Sabato, 13 Luglio 2024
Daniele Pallante

Daniele Pallante

INTERVISTA - Le motivazioni della scelta: “Faccio un passo indietro per mancanza di tempo, ma rimango nel direttivo e continuerò a dare il mio contributo affinché la società continui nel percorso che ci ha portato ad avere quattro categorie nei regionali, pur essendo una piccola realtà”


“Ho deciso di fare un passo indietro, lascio il ruolo di responsabile del settore giovanile a Luigi Munno, che potrà contare sempre sul mio appoggio e la mia collaborazione. Purtroppo, i miei impegni personali sono ormai troppo gravosi per permettermi di essere presente al campo con continuità e di svolgere il mio compito con la qualità che vorrei garantire”.

Così Luigi Tammaro, colonna portante del Rosta, annuncia la sua decisione: non gestirà più le giovanili del Rosta, ma rimane in società: “Sono qui da 15 anni, da quando abbiamo rifondato la società nel 2017 sono nel direttivo, questa è casa mia. La mia scelta nasce solo ed esclusivamente dai miei troppi impegni e dall’impossibilità di svolgere il mio ruolo come ho sempre fatto. Passo il testimone a Luigi Munno, che è un amico oltre che un tecnico molto preparato, ma rimango nel direttivo e spero, in futuro, di tornare ad avere un ruolo operativo. Munno continuerà ad allenare i 2008 e avrà il mio aiuto tutte le volte che ne avrà bisogno”.

Il Rosta è ormai stabilmente tra le società più competitive della provincia di Torino: “Questo è il nostro orgoglio - commenta Tammaro - considerando che siamo una piccola realtà dove tutti si impegnano al massimo per mandare avanti il nostro progetto, dal presidente Zappalà, alla segreteria, ai volontari che ci aiutano. Io allenavo la squadra classe 2003 che ha conquistato, per la prima volta, un posto nei regionali, con quei ragazzi abbiamo vinto due campionati provinciali. Adesso abbiamo tutte e quattro le squadre delle giovanili nei regionali e siamo tra le prime dieci nella classifica del SuperOscar, ma siamo riusciti a mantenere un ambiente sereno, con un’idea di aggregazione sana. Questa è la strada su cui dobbiamo proseguire”.

TORNEO - Già iniziata la fase provinciale, che porterà le migliori tra le dilettanti fino al week end di sabato 10 e domenica 11 febbraio, in cui entrano in scena anche Empoli, Parma, Pisa, Pro Vercelli tre società svizzere e altre in arrivo da tutta Italia


Sono iniziate nello scorso week end le partite della fase provinciale del torneo “Alpignano in maschera”, dedicato alle annate 2012, 2013 e 2015, che porteranno le migliori squadre alla fase internazionale in programma sabato 10 e domenica 11 febbraio. Ancora una volta, la società biancoazzurra e l’organizzatore Cristian Bellanova hanno fatto le cose in grande, basta scorrere la lista delle società professionistiche coinvolte per capire il livello di spettacolo che andrà in scena allo nell’impianto sportivo “Allende” di via Migliarone, ad Alpignano.

La Juventus partecipa con tutte e tre le categorie in gara, mentre la Fiorentina presenta Pulcini 2012 e 2013 e l’Inter è il fiore all’occhiello dei Primi calci 2015. Nell’Under 9 partecipano anche Hellas Verona e Monza, il Pisa non manca in nessuna competizione, Empoli e Parma invece si accontentano della doppietta di Pulcini, nei 2013 c’è anche la Pro Vercelli. A rendere internazionale il torneo ci pensano Bellinzona, Wholen e Breganzona, in arrivo dalla Svizzera, poi c’è una pioggia di società di tante regioni d’Italia: in ordine sparso Ausonia, Alcione, Folgore Caratese, Villa Cortese, Varesina, Cimiano, Valera Fratta, Amor Sportiva, Accademia Bustese (Lombardia), Serra Riccò, Sestrese, Carcarese e Giuseppe Siri (Liguria), Reggio Calcio (Emilia-Romagna), Trento, Verbania, Roretese e Aosta 511.

Ecco, in anteprima, i gironi della fase nazionale del torneo “Alpignano in maschera”.

UNDER 12 - PULCINI 2012
Girone A: Pisa, Serra Ricco, Ausonia, Bellinzona
Girone B: Fiorentina, Alpignano, Wholen, 1ª provinciale
Girone C: Juventus, Trento, Alcione, Reggio Calcio
Girone D: Empoli, Folgore Caratese, Villa Cortese, Sestrese
Girone E: Parma, Varesina, Valera Fratta, Cimiano

UNDER 11 - PULCINI 2013
Girone A: Fiorentina, Alpignano, Carcarese, 1ª provinciale
Girone B: Juventus, Breganzona, Alcione, Amor Sportiva
Girone C: Empoli, Trento, Varesina, 3ª provinciale
Girone D: Parma, Cimiano, Villa Cortese, Bellinzona
Girone E: Pisa, Accademia Bustese, Pro Vercelli, 2ª provinciale

UNDER 9 - PRIMI CALCI 2015
Girone A: Inter, Alpignano, Bellinzona, 1ª provinciale
Girone B: Juventus, Serra Ricco, Alcione, Valera Fratta
Girone C: Hellas Verona, Verbania, Breganzona, 2ª provinciale
Girone D: Monza, Roretese, Aosta 511, G. Siri
Girone E: Pisa, Sestrese, Ausonia, Cimiano
 

COMUNICATO UFFICIALE - Stoppate sul nascere eventuali voci di mercato: il responsabile del settore giovanile e il responsabile della scuola calcio rimarranno ancora a lungo nella società del presidente Vincenzo Gaeta


Squadra che vince (tanto) non si cambia. All'indomani del successo nella Turin Winter Cup, che ha fatto seguito a titoli regionali e SuperOscar in quantità, il presidente Vincenzo Gaeta ha deciso di anticipare i tempi e confermare la guida tecnica del Lascaris. Il responsabile del settore giovanile Cristian Balice e il responsabile della scuola calcio Denis San Severino rimarranno per altre tre stagioni al vertice della società bianconera, stoppando sul nascere qualsiasi voce di mercato in entrata o in uscita. Ieri sera è arrivata la nota ufficiale del Lascaris, che riportiamo qui di seguito.

