Sabato, 13 Aprile 2024

23^ GIORNATA - Il big match del girone B lascia tutto invariato, anche perché le altre contendenti Lascaris, Rivarolese e Pro Eureka non ne approfittano pareggiando anch'esse. Il classe 2008 La Marca regala al Caselle un successo importantissimo. Nel C frena il Vanchiglia e il KL Pertusa si avvicina, mentre la retrocessa Bruinese inguaia il Rosta. In ottica playout 3 punti d'oro anche per Pianezza, Saviglianese e Fortitudo. Chieri e Derthona provano a prendere il largo, ma con una partita in più.
 


GIRONE A

JUVENTUS DOMO-BIELLESE 1-5 (giocata sabato)
RETI: pt 20' Gaida, 29' Di Domenico (J), 38' Velcani, st 2' Bevilacqua, 26' Bottone, 39' Siviero

ACCADEMIA BORGOMANERO-OLEGGIO 6-2
RETI: pt 41' e st 5' Spagnoli (O), st 14' e 29' Crespi, 18' Tanku, 28' Maddamma, 32' Lupano, 41' Jazoj

ACCADEMIA CASALE-ROMAGNANO 4-0
RETI: pt 18' Serangeli, 31' Boja, st 6' Tallarico, 34' Farotto
ESPULSO: st 25' Segato (A)

CITTA' DI COSSATO-CITTA' DI BAVENO 2-1
RETI: pt 5' Ragno (C), st 37' De Giorgis (B), 42' Salerno (C)
ESPULSI: st 49' Ferrario (B), 49' Migliore (C), 50' Pagliara (C)

GRAVELLONA SAN PIETRO-IVREA 0-2
RETI: pt 12' Poma, 42' Piretto

LIBERTAS RAPID-DIAVOLETTI VERCELLI 2-5
RETI:pt 10' e 45' Francia, 24' e st 31' Bissacco E., pt 30' e 40' Nechnech (L), 38' Raviglione U.

RG TICINO-ALICESE ORIZZONTI 1-3
RETI: st 18' Bignoli (T), 22' e 30' Cesaretti, 40' Giallombardo

GIRONE B

BORGARO NOBIS-VOLPIANO PIANESE 3-3 (giocata sabato)
RETI: pt 8' e st 5' Peradotto (V), pt 40' Zitoli (B), st 10' Suquet (V), 28' e 44' Finetti (B)

VDA CHARVENSOD-VENARIA 5-2 (giocata sabato)
RETI: pt 21' Verrecchia (V), st 2' e 11' Cannatà, 4' Bieller, 18' Marzano, 25' Argiolas (V), 45' Giresi

AUTOVIP SAN MAURO-PIANEZZA 3-4
RETI: pt 12' Vurchio (P), 27' rig. Grosso (A), 32' e 39' Vidili (A), st 14' e 40' Di Biasi (P), 19' Di Corato (P)

GASSINOSANRAFFAELE-CASELLE 0-1
RETE: st 32' La Marca

GOZZANO-RIVAROLESE 2-2
RETI: pt 8' D'Amico (G), st 15' Sammartino (G), 23' rig. Correnti (R), 47' Lucifora (R)
ESPULSI: st 40' Valsesia (G), 46' Savastano (G), 47' Drocco (R)

PARADISO COLLEGNO-PRO EUREKA 1-1
RETI: st 25' Pace (P), 40' Pittavino (C)

VIRTUS ACCADEMIA-LASCARIS 1-1
RETI: pt 28' Vanegas (L), st 18' a.g. Triulcio (V)

GIRONE C

ALPIGNANO-BEIBORG 3-0
RETI: pt 5 e st 25' Mereu, pt 25' Zerbi

AVIGLIANESE-KL PERTUSA 3-4
RETI: pt 9' Amendola (A), 17', 33' e st 15' Masiello (P), pt 25' Melloni (P), st 42' Cogerino (A), 44' rig. Tortorici (A)

