricorrere spesso agli straordinari per arginare gli ottimi e veloci attaccanti bianconeri, soccombendo solo nel finale quando, i locali pareggiano su azione da calcio d'angolo: 1-1 e fischio finale.

 

  

 

 

Nel terzo tempo, si parte con un gol annullato ad Antoniazzi per presunta spinta da parte di quest'ultimo, ma sembra ancora la Jstar a essere più in palla, infatti, dopo un doppio intervento di Martino, su una calcio da fermo la palla taglia l'area ospite e con un ottimo pallonetto viene depositata nella rete Alpignanese. 2-1.

A questo punto viene fuori il carattere bianco azzurro, prima Cireddu s'invola sulla destra ma conclude debolmente, poi  Tucci si presenta a tu per tu con il portiere locale che di piede gli nega il pareggio, quando ormai sembra tutto deciso, dal calcio d'angolo la palla arriva a Tucci che girato di schiena finta per due volte il tiro ed infine infila di sinistro il meritatissimo pareggio.

 

La partita è stata molto avvincente e corretta, il perfetto pareggio sia di reti che di tempi rispecchia abbastanza fedelmente l'andamento della partita. A fine gara il mister della Jstar ha fatto i complimenti a tutti i bimbi dell'Alpignano.

 

Questa la Formazione dell'ALPIGNANO : MARTINO, LISO, SPERDUTO, DELL'OLIO, MARTINETTO, CRIVAT, CIREDDU, ANTONIAZZI, CALABRESE, TUCCI.

Mister: Barile

 

Questi i Marcatori dell'ALPIGNANO : TUCCI - TUCCI.

 

 

                                                                                                                                                     Antoniazzi Sandro

                                                                                                                                                     Alpignano

 

 

Rivoli 23/04/2015

 

Il primo tempo vede il netto predominio della formazione Alpignanese, dopo alcuni minuti, Antoniazzi punta centralmente la porta avversaria, passaggio filtrante a Tucci, che insacca nell'angolino. Il 2-0 è opera di Ferrigni che, ricevuta palla da Florea la scarica di sinistro in porta. Ancora Ferrigni insacca a porta vuota dopo azione personale di Antoniazzi, il quale poco dopo si vede negare la gioia del gol dall'amico Granero che tocca di quel poco che basta per deviare la palla sulla traversa. Ci provano anche D' Introno da fuori e Florea più volte in percussione personale. Finisce 3-0.

 

Nel secondo tempo cambia la musica e il portiere dell'Alpignano Casalegno diventa, suo malgrado, il protagonista, respingendo più volte gli assalti neroverdi. Nulla può sul secondo tentativo di un ottimo Maiolo e su un rigore sacrosanto trasformato da Cimino. Fischio finale sul 3-2

 

Nel terzo tempo la rimonta è completata a opera di Bunino lasciato solo davanti alla porta, la gioia del Caselette è incontenibile, giocatori e dirigenti esultano, giustamente, per l'impresa compiuta di rimontare 3 gol, risultato che li porterebbero diritti in Finale.

L'Alpignano è frastornato e non riesce a portare nuovi validi attacchi, ma la sorte vuole che la palla giusta capiti sui piedi di Sperduto, il quale s'invola sulla sinistra e appena avvicinatosi alla porta avversaria calcia in diagonale superando l'incolpevole Barone.

Stessa scena di esultanza con attori differenti, tutti a rincorrere Sperduto che esultante fa tutto il campo per andare a festeggiare sotto i tifosi biancoazzurri.

C'e' ancora tempo per un paio di mischie al cardiopalma nell'area Alpignanese sbrogliate alla grande da Caselegno. Il triplice fischio sancisce la vittoria dell'Alpignano, ma anche l'ottima prova del Caselette.

 

La partita ha avuto 2 volti ben distinti, un primo tempo in cui la differenza è stata netta tra le due squadre ed il punteggio poteva essere ben più pesante. Diverso il discorso per il 2° e 3° tempo dove il Caselette ha imbrigliato molto bene il gioco avversario e si è reso spesso pericoloso. Probabilmente nel complesso il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto.

 

Un grosso applauso accompagna i giocatori al saluto finale tra scherzi e abbracci di molti bimbi, compagni di classe ma militanti nelle due diverse formazioni.