"Bomba di mercato in casa Lascaris. Ogni anno tanti parlano ma poi contano i fatti e i fatti dicono che noi siamo una famiglia che ama lavorare per questa società guidata dal presidente Vincenzo Gaeta. Ecco allora che possiamo affermare che i nostri responsabili si legano a noi per altri 3 anni. Denis Sanseverino, responsabile della scuola calcio, arriverà a 15 anni di Lascaris e Cristian Balice, il nostro responsabile del settore giovanile, arriverà a 13 anni. Che spettacolo! Noi non ci fermiamo, #diamoilmeglio… sempre!" 

COMUNICATO UFFICIALE - Stoppate sul nascere eventuali voci di mercato: il responsabile del settore giovanile e il responsabile della scuola calcio rimarranno ancora a lungo nella società del presidente Vincenzo Gaeta


Squadra che vince (tanto) non si cambia. All'indomani del successo nella Turin Winter Cup, che ha fatto seguito a titoli regionali e SuperOscar in quantità, il presidente Vincenzo Gaeta ha deciso di anticipare i tempi e confermare la guida tecnica del Lascaris. Il responsabile del settore giovanile Cristian Balice e il responsabile della scuola calcio Denis San Severino rimarranno per altre tre stagioni al vertice della società bianconera, stoppando sul nascere qualsiasi voce di mercato in entrata o in uscita. Ieri sera è arrivata la nota ufficiale del Lascaris, che riportiamo qui di seguito.

"Bomba di mercato in casa Lascaris. Ogni anno tanti parlano ma poi contano i fatti e i fatti dicono che noi siamo una famiglia che ama lavorare per questa società guidata dal presidente Vincenzo Gaeta. Ecco allora che possiamo affermare che i nostri responsabili si legano a noi per altri 3 anni. Denis Sanseverino, responsabile della scuola calcio, arriverà a 15 anni di Lascaris e Cristian Balice, il nostro responsabile del settore giovanile, arriverà a 13 anni. Che spettacolo! Noi non ci fermiamo, #diamoilmeglio… sempre!" 

TORNEI - A Caselle tripletta di vittorie della Juventus (Under 12, Under 11 e Under 7), un dominio spezzato dal Como in Under 13 e dai francesi del Nevers Banlay in Under 10. In provincia di Savona secondi posti per i bianconeri e il Nizza


COPPA EPIFANIA

Como 2011, Juventus 2012 e 2013, i francesi del Nevers Banlay 2014 e ancora i bianconeri nei 2017: sono le vincenti della Coppa Epifania, che ha riempito di spettacolo e fair play l’impianto sportivo del Caselle nello scorso week end. Il primo, grande evento del 2024 targato BeKings, la società di organizzazione eventi presieduta da Giorgia Contu e Marco Mameli, è stato un grande successo dentro e fuori dal campo.

Nella categoria Under 13 il Como non ha conosciuto rivali, a partire dal girone eliminatorio per arrivare fino alla finalissima vinta 3-0 contro la “sorpresa” Busca, che nel girone ha eliminato niente meno che Juventus e Aosta 511. Terzo posto per la Pro Patria, che nella finalina ha imposto un netto 4-0 al Suno. Uscite nella fase a gironi anche Cheraschese e Biellese.

La Juventus, come detto, ha rispettato i favori del pronostico in Under 12, battendo in finale i Diavoletti ai calci di rigore, mentre il Suno ha conquistato la medaglia di bronzo grazie al 5-0 inflitto alla Pro Vercelli nella finalina. Da sottolineare il cammino dei vercellesi, che dopo aver vinto il girone eliminatorio del mattino, nel girone Gold 2 hanno pareggiato con il Como (poi eliminato) e vinto con le bianche casacche.

Bianconeri campioni anche in Under 11: qui non era prevista una finale secca ma un triangolare, concluso con le vittorie per 4-1 sulla Cheraschese e per 3-2 sulla Pro Vercelli, seconda grazie all’1-0 sui cuneesi. Nel Girone Silver ha vinto il Luciano Manara, che ha messo in riga Castellone e Acqui Terme.

I francesi del Nevers Banlay hanno trionfato nella categoria Under 10, imponendosi nel girone Gold su Aygreville (3-1) e Juventus (5-3), ribaltando il risultato del girone eliminatorio, quando i bianconeri si erano imposti per 5-2. Nel Girone Silver, grande equilibrio tra Sisport e Pro Villafranca, divise solo da un gol segnato nella differenza reti, con il Suno fanalino di coda.

La Juventus ha completato la sua giornata di grazia vincendo anche con i piccoli dell’Under 7, in goleada sullo Spazio Talent Soccer nella finale; terza la Cbs, davanti al Chisola.

RIVIERA KUP

Sempre nello scorso week end, in riva al mare di Andora (in provincia di Savona), è andata in scena la prima edizione della Riviera Kup, riservata alle categorie Under 14 e Under 11.

Nell’annata 2010, la Pro Vercelli ha alzato la coppa più pesante grazie al poker calato alla Juventus (che giocava con un anno in meno) nella finalissima. Nelle semifinali c’era stato, da una parte, il derby tra le due squadre presentate dalle bianche casacche e, dall’altra, la vittoria dei bianconeri sul Pavia ai calci di rigore. Da applausi anche le partecipazioni di Asti e Bsr Grugliasco, arrivate fino ai playoff.