LUCENTO-POZZOMAINA 3-0
RETI: pt 18' Ferraris, st 12' Francioso, 42' Tomiato

POLISPORTIVA BRUINESE-ROSTA 2-0
RETI: pt 30' Marando, 44' Mazzarino

VANCHIGLIA-BACIGALUPO 0-0
ESPULSO: st 5' Goria (B)

CIT TURIN-MIRAFIORI 2-5
RETI: pt 5' Tragno, 6' e st 49' D'Amato (C), pt 15', st 12' e 23' Colletto, st 5' Milano

CBS-CENISIA 2-3
RETI: pt 21' e st 3' Ciocan (CB), st 5' Arlunno (CE), 18' Carotta (CE), 41' Doro (CE)
ESPULSO: st 42' Rogliatti (CB)

GIRONE D

FOSSANO-POLISPORTIVA GARINO 3-1
RETI: pt 18' e 32' Delle Curti, 40' Pugliese (G), st 22' Petiti

SALICE-BRA 1-1
RETI: pt 25' Piccardoni (S), st 6' Merca (B)

CHISOLA-CUNEO OLMO 2-0
RETI: pt 7' Naranjo, st 37' Luxardo

CARMAGNOLA-SAVIGLIANESE 2-3
RETI: pt 6' e st 20' Asanache (C), st 9' Sabena (S), 14' e 52' Olivero (S)

GIOVANILE CENTALLO-CHERASCHESE 0-2
RETI: st 23' Giachino, 45' De Francesco

PINEROLO-MONREGALE 6-0
RETI: pt 14' e st 45' Busico, pt 18' Gozzi, st 31' Sacco, 36' Fanotto, 38' Ferrazza

VILLAFRANCA-CARAGLIO 2-2
RETI: st 25' Chiarulli (V9, 28' Risso (C), 32' Caramia (C), 41' Solera (V)

GIRONE E

SAN GIACOMO CHIERI-SCA ASTI 4-2
RETI: pt 1' Speretta (A), 10' e 27' Ninni, 39' rig. Austa (A), st 37' Piazza, 44' Filincieri

ALBESE-FORTITUDO 0-1
RETE: st 3' Lazzarone
NOTE: pt 8' Bisoglio (F) para rigore a Xheka (A)

AREA CALCIO ALBA ROERO-PECETTO 2-1
RETI: st 6' Gili (A), 10' Scotto (P), 25' Spellecchia (A)

ASCA-DERTONA CALCIO GIOVANILE 1-1
RETI: pt 30' Armano (A), st 18' Nidasio (D)

ASTI-ACQUI 0-0
ESPULSO: st 29' El Hlimi (AC)

NOVESE-CHIERI 0-3
RETI: pt 21' Rosano, 35' Checa, sy 35' Borgna

DERTHONA-ALBA CALCIO 4-0
RETI: pt 30', st 3' e 14' Taverna, pt 37' Negruseri

23^ GIORNATA - Nulla da fare per l'Alessandria sul campo della terza forza Udinese. Il pari di Anatriello nel recupero del primo tempo regala fiducia ai ragazzi di Guaraldo, ma nella ripresa i padroni di casa fanno valere i galloni e mettono in cassaforte il risultato prima della mezzora. Per gli Orsi cambia poco, la prima concorrente Cittadella perde con la Reggiana (prossimo avversario degli alessandrini) e rimane sempre a 3 lunghezze di distanza.
 