 

 

  

 

 

Formazione ALPIGNANO :

CASALEGNO, DINTRONO, NAVE, LISO, SPERDUTO, DELL'OLIO, FLOREA, ANTONIAZZI, FERRIGNI, TUCCI, PALUMBO.

 

Formazione CASELETTE :

GRANERO, BARONE, IGUERA, BUNINO, CIMINO, SUTEU, BRANDI, MAIOLO

 

Sequenza Reti :

TUCCI(AL), FERRIGNI(AL), FERRIGNI(AL), MAIOLO (CA), CIMINO(CA), BUNINO(CA), SPERDUTO(AL).

 

 

 

                                                                                                                                                     Antoniazzi Sandro

                                                                                                                                                     Alpignano

 

 

 

 

Alpignano 22/04/2015

 

Sin dall'inizio, forse anche a causa del caldo pomeriggio, la partita ha avuto un ritmo lento ed il gioco non è stato fluido. L'Alpignano tiene la palla e prova a fare il gioco, ma la Givolettese è ben posizionata in campo e si difende bene. I bambini dell'Alpignano sembrano contratti e si vedono solo delle giocate singole. Solo dopo la prima metà del tempo arriva il primo goal, ad opera dell'Alpignano, dove Spina (vedi video) riesce a sbloccare il risultato dopo una azione individuale. Si tratta però solo di una occasione sporadica, ed il primo tempo scivola via senza altre emozioni.

 

Nel secondo tempo, con l'ingresso in campo di Seminerio e Crivat, il gioco diventa più brioso, ed è infatti lo stesso Seminerio che realizza il 2 a 0 dopo pochi minuti dall'inizio del tempo. Ma da li a breve giunge anche il primo goal della Givolettese, con un rinvio del portiere che supera la difesa e consente al giocatore della Givolettese di presentarsi da solo davanti al portiere e di realizzare. L'Alpignano però reagisce subito dopo e realizza ulteriori due reti, con Crivat e di nuovo con Seminerio (vedi video) con tiro angolato da fuori area, dopo una discesa sulla fascia sinistra. Prima della fine del tempo però la Givolettese accorcia nuovamente le distanze. A tratti, durante il tempo, la Givolettese riesce anche a rendersi pericoloso ma, il portiere dell'Alpignano Bove, in due occasioni, impedisce agli ospiti di andare in goal. Il secondo tempo finisce 4 a 2.

 

Nel terzo tempo l'Alpignano cerca di chiudere la partita, ma come nel primo tempo il gaol non arriva, anche grazie al portiere della Givolettese che neutralizza alcune occasioni dell'Alpignano. Nel finale di tempo però l'Alpignano cala, e la Givolettese ne approfitta per impensierire gli avversari che vengono costretti nella propria metà campo. Ormai però è troppo tardi e nell'ultimo minuto, su azione di contropiede, l'Alpignano porta il risultato finale sul 5 a 2 con un goal di Amorosi (vedi video) che riceve sottoporta da Cireddu.

 

L'arbitro fischia la fine della partita. L'Alpignano ha giocato una partita sottotono rispetto al suo solito, ma grazie a questa vittoria, si porta a ridosso della capolista Torino, ad 1 solo punto, sperando in un suo passo falso. La Givolettese si è dimostrata una squadra ostica, come evidenziava anche la sua differenza reti pari a 0, a differenza di tutte le altre squadre vicine a lei nelle ultime posizioni della classifica. Posizione che sicuramente non merita dopo quello dimostrato oggi in campo. La partita è stata molto corretta, i bambini hanno giocato con onestà e rispetto degli avversari.

 

  

 

Questa la formazione dell'Alpignano: Martino e Bove Portieri, Martinetto e Bonfiglio in difesa, Spina, Seminerio, Mangione, Spiandore, Crivat e Cireddu a centrocampo e sulle fasce, Di Matteo ed Amorosi in Attacco.

Mister: Marco Barile.

 

Questi, nell'ordine, i marcatori dell'Alpignano: Spina, Seminerio, Crivat, Seminerio ed Amorosi.

 

 

                                                                                                                                                     Salvatore Bonfiglio

                                                                                                                                                     Alpigano

 

 

Video della Partita