Il Suno si è laureato campione della categoria Under 11, battendo il Nizza in finale con il risultato di 2-0. Medaglia di bronzo per l’Accademy Moretti grazie al 3-1 nella finalina sul Lascaris, che con lo stesso risultato aveva perso semifinale con i francesi, mentre Suno vinto ai rigori contro i lombardi. Spettacolare anche la fase eliminatoria: nel girone Gold 1 l’Accademy Moretti aveva eliminato Vado e Juventus; nel Gold 2 erano passate Suno e Nizza, con il Como fuori dai giochi; nel Gold 3 il super Lascaris aveva avuto la meglio su Vigor Milano (decisivo il successo per 2-1), Imperia e anche sui professionisti del Genoa.

TORNEO - La gara più bella della giornata è la finalissima dei 2007: in superiorità numerica, le foxes passano in vantaggio con il gol dell’ex di Fiore, ma subiscono il pareggio del 2008 Giambertone. All’ultimo minuto il numero 15 decide la partita con un tocco ravvicinato su assist di Bove


VOLPIANO PIANESE-CHISOLA 2-1
RETI: st 6’ Fiore (V), 23’ Giambertone (C), 25’ Hajji (V)
VOLPIANO PIANESE: Ignat, Summa (st 17’ Marinella), Faye, Landi, Torresan, Suquet (st 7’ Hajji), Stefanelli, Bove, Peradotto, Gambetti (st 19’ Ferraris), Fiore (st 22’ Petruzza). A disp. Morelli, Bertoli, Hogas. All. Roberto Uranio.
CHISOLA: Bruno, Murroni (st 15’ Oliveira Santos), Borello, Audisio, Rossetti, Bruscolini, Naranjo Barrera (st 3’ Mazzone), Troia, Marmo (st 10’ Sarkis), Ajmar (st 10’ Ambrosino), Lazzaro (st 5’ Giambertone). A disp. Garigliet Brachet, Atzori Langiu. All. Fabio Moschini.
NOTE: espulso Rossetti (C) per doppia ammonizione; ammoniti Oliveira Santos (C), Landi (V)

LA PARTITA

Il Volpiano Pianese si presenta con un classico 4-4-2, con la coppia d’attacco Peradotto-Fiore supportata da Suquet a destra e Gambetti a sinistra. Il Chisola risponde con una sorta di 4-1-4-1, con capitan Audisio a dare equilibrio e una schiera di incursori alle spalle del centravanti Marmo. Il primo tempo scorre via a ritmi bassi, con poche emozioni e nessuna parata di rilievo. L’unica conclusione nello specchio della porta è delle foxes, ma la punizione mancina di Stefanelli è una “telefonata” a Bruno, che blocca senza problemi.

La ripresa comincia con una svolta: già al primo minuto di gioco Rossetti si becca il secondo cartellino giallo per un fallo su Peradotto e lascia il Chisola in inferiorità numerica. Moschini corre ai ripari inserendo Mazzone al posto di Naranjo e ripristinando la difesa a quattro, poi butta dentro Giambertone per Lazzaro. Uranio risponde rinforzando il centrocampo inserendo Hajji per Suquet e allargando Fiore sulla destra, passando al 4-3-3. La mossa è vincente, perché il Volpiano Pianese passa in vantaggio un minuto dopo: bella giocata e traversone lungo di Gambetti dalla sinistra, sul secondo palo spunta Fiore che trafigge Bruno con un bel diagonale, segnando il classico gol dell’ex.

Il Chisola reagisce subito, Bruscolini ci prova in mischia ma viene chiuso in angolo, sul tiro dalla bandierina Mazzone colpisce bene di testa ma Ignat risponde alla grande, con un paratone in due tempi. Hajji entra con il piglio giusto, fa sentire il suo peso in mezzo al campo e ci prova anche di testa, al 16’. Dall’altra parte il Chisola butta in campo tutto il suo ardore, premiato al 23’ dal gol di Giambertone: grande giocata a centrocampo di Audisio, il centravanti classe 2008 scarta Landi e beffa il portiere con un tocco di esterno destro sul primo palo. Ma è una finale dalle mille emozioni, sul ribaltamento di fronte Bove mette un pallone perfetto per Hajji, che sbuca sul secondo palo e non sbaglia il tocco ravvicinato: Volpiano Pianese torna in vantaggio e si laurea campione.

TORNEO - Le reti degli attaccanti, arrivate entrambe nella ripresa, condannano i bianconeri, che partono forte (con una grande occasione di Ragagnin) ma si perdono alla distanza. Vince con pieno merito la squadra di Raffaele Senatore, trascinata dal numero 8 Tenca, autore dei due assist


VOLPIANO PIANESE-SISPORT 2-0
RETI: st 10’ Gueye, 17’ Chira
VOLPIANO PIANESE: Boscaro (st 29’ Guarnieri), Lo Bianco (st 29’ Tallon), Pani (st 19’ Igbinobaro), Cordero (st 26’ Notario), Scaglia, Conforti, Zamuner (st 27’ Baudin), Tenca, Chira, Defazio (st 19’ Bekraoui), Gueye (st 23’ Perrot). A disp. Pucci, Sacco. All. Raffaele Senatore.
SISPORT: Finelli, Lazaro (st 10’ D’Agostino), Cece, Gout (st 18’ Lauriola), Regano, Di Stefano, Di Cintio, Cattalano (st 19’ Rosental), Ragagnin, Lupascu, Grande (st 7’ De Angelis). A disp. Novelli, Rousseaux, Cappuccio, Leone, Caraud0. All. Nicola Ragagnin.