UDINESE-ALESSANDRIA 3-1
RETI: pt 6' Asante, 47' Anatriello (A), st 10' Pejicic, 25' Bozza
UDINESE: Malusà, Scaramelli, Palma, Nwachukwu, Abankwah, Barbaro (st 17' De Crescenzo), Asante (st 35' Tedeschi), Di Leva (st 35' Zunec), Russo (st 17' Bonin), Pejicic (st 30' Cella), Bozzo. A disp. Mosca, Olivo, Barbana, Xhavara, Caccioppoli. All. Bubnjic
ALESSANDRIA: Rossi, Muratore (st 30' Guzman), Gueli, Straneo (st 26' Stivala), D'Alessandro, Zani (st 30' Burruano), Colletta, De Ponti (st 13' Cociobanu), Molinaro (st 13' Bello), Anatriello, Laureana. A disp. Ventura, Torriero, Jarre, Masi, Pacelli, Pozzan, Colla. All. Guaraldo

26^ GIORNATA - Terza sconfitta nelle ultime quattro per i bianco neri, playoff sempre più lontani. Il Torino riprende a macinare, dopo il 4-0 con il Monza arriva la seconda vittoria di fila che permette di ridurre ulteriormente il gap con le migliori.
 


Altra sconfitta per la Juventus, arrivata per altro contro una diretta concorrente per la lotta playoff. Bianco neri che non trovano continuità e a Cagliari affondano colpiti da Achour nella ripresa. Nel primo tempo erano comunque stati i rosso blu a farsi vedere con maggior frequenza dalle parti di Radu, chiamato in causa da Vinciguerra e soprattutto dalla punizione di Achour, con nel mezzo il miracolo del collega Wodcizki sul tocco sporco in area di Crapisto. Per il resto tanta confusione da una parte e dall'altra e nel secondo tempo arriva quindi la rete dei padroni di casa dopo una bella azione in progressione dopo palla rubata da Carboni. A questo punto i ragazzi di Pisacane si mettono sulla difensiva, la Juventus prova a costruire, ma non impensierisce mai la retroguardia avversaria e l'incontro si trascina fino al triplice fischio.

Molto meglio il Torino, che approfitta anche del pari tra Roma e Inter per accorciare sulle posizioni di vertice. Con il Genoa è stato tutto meno che una passeggiata e a conferma della giornata complicata che sarebbe stata, arriva subito il gol di Arboscello a mettere pressione ai ragazzi di Scurto. Il largo successo con il Monza ha ridato fiducia però al gruppo, che risponde immediatamente con Ciammaglichella, per poi mettere la testa avanti grazie a Silva poco dopo. Il batti e ribatti sarà il leitmotiv dell'incontro e infatti il Grifone, guidato da un ispirato Papadopoulos, agguanta il pareggio dopo pochi minuti dall'intervallo. La ripresa sarà decisamente scoppiettante, con Gabellini ed Ekhator che portano il risultato sul 3-3, Abati e Calvani attenti sulle incursioni dei rispettivi avversari e un pizzico di imprecisione che avrebbe reso il risultato ancora più rotondo con gli errori di Dalla Vecchia per i Torelli e Omar per i rosso blu. Sarà decisivo l'ingresso dalla panchina di Franzoni, che in area di rigore confonde Abdellaoui costringendolo al fallo e dal dischetto capitan Dellavalle non si fa pregare e sigla la rete della vittoria.

CAGLIARI-JUVENTUS 1-0
RETE: st 16' Achour
CAGLIARI (4-3-1-2): Wodcizki, Arba, Cogoni, Catena, Idrissi, Malfitano (st 13' Marini), Marcolini, Balde (st 27' Conti), Sulev (st 13' Carboni), Achour (st 42' Bolzan), Vinciguerra (st 27' Konate). A dip. Iliev, Renna, Pintus, Pierangeli, Franke. All. Pisacane
JUVENTUS (3-4-1-2): Radu, Savio (st 26' Finocchiaro), Gil, Martinez (st 26' Montero), Turco, Ngana (st 1' Scienza), Ripani, Pagnucco, Crapisto (st 26' Grosso), Florea, Mancini (st 26' Biggi). A disp. Vinarcik, Firman, Boufandar, Giorgi, Bassino, Mazur. All. Montero
AMMONITI: pt 21' Savio (J), 30' Ngana (J), st 3' Florea (J), 18' Balde (C), 40' Ripani (J), 40' Konate (C)