LA PARTITA

La Sisport si presenta con il modulo 4-4-2, centrocampo a rombo con capitan Cattalano vertice basso e il numero 10 Lupascu dietro la coppia d’attacco formata da Ragagnin e Di Cintio. Anche il Volpiano Pianese schiera quattro difensori e una linea di tre centrocampisti, davanti Chira, Defazio e Gueye si muovono molto e non danno riferimenti.

La prima occasione è per la Sisport, al 7’, con il diagonale velenoso di Ragagnin (ben lanciato da Di Cintio) che chiama la grande parata di Boscaro. Subito dopo Lupascu ci prova su punizione mancina, ma trova i guantoni del portiere. Se la partenza è dei bianconeri, alla distanza esce il Volpiano Pianese, che crea due grandi occasioni sempre sui piedi di Chira. Prima (14’) il centravanti colpisce male sul traversone radente di Gueye, che era solo da spingere dentro, e permette a Finelli di bloccare il pallone. Poi (18’) il numero 9 calcia bene dopo la grande azione personale e l’assist di tacco di Zamuner, ma stavolta è il palo a dire di no.

La ripresa riprende sui binari dell’equilibrio, con una leggera supremazia del Volpiano Pianese. E infatti al 10’ le foxes passano con un’azione tutta verticale: perfetto lancio lungo Tenca per lo scatto di Gueye, che brucia il diretto avversario e beffa l’uscita del portiere Finelli con un bel tocco di piatto sinistro. Ragagnin prova a rivitalizzare la sua Sisport buttando nella mischia la qualità di De Angelis, ma il pallino ormai è della squadra di Raffaele Senatore, che raddoppia al 17’. Una corta respinta della difesa offre a Tenca un pallone sulla destra, il numero 8 trova il secondo assist di giornata con un traversone forte e radente per Chira, che non sbaglia l’impatto dall’altezza del rigore e chiude, di fatto, la partita. La reazione bianconera, infatti, non va oltre una punizione calciata altissima da Ragagnin in pieno recupero.

PANCHINA - Cambia la guida tecnica del Chisola Under 15. Il presidente Atzori: “La squadra fa fatica ad esprimere tutto il suo potenziale, siamo dovuti intervenire. Abbiamo scelto Locando, che conosce bene l’ambiente e saprà trarre il meglio da questi ragazzi”


La notizia è clamorosa, ma ormai ufficiale: Alessandro Locandro torna al Chisola per allenare il fortissimo gruppo classe 2009, prendendo il posto di Giuseppe Alessi, il cui rapporto con la società si è interrotto all'indomani della sconfitta con il Volpiano Pianese.

Non è l'eliminazione dalla Turin Winter Cup la causa al cambiamento, ma l'impressione che la situazione non fosse più sotto il pieno controllo del mister. "Questa è una squadra dalle grandissime potenzialità - spiega il presidente Luca Atzori - che ultimamente non riesce ad esprimere appieno. Io sono amico di Alessi e lo stimo molto, ma siamo dovuti intervenire per gestire al meglio la situazione”.

La scelta è ricaduta su Alessandro Locandro, che al Chisola aveva già allenato, oltre a ricoprire il ruolo di direttore tecnico. Reduce dalle esperienze a Chieri e Trofarello (con la prima squadra), in estate era stato a un passo dalla Sisport. “Era libero, conosce bene l’ambiente del Chisola avendo allenato qui per anni, conosciamo bene le sue qualità: pensiamo che sia il profilo giusto per far rendere al meglio la squadra” conclude Atzori. 

TORNEO SETTORE GIOVANILE / 6ª GIORNATA - Mancavano 12 squadre per completare il quadro dei quarti di finale, i verdetti sono arrivati in mezzo a una pioggia di emozioni. In Under 17 sono autentiche imprese quelle portate a termine da Lucento, Nichelino Hesperia (non da meno con l'Under 14) e Spazio Talent Soccer. Tra le società, la copertina spetta alla Sisport, che porta ben tre squadre (U16, U15 e U14) ai quarti di finale, e alla Pro Eureka, che con il pass dell'Under 16 completa il poker di qualificate (come Lascaris e Volpiano Pianese). Il Pinerolo festeggia due qualificate (U16 e U15), la Cbs raddoppia con l'Under 15, la stessa annata dei 2009 tiene alto il nome della Rivarolese


Under 17: Nichelino Hesperia in festa, la vittoria nello scontro diretto con il Cuneo Olmo vale la qualificazione (con la Pro Eureka seconda). Giornata di gloria anche per il Lucento, che batte 2-1 la Rivarolese e la supera al secondo posto, utile per il salto nei quarti di finale. Un solo gol, ma pesantissimo, è quello di Tremus, che permette allo Spazio Talent Soccer di battere il Venaria, superare il Vanchiglia al secondo posto e passare il turno. Un solo gol anche quello che ha permesso al Pinerolo di sconfiggere il Mirafiori, ma le due squadre sono comunque eliminate. 

Under 16: alla Pro Eureka bastava un punto per qualificarsi, contro il Cuneo Olmo è arrivata addirittura una vittoria. Niente da fare per l'Alpignano: lo 0-0 qualifica il Pinerolo al primo posto e la Sisport come seconda, in virtù della vittoria nello scontro diretto con i biancoazzurri della seconda giornata. Venaria e Rivarolese erano già eliminate, l'1-1 permette a entrambe di lasciare quota 0 in classifica. Il poker del Chisola allo Spazio Talent Soccer serve solo per le statistiche.

Under 15: sospiro di sollievo per la Cbs, che vola ai quarti di finale: il Cuneo Olmo (che con i tre punti avrebbe superato i rossoneri) perde 2-0 con il Mirafiori e saluta la competizione. Al Pinerolo basta il pareggio per 1-1 con il Nichelino Hesperia per andare avanti. Festa grande anche per la Rivarolese: i 4 gol rifilati al Venaria le permettono di superare il Rosta come differenza reti e qualificarsi ai quarti di finale. La Sisport non perde l'occasione di passare ai quarti: bastava un pareggio contro lo Spazio Talent Soccer, è arrivata una larga vittoria per 4-1

Under 14: chiude il bellezza lo Spazio Talent Soccer, che batte il Venaria con tripletta di Tucci. La Sisport archivia la pratica Cuneo Olmo con un netto 4-0 e passa come seconda, eliminando la Cbs. Il successo del Mirafiori sul Pinerolo, invece, vale solo per l'orgoglio. Ribaltone Nichelino Hesperia, il 4-1 alla Rivarolese fa scattare la classifica avulsa tra le tre squadre a pari punti (ovvero la classifica escluse le partite contro l'Alpignano): i biancorossi passano grazie al loro +2. mentre Rivarolese e Rosta escono di scena con il loro -1.

 

UNDER 17 - Campo base Chisola (via del Castello, 3 - Vinovo)

Girone A: Nichelino Hesperia 6, Pro Eureka 4 (dr 0), Cbs 4 (dr -1), Cuneo Olmo 3 
Risultati: Pro Eureka-Cuneo Olmo 3-1, Cbs-Nichelino Hesperia 3-0, Pro Eureka-Nichelino Hesperia 0-2, Cuneo Olmo-Cbs 4-0, Pro Eureka-Cbs 1-1

Girone B: Alpignano 7, Lucento 6, Rivarolese 4, Rosta 0
Risultati: Alpignano-Rivarolese 0-0, Rosta-Lucento 0-1, Alpignano-Lucento 1-0, Rivarolese-Rosta 1-0, Alpignano-Rosta 1-0

Girone C: Lascaris 7, Spazio Talent Soccer 6, Vanchiglia 4, Venaria 0 
Risultati: Lascaris-STS 6-0, Vanchiglia-Venaria 8-0, Lascaris-Venaria 3-0, STS-Vanchiglia 1-0, Lascaris-Vanchiglia 1-1

Girone D: Chisola 6, Volpiano Pianese 5, Pinerolo 4, Mirafiori 1
Risultati: Chisola-Pinerolo 3-1, Volpiano Pianese-Mirafiori 0-0, Chisola-Mirafiori 2-1, Pinerolo-Volpiano Pianese 1-1, Chisola-Volpiano Pianese 0-1

Nichelino Hesperia-Cuneo Olmo 1-0
Reti: Peduto

Lucento-Rivarolese 2-1
Reti: st 4' Sapienza (L), 18' Tusha (L), 25' (R)

Venaria-STS 0-1
Reti: Tremus

Mirafiori-Pinerolo 0-1
Reti: 

QUARTI DI FINALE / Venerdì 5 gennaio
17.00 Nichelino Hesperia-Lucento (A)
18.00 Alpignano-Pro Eureka (B)
19.00 Lascaris-Volpiano Pianese (C)
20.00 Chisola-Spazio Talent Soccer (D)

 

UNDER 16 - Campo base Lascaris (via Claviere, 16 - Pianezza)

Girone A: Volpiano Pianese 7, Pro Eureka 6, Nichelino Hesperia 2, Cuneo Olmo 1
Risultati: Volpiano Pianese-Nichelino Hesperia 2-2, Nichelino Hesperia-Cuneo Olmo 2-2, Pro Eureka-Nichelino Hesperia 2-1, Cuneo Olmo-Volpiano Pianese 1-5, Pro Eureka-Volpiano Pianese 0-1

Girone B: Pinerolo 5, Sisport 4, Alpignano 4, Vanchiglia 3
Risultati: Vanchiglia-Sisport 1-0, Alpignano-Sisport 0-1, Pinerolo-Vanchiglia 1-0, Sisport-Pinerolo 1-1, Alpignano-Vanchiglia 2-0

Girone C: Lascaris 9, Rosta 6, Rivarolese 1, Venaria 1
Risultati: Rivarolese-Rosta 1-3, Lascaris-Venaria 8-0, Rosta-Venaria 9-0, Lascaris-Rivarolese 3-0, Lascaris-Rosta 5-3

Girone D: Chisola 9, Cbs 6, Spazio Talent Soccer 1, Mirafiori 1
Risultati: STS-Cbs 0-2, Chisola-Mirafiori 8-0, STS-Mirafiori 1-1, Cbs-Mirafiori 2-1, Chisola-Cbs 1-0

Pro Eureka-Cuneo Olmo 2-0
Reti: pt 11' Timo, st 25' Piras

Alpignano-Pinerolo 0-0

Venaria-Rivarolese 1-1
Reti: st 6' Zanella (V), 20' Rean Ruffat (R)

Chisola-STS 4-1
Reti: pt 2' Coco, 4' Adam (S), 14' Manduca, st 5' Lampitelli, 22' Cammarata

QUARTI DI FINALE / Venerdì 5 gennaio
17.00 Volpiano Pianese-Sisport (A)
18.00 Pinerolo-Pro Eureka (B)
19.00 Lascaris-Cbs (C)
20.00 Chisola-Rosta (D)

 

UNDER 15 - Campo base Volpiano Pianese (via Trento, 104 - Volpiano)

Girone A: Lascaris 9, Cbs 4, Mirafiori 3, Cuneo Olmo 1
Risultati: Lascaris-Cuneo Olmo 3-0, Cbs-Mirafiori 4-1, Lascaris-Mirafiori 5-0, Cbs-Cuneo Olmo 1-1, Lascaris-Cbs 6-1

Girone B: Alpignano 7, Pinerolo 4, Vanchiglia 2, Nichelino Hesperia 1
Risultati: Alpignano-Pinerolo 3-1, Vanchiglia-Nichelino Hesperia 1-1, Alpignano-Nichelino Hesperia 3-1, Pinerolo-Vanchiglia 2-0, Alpignano-Vanchiglia 0-0