TORINO-GENOA 4-3
RETI: pt 2' Arboscello (G), 11' Ciammaglichella (T), 20' Silva (T), st 6' Rossi (G), 14' Gabellini (T), 19' Ekhator (G), 39' rig. Dellavalle (T)
TORINO (4-1-4-1): Abati, Marchioro, Mendes, Dellavalle, Muntu, Mullen, Silva (st 34' Franzoni), Dalla Vecchia (st 20' Perciun), Ciammaglichella (st 20' Ruszel), Njie (st 10' Dell'Aquila), Gabellini (st 34' Longoni). A disp. Bertini, Consiglio, Barry, Dodde, Grossi, Ahanor, Thorsteinsson. All. Agostini
GENOA (3-5-2): Calvani, Ferroni (st 16' Venturino), Barbini, Abdellaoui, Bosia (st 42' Ghirardello), Papadopoulos, Rossi, Arboscello, Scaravilli, Ekhator (st 42' Papastylianou), Omar. A disp. Brezzo, Casali, Rettore, Acar, Desole, Magui. All. Scurto
AMMONITI: pt 7' Dalla Vecchia (T), st 32' Marchioro (T), 38' Abdellaoui (G)

23^ GIORNATA - Anche in 10 il Città di Baveno fa valere le sue qualità. Successo della speranza del Borgosesia di un super Naim, ok anche l'Ivrea. Il CGC Aosta si regala un altro weekend di passione rimandando il verdetto, il Lascaris vince ufficialmente il girone. Nel C pirotecnico 4-4 tra Pozzomaina e KL Pertusa, mentre la Sisport cade in casa dello Spazio Talent. Il successo del Bra nel D regala un finale di campionato al cardiopalma per il 3° posto. Nell'E Asti ad un passo dalle Finals, bene la Novese e uno strepitoso Asca che rimonta in 10.
 


GIRONE A

BULE' BELLINZAGO-CITTA' DI BAVENO 0-3
RETI: pt 20' Cattaneo, 28' Romerio V., st 23' Montagnolo
ESPULSO: pt 30' Anchisi (CB)

GOZZANO-BORGOSESIA 1-4
RETI: pt 12' rig., 26' e st 29' Naim, st 7' Nicolosi (G), 16' Perolio
ESPULSO: st 11' Milanesio (G)

IVREA-ARQUATESE VALLI BORBERA 1-0
RETE: st 25' Santoro

RG TICINO-CITTA' DI COSSATO 6-2
RETI: pt 21' Orlando (C), 29' Schinardi, 40' Benati, st 10' Salerno (C), 12' Giacometti, 16' Costa M., 21' Mazzon, 31' Maglione

UNION NOVARA-DIAVOLETTI VERCELLI 0-2
RETI: pt 40' Cassetta, st 13' rig. Ajaraam

VERBANIA-ACCADEMIA BORGOMANERO 2-1
RETI: pt 14' Lo Greco (A), st 12' Posa (V), 32' Marcon (V)

ROMAGNANO-BIELLESE 1-8
RETI: pt 7', 33' e st 19' Bellato, pt 22' Coda Cap, 39', st 8' e 13' Giuliano, 15' Adragna, st 32' Maceri (R)

GIRONE B

AYGREVILLE-QUINCINETTO TAVAGNASCO 2-3
RETI: pt 4' e st 33' Ruffino (Q), pt 19' Berard (A), 28' Bredy (A), 42' Pramotton M. (Q)
ESPULSI: st 27' Seferi (A), 30' Bellesolo (A)

CGC AOSTA-CASELLE 2-1
RETI: pt 25' Villa (A), st 25' Garani (C), 34' Bellomo (A)

PRO EUREKA-VENARIA 5-0
RETI: pt 2' e 27' Piras, 4' Attademo, 6' Bertoldo, st 41' Mocca