Girone C: Pro Eureka 9, Rivarolese 4 (-2), Rosta 4 (dr -4), Venaria 0
Risultati: Pro Eureka-Rivarolese 6-0, Rosta-Venaria 1-0, Pro Eureka-Venaria 9-0, Rivarolese-Rosta 1-1, Pro Eureka-Rosta 5-0

Girone D: Volpiano Pianese 9, Sisport 6, Chisola 3, Spazio Talent Soccer 0 
Risultati: Chisola-STS 5-1, Volpiano Pianese-Sisport 2-1, Chisola-Sisport 0-1, STS-Volpiano Pianese 0-3, Chisola-Volpiano Pianese 0-2

Mirafiori-Cuneo Olmo 2-0
Reti: pt 11' Florio, st 16' Bossina

Nichelino Hesperia-Pinerolo 1-1
Reti: Persico (N)

Venaria-Rivarolese 0-4
Reti: 

Sisport-STS 3-1
Reti: Di Cintio, Lupascu, Ragagnin (S)

QUARTI DI FINALE / Venerdì 5 gennaio
17.00 Lascaris-Pinerolo (A)
18.00 Alpignano-Cbs (B)
19.00 Pro Eureka-Sisport (C)
20.00 Volpiano Pianese-Rivarolese (D)

 

UNDER 14 - Campo base Alpignano (via Migliarone, 12 - Alpignano)

Girone A: Chisola 7 (dr +9), Volpiano Pianese 7 (dr +2), Spazio Talent Soccer 3, Venaria 0 
Risultati: Chisola-STS 3-0, Volpiano Pianese-Venaria 2-1, Chisola-Venaria 6-0, STS-Volpiano Pianese 0-1, Chisola-Volpiano Pianese 0-0 

Girone B: Lascaris 7, Sisport 6, Cbs 4, Cuneo Olmo 0 
Risultati: Lascaris-Cuneo Olmo 5-1, Cbs-Sisport 0-3, Lascaris-Sisport 4-1, Cuneo Olmo-Cbs 1-2, Lascaris-Cbs 1-1

Girone C: Pro Eureka 6, Vanchiglia 6, Mirafiori 3, Pinerolo 3 
Risultati: Pro Eureka-Pinerolo 2-3, Vanchiglia-Mirafiori 2-0, Pro Eureka-Mirafiori 3-0, Pinerolo-Vanchiglia 1-3, Pro Eureka-Vanchiglia 3-1

Girone D: Alpignano 9, Nichelino Hesperia 3 (dr +2), Rivarolese 3 (dr -1), Rosta 3 (dr -1)
Risultati: Alpignano-Rivarolese 8-0, Rosta-Nichelino Hesperia 1-0, Alpignano-Nichelino Hesperia 6-0, Rivarolese-Rosta 3-1, Alpignano-Rosta 5-2

Venaria-STS 1-3
Reti: pt 12', st 5' e 17' Tucci (S), 25' Jabril (V)

Sisport-Cuneo Olmo 4-0
Reti: pt 1' Petralito, 16' Delbosco, st 13' e 22' Milan

Mirafiori-Pinerolo 2-1
Reti: pt 15' Rao (P), st 1' Apetroaie (M), 25' Angiletta (M)

Nichelino Hesperia-Rivarolese 4-1
Reti: pt 2' Brennan (R), 15' De Gregorio (N), st 2' e 6' Mesiti (N), 23' Ruggiero (N)

QUARTI DI FINALE / Venerdì 5 gennaio
17.00 Chisola-Sisport (A)
18.00 Lascaris-Volpiano Pianese (B)
19.00 Pro Eureka-Nichelino Hesperia (C)
20.00 Alpignano-Vanchiglia (D)

 

FASI FINALI

SEMIFINALI / Sabato 6 gennaio
FINALI / Domenica 7 gennaio - Juventus Training Center, Vinovo
 

TORNEO SETTORE GIOVANILE / 5ª GIORNATA - Manca ancora una partita della fase eliminatoria, ma è già definita la maggior parte delle squadre qualificate per i quarti di finale: tris per Alpignano (U17, U15 e U14), Chisola (U17, U16 e U14) e Pro Eureka (U17, U15 e U14), avanzano anche Cbs U16, Rosta U16 e Vanchiglia U14


Under 17: nell'equilibratissimo girone A la Pro Eureka si qualifica grazie al pareggio con la Cbs e alla differenza reti; domani passa chi vince tra Cuneo Olmo e Nichelino Hesperia, in caso di parità avanti i cuneesi. Il gol di De Carlo vale i quarti di finale per l'Alpignano, se come prima o seconda del girone B dipenderà dall'esito di Rivarolese-Lucento, con i torinesi che hanno a loro disposizione solo la vittoria. Al Lascaris basta il pareggio con il Vanchiglia per chiudere al primo posto il girone C, domani lo Spazio Talent Soccer avrà l'occasione di conquistare la seconda piazza. All'ultimo respiro si qualifica anche il Volpiano Pianese, grazie alla vittoria di misura sul Chisola, che comunque va avanti come prima della classe.

Under 16: vittoria-qualificazione per il Volpiano Pianese, ma alla Pro Eureka basta un pareggio domani con il Cuneo Olmo per passare come seconda. L'Alpignano torna in corsa grazie al 2-0 sul Vanchiglia, che elimina i granata; sarà decisiva la sfida di domani tra i biancoazzurri e il Pinerolo, con la Sisport spettatrice interessata. La sfida tra Lascaris e Rosta è stata utile per assegnare le posizioni in classifica: bianconeri primi, biancorossi secondi. Passano a braccetto anche Chisola e Cbs: vinovesi già primi grazie al gol di Chessa, pur con una partita ancora da giocare, rossoneri matematicamente secondi.