VDA CHARVENSOD-LASCARIS 0-8
RETI: pt 10' Rizza, 14' Bruno, 20' e 32' Masi, 29' Sesia, 35' Raviola, st 35' Erchini, 38' Cattalano

VALLORCO-VIRTUS ACCADEMIA 0-2
RETI: st 6' Duchini, 38' Pemaj

PIANEZZA-VOLPIANO PIANESE 2-3
RETI: pt 17' e st 39' Arce (P), pt 40' De Luca (V), st 19' Falvo (V), 36' Chira (V)

GASSINOSANRAFFAELE-STRAMBINESE 4-0
RETI: pt 11' Buonagura, 16' Di Miceli, 33' Galla, st 34' D'Antuono

GIRONE C

SPAZIO TALENT SOCCER-SISPORT 2-1
RETI: pt 19' Tremus (ST), 43' Duò (S), st 21' Mazzeo (ST)

BACIGALUPO-PARADISO COLLEGNO 0-4
RETI: pt 10' Matteini, st 12' rig. e 23' Di Lorenzo, 38' Giuliano

POZZOMAINA-KL PERTUSA 4-4
RETI: pt 5' De Simone (K), 9' Rebuffo (K), 12' Carnevale (P), 19' Domizio (P), st 3' e 14' Xhemalaj (P), 19' e 40' Dehari (K)

ROSTA-MIRAFIORI 1-1
RETI: pt 6' a.g. (R), 28' Barrionuevo (M)
ESPULSO: st 12' Maffei (R), 33' Tomasulo (M)

ALPIGNANO-LUCENTO 0-0
ESPULSO: st 7' Amodio (L)

CENISIA-VANCHIGLIA 1-2
RETI: pt 13' Mottino (C), 23' rig. e 44' Ledda C. (V)

CBS-CIT TURIN 4-1
RETI: pt 9' Sorbone (CT), 42' Prochilo, st 7' Taralunga, 15' Perrone, 26' Nazeraj

GIRONE D

BRA-PINEROLO 4-3
RETI: pt 12' Gozzi (P), 34' e st 23' Fogliato (B), pt 36' La Mastra (B), st 13' Ruggiero (P), 25' Marotta (B), 43' a.g. (P)

CHERASCHESE-NICHELINO HESPERIA 1-2
RETI: pt 9' rig. Dedaj (N), st 31' Granito (N), 37' Myzyri (C)
ESPULSO: st 46' Cavaglià (C)

RIVAROLESE-POLISPORTIVA GARINO 4-1
RETI: pt 5' Luongo, 19' Ceresa, 22' Faletti, 24' La Terza (G), st 22' Laabadia
ESPULSO: st 21' Vitale (G)

GIOVANILE CENTALLO-CUNEO OLMO 0-5
RETI: pt 8' Kone, 30' Kollcaku, st 10' Dutto, 20' Marconi, 30' Bahbaz
 
SALUZZO-BORGARO NOBIS 1-1
RETI: st 7' Bonansea (S), 45' Puttinati (B)

PEDONA BORGO-CHISOLA 2-2
RETI: pt 3' Nanni (C), 15' Giordano T. (P), st 36' Pirotti (P), 40' Mazzone (C)
ESPULSI: st 28' D'Acierno (C), 40' Giambertone (C)

FOSSANO-FOOTBALL CLUB VIGONE 1-0
RETE: pt 16' Moise

GIRONE E

ALBA CALCIO-MEZZALUNA VILLANOVA 4-2
RETI: pt 7' e st 30' Monte, pt 15' e 36' Giannotto, 49' El Bentaoui (M), st 20' Piccolo (M)
ESPULSO: st 19' Zebeli (M)

NOVESE-ACQUI 2-0
RETI: st 15' Ballestrero, 30' Fassina

CHIERI-ASTI 2-4
RETI: pt 4' Ledda (C), 10' M'Hiri (A), 30' Pennone (C), 32' Messina (A), st 20' De Bortoli (A), 39' De Rosa (A)
ESPULSO: pt 23' Tuscha (C)