Under 15: avanza a punteggio pieno il Lascaris, devastante nel 6-1 contro la Cbs; ora il secondo posto della Cbs è a rischio, ma il Cuneo Olmo dovrà battere il Mirafiori. All'Alpignano basta lo 0-0 con il Vanchiglia per chiudere al primo posto, il secondo sarà determinato dalla sfida tra Pinerolo (che ha due risultati a disposizione) e Nichelino Hesperia. La Pro Eureka chiude a punteggio pieno il girone C; per superare il Rosta, la Rivarolese domani dovrà vincere con tre gol di scarto contro il Venaria. La doppietta di Gueye qualifica il Volpiano Pianese a punteggio pieno e, di fatto, elimina il Chisola: alla Sisport basterà un punto con l'STS per andare avanti come seconda. 

Under 14: Chisola e Volpiano Pianese pareggiano a reti bianche e passano in scioltezza ai quarti di finale. Al Lascaris basta il pareggio per passare come prima del girone B, risultato che invece complica la vita alla Cbs: se vincerà contro il Cuneo Olmo, passerà la Sisport. Serve la calcolatrice nel girone C: la vittoria della Pro Eureka sul Vanchiglia appaia le due squadre a 6 punti, quota che potrebbe raggiungere anche il Pinerolo domani, battendo il Mirafiori. Ma in quel caso scatterebbe la classifica avulsa tra le tre prime, che è già definita, con Pro Eureka prima (+1 di differenza reti negli scontri diretti), Vanchiglia secondo (0) e Nichelino Hesperia terzo (-1). Nel girone D l'Alpignano chiude a punteggio pieno, per il secondo posto sarà decisiva Nichelino Hesperia-Rivarolese di domani: in caso di vittoria dei biancorossi, si dovrà calcolare la classifica avulsa.

 

UNDER 17 - Campo base Chisola (via del Castello, 3 - Vinovo)

Girone A: Pro Eureka 4 (3, dr 0), Cbs 4 (3, dr -1), Cuneo Olmo 3 (2, dr +2), Nichelino Hesperia 3 (2, dr -1)
Risultati: Pro Eureka-Cuneo Olmo 3-1, Cbs-Nichelino Hesperia 3-0, Pro Eureka-Nichelino Hesperia 0-2, Cuneo Olmo-Cbs 4-0

Girone B: Alpignano 7 (3), Rivarolese 4 (2), Lucento 3 (2), Rosta 0 (3)
Risultati: Alpignano-Rivarolese 0-0, Rosta-Lucento 0-1, Alpignano-Lucento 1-0, Rivarolese-Rosta 1-0

Girone C: Lascaris 7 (3), Vanchiglia 4 (3), Spazio Talent Soccer 3 (2), Venaria 0 (2)
Risultati: Lascaris-STS 6-0, Vanchiglia-Venaria 8-0, Lascaris-Venaria 3-0, STS-Vanchiglia 1-0

Girone D: Chisola 6 (3), Volpiano Pianese 5 (3), Mirafiori 1 (2), Pinerolo 1 (1)
Risultati: Chisola-Pinerolo 3-1, Volpiano Pianese-Mirafiori 0-0, Chisola-Mirafiori 2-1, Pinerolo-Volpiano Pianese 1-1

Pro Eureka-Cbs 1-1
Reti: pt16' Spandre rig. (C), 23' Di Monte rig. (P) 

Alpignano-Rosta 1-0
Rete: st 7' De Carlo

Lascaris-Vanchiglia 1-1
Reti: pt 12' Alickay (V), 14' Beggi (L)

Chisola-Volpiano Pianese 0-1
Reti: Stefanelli

Giovedì 4 gennaio - 17.00 Nichelino Hesperia-Cuneo Olmo, 18.00 Lucento-Rivarolese, 19.00 Venaria-STS, 20.00 Mirafiori-Pinerolo

QUARTI DI FINALE / Venerdì 5 gennaio
17.00 1ª girone A-2ª girone B (A)
18.00 1ª girone B-Pro Eureka (B)
19.00 Lascaris-Volpiano Pianese (C)
20.00 Chisola-2ª girone C (D)

 

UNDER 16 - Campo base Lascaris (via Claviere, 16 - Pianezza)

Girone A: Volpiano Pianese 7 (3), Pro Eureka 3 (2), Nichelino Hesperia 2 (3), Cuneo Olmo 1 (2)
Risultati: Volpiano Pianese-Nichelino Hesperia 2-2, Nichelino Hesperia-Cuneo Olmo 2-2, Pro Eureka-Nichelino Hesperia 2-1, Cuneo Olmo-Volpiano Pianese 1-5

Girone B: Pinerolo 4 (2), Sisport 4 (3), Alpignano 3 (2), Vanchiglia 3 (3)
Risultati: Vanchiglia-Sisport 1-0, Alpignano-Sisport 0-1, Pinerolo-Vanchiglia 1-0, Sisport-Pinerolo 1-1

Girone C: Lascaris 9 (3), Rosta 6 (3), Rivarolese 0 (2), Venaria 0 (2)
Risultati: Rivarolese-Rosta 1-3, Lascaris-Venaria 8-0, Rosta-Venaria 9-0, Lascaris-Rivarolese 3-0

Girone D: Chisola 6 (2), Cbs 6 (3), Spazio Talent Soccer 1 (2), Mirafiori 1 (3)
Risultati: STS-Cbs 0-2, Chisola-Mirafiori 8-0, STS-Mirafiori 1-1, Cbs-Mirafiori 2-1