DERTHONA-DON BOSCO ALESSANDRIA 3-1
RETI: pt 17' Atzeni, 30' Catanzariti, 40' Bordini (D), st 16' Perez

OVADESE-ASCA 2-3
RETI: pt 12' Forno (O), 25' rig. Vaccarello (O), 35' Boveri (A), st 25' Maiolo (A), 40' Prunas (A)
ESPULSO: pt 20' Arezzoli (A), st 41' Prunas (A)

SCA ASTI-ALBESE 0-1
RETE: st 30' Ujkai
ESPULSO: st 20' Vico (A)

MONCALIERI-SAN GIACOMO CHIERI 5-1
RETI: pt 22' e st 14' Socco, pt 35' Denotarpietro, 40' Malberti, st 5' Pandiscia, 26' Staro (S)

CORTE D'APPELLO - Di seguito pubblichiamo il comunicato ufficiale della Corte sportiva d'appello a seguito del reclamo del Pinerolo per la squalifica di due anni inflitta al suo giovane tesserato, dopo l'espulsione subita in Saviglianese-Pinerolo del 10/2/2024.
 


"Il ricorso ha ad oggetto la squalifica inflitta al giovane calciatore SIGNORETTA Giuseppe (squalifica sino al 15.2.2026).
Il G.S. ha applicato la sanzione prevista dall’art.35 commi 1 e 2 CGS (due anni di squalifica) perché dopo essere stato espulso per espressione blasfema “sputava in direzione del direttore di gara, attingendolo alla persona. Al termine della gara invitato dal proprio allenatore a scusarsi con l’arbitro, rivolgeva allo stesso minacce di violenza fisica”.
Nulla quaestio sul fatto ancorchè la natura delle minacce non sia chiara in quanto il direttore di gara nel suo rapporto non definisce il tenore delle minacce che riporta in modo generico. Ciò che rileva e balza subito agli occhi è l’entità della sanzione, una sanzione pesantissima per un ragazzo giovane quale Giuseppe Signoretta (nato il 2.9.2010 e quindi non ancora quattordicenne al momento del fatto). Il G.S ha correttamente applicato la lettera della norma in questione senza però riconoscere alcuna attenuante nonostante la giovanissima età del giocatore.
Il tema oggetto di questo reclamo, però, non si esaurisce (come vedremo) con la questione della riconoscibilità o meno di eventuali attenuanti ex art. 13 CGS, cosa che avrebbe comunque consentito una mitigazione del trattamento sanzionatorio.
Il tema è più ampio e abbraccia il concetto di colpevolezza inteso come responsabilità colpevole ovvero attribuibilità del fatto all’autore dal punto di vista soggettivo (mi rappresento il fatto illecito e lo voglio) e conseguente meritevolezza della sanzione. Il soggetto agente deve avere raggiunto un grado di sviluppo fisico e psichico tale da poter comprendere il valore etico-sociale delle proprie azioni, da distinguere ciò che è giusto da ciò che è ingiusto, in modo da percepire la sanzione come la giusta retribuzione per quanto commesso e apprezzarne la funzione rieducativa. Questo il presupposto dell’imputabilità delle condotte “illecite” e della relativa risposta sanzionatoria da parte dell’ordinamento.
Non a caso l’ordinamento giuridico penale esonera gli infra quattordicenni da responsabilità e tratta meno severamente gli ultraquattordicenni minori di età rispetto ai maggiorenni, prevedendo tipologie di trattamenti sanzionatori prevalentemente finalizzati alla rieducazione. L’ordinamento sportivo invece non si preoccupa minimamente della questione e non fa distinzione alcuna: ragazzini e adulti trattati allo stesso modo con buona pace di tutti i principi che fondano invece il sistema penale minorile nel quale ci si confronta con fatti di ben diversa gravità. Il sistema penale minorile ha scelto di costruirsi intorno al concetto di imputabilità: per poter procedere penalmente nei confronti di un minore è necessario che questi sia imputabile, ovvero che sia stata valutata la capacità del minore per essere dichiarato responsabile di un reato e essere sottoposto a una pena. L’ordinamento sportivo no.