Pro Eureka-Volpiano Pianese 0-1
Rete: pt 19' Odello

Alpignano-Vanchiglia 2-0
Reti: pt 15' Crudu, st 18' Metta 

Lascaris-Rosta 5-3
Reti: pt 2' Cannone (R), 5' Maffei (R), 7' Delle Cave (L), 18' autogol (R), st 15' autogol. (L), 18' Rizza (L), 25' Delle Cave (L), 28' Raviola (L)

Chisola-Cbs 1-0
Rete: pt 21' Chessa

Giovedì 4 gennaio - 17.00 Pro Eureka-Cuneo Olmo, 18.00 Alpignano-Pinerolo, 19.00 Venaria-Rivarolese, 20.00 Chisola-STS

QUARTI DI FINALE / Venerdì 5 gennaio
17.00 Volpiano Pianese-2ª girone B (A)
18.00 1ª girone B-2ª girone A (B)
19.00 Lascaris-Cbs (C)
20.00 Chisola-Rosta (D)

 

UNDER 15 - Campo base Volpiano Pianese (via Trento, 104 - Volpiano)

Girone A: Lascaris 9 (3), Cbs 4 (3), Cuneo Olmo 1 (2), Mirafiori 0 (2)
Risultati: Lascaris-Cuneo Olmo 3-0, Cbs-Mirafiori 4-1, Lascaris-Mirafiori 5-0, Cbs-Cuneo Olmo 1-1

Girone B: Alpignano 7 (3), Pinerolo 3 (2), Vanchiglia 2 (3), Nichelino Hesperia 1 (2)
Risultati: Alpignano-Pinerolo 3-1, Vanchiglia-Nichelino Hesperia 1-1, Alpignano-Nichelino Hesperia 3-1, Pinerolo-Vanchiglia 2-0

Girone C: Pro Eureka 9 (3), Rosta 4 (3), Rivarolese 1 (2), Venaria 0 (2)
Risultati: Pro Eureka-Rivarolese 6-0, Rosta-Venaria 1-0, Pro Eureka-Venaria 9-0, Rivarolese-Rosta 1-1 

Girone D: Volpiano Pianese 9 (3), Sisport 3 (2), Chisola 3 (3), Spazio Talent Soccer 0 (2)
Risultati: Chisola-STS 5-1, Volpiano Pianese-Sisport 2-1, Chisola-Sisport 0-1, STS-Volpiano Pianese 0-3

Chisola-Volpiano Pianese 0-2
Reti: 2 Gueye 

Lascaris-Cbs 6-1
Reti: Amendolagine, Mininni, Spina, Tosku, Roncarolo Persiano (L), Lorent (C)

Alpignano-Vanchiglia 0-0

Pro Eureka-Rosta 5-0
Reti: Venneri, Canova, Di Parigi, Bazzoni, Trovato

Giovedì 4 gennaio - 17.00 Mirafiori-Cuneo Olmo, 18.00 Nichelino Hesperia-Pinerolo, 19.00 Venaria-Rivarolese, 20.00 Sisport-STS

QUARTI DI FINALE / Venerdì 5 gennaio
17.00 Lascaris-2ª girone B (A)
18.00 Alpignano-2ª girone A (B)
19.00 Pro Eureka-2ª girone D (C)
20.00 Volpiano Pianese-2ª girone C (D)

 

UNDER 14 - Campo base Alpignano (via Migliarone, 12 - Alpignano)

Girone A: Chisola 7 (3, dr +9), Volpiano Pianese 7 (3, dr +2), Spazio Talent Soccer 0 (2), Venaria 0 (2)
Risultati: Chisola-STS 3-0, Volpiano Pianese-Venaria 2-1, Chisola-Venaria 6-0, STS-Volpiano Pianese 0-1

Girone B: Lascaris 7 (3), Cbs 4 (3), Sisport 3 (2), Cuneo Olmo 0 (2)
Risultati: Lascaris-Cuneo Olmo 5-1, Cbs-Sisport 0-3, Lascaris-Sisport 4-1, Cuneo Olmo-Cbs 1-2

Girone C: Pro Eureka 6 (3), Vanchiglia 6 (3), Pinerolo 3 (2), Mirafiori 0 (2)
Risultati: Pro Eureka-Pinerolo 2-3, Vanchiglia-Mirafiori 2-0, Pro Eureka-Mirafiori 3-0, Pinerolo-Vanchiglia 1-3

Girone D: Alpignano 9 (3), Rivarolese 3 (2), Rosta 3 (3), Nichelino Hesperia 0 (2)
Risultati: Alpignano-Rivarolese 8-0, Rosta-Nichelino Hesperia 1-0, Alpignano-Nichelino Hesperia 6-0, Rivarolese-Rosta 3-1

Chisola-Volpiano Pianese 0-0 

Lascaris-Cbs 1-1
Reti: Hirincu (L), Malfatti (C)

Pro Eureka-Vanchiglia 3-1
Reti: pt 21' Mastrapasqua (P), 23' e st 36' Schiavello (P)

Alpignano-Rosta 5-2
Reti: pt 5' Ciliberti (A), 7' Tucci (A), 10' Castagno (A), st 15' Labonia (R), 20' Carere (R), 28' Castagno (A), 30' Tucci (A)

Giovedì 4 gennaio - 17.00 Venaria-STS, 18.00 Sisport-Cuneo Olmo, 19.00 Mirafiori-Pinerolo, 20.00 Nichelino Hesperia-Rivarolese

QUARTI DI FINALE / Venerdì 5 gennaio
17.00 Chisola-2ª girone B (A)
18.00 Lascaris-Volpiano Pianese (B)
19.00 Pro Eureka-2ª girone D (C)
20.00 Alpignano-Vanchiglia (D)

 

FASI FINALI

SEMIFINALI / Sabato 6 gennaio
FINALI / Domenica 7 gennaio - Juventus Training Center, Vinovo