Tra l’altro, lo sputo, nel sistema penale, non avrebbe alcuna rilevanza penale in quanto il reato di ingiuria (art.594 C.P.), a cui sarebbe riconducibile tale condotta, dal 2016 non è più previsto dalla legge come reato. Ovviamente non si vuole arrivare a sostenere la liceità e l’irrilevanza disciplinare di certe condotte solo perché tenute da ragazzi, ma le riflessioni sopra svolte impongono all’interprete di confrontarsi con un’evidente distonia e di porre rimedio ad una imperdonabile disattenzione del legislatore sportivo, colmando l’evidente lacuna normativa del non avere previsto un diverso e specifico trattamento sanzionatorio dal prevalente tratto rieducativo per i più giovani in ragione della loro diversa “capacità criminogena”.
Come già detto, la soluzione non la si trova neanche nella disposizione sulle attenuanti (art.13 CGS): sono applicabili a tutti i fatti a prescindere dalla imputabilità dei medesimi ed hanno lo stesso effetto sulla sanzione principale a prescindere dalla età dell’autore. Al riguardo, il legislatore sportivo potrebbe valutare l’introduzione di una diposizione che comporti la drastica riduzione della sanzione, ad esempio, dalla metà a due terzi, sulla scorta di quanto previsto nel codice penale per le attenuanti ad effetto speciale. Allo stato però il sistema normativo è quello delineato sino ad ora ovvero privo di considerazione per la diversa imputabilità dei minori che invece non può essere ignorata nel momento in cui si tratta della loro responsabilità e delle relative conseguenze sanzionatorie. Venendo quindi alla condotta in esame, si osservi che lo sputo è declinato come condotta violenta nella disposizione dell’art. 35 CGS “Condotte violente nei confronti del direttore di gara” intendendosi come tali quelle “che si concretizzano in una azione impetuosa ed incontrollata, connotata da una volontaria aggressività”.
Ciò che rileva ai nostri fini è la volontarietà della condotta aggressiva violenta (fra cui lo sputo come testualmente citato nella norma). La volontarietà della violenza deve passare sotto la lente di ingrandimento della imputabilità e portare ad una diversa valutazione dell’agire violento quando l’autore sia infraquattordicenne (nel caso di specie, tra l’altro, è documentata la difficoltà del giovane atleta a governare gli stati emotivi). L’obbiettivo è consentirgli di percepire in modo corretto la portata retributiva della sanzione per beneficiare degli effetti rieducativi. Chi non ha raggiunto un grado di sviluppo fisico e psichico tale da poter comprendere il valore eticosociale delle proprie azioni (v. supra) non può rappresentarsi e volere lo sputo verso il direttore di gara come gesto aggressivo violento, ma se lo rappresenta come denigratorio, irrispettoso, offensivo in altre parole irriguardoso ovvero tale da essere riconducibile alle condotte sanzionate a norma dell’art.36 CGS.
Per tale condotta, certamente gravemente irriguardosa, l’infraquattordicenne Giuseppe SIGNORETTA deve essere squalificato per un periodo superiore ai minimi edittali dell’art.36 CGS che, considerata la giovanissima età, si stima equo non superiore a tre mesi ovvero sino al 15.5.2024. Questa Corte auspica che i tre mesi di assenza dal campo consentano al giovane SIGNORETTA di percepire il significato rieducativo della sanzione; ciò potrà avvenire solo se anche la Società di appartenenza sarà parte attiva, ad esempio, impiegandolo nel periodo della squalifica in attività di servizio quali riordino spogliatoi, cura e gestione delle attrezzature sportive, preparazione per gli allenamenti e in ogni altra attività che si riterrà utile al fine indicato.

P.Q.M.

La Corte Sportiva d'Appello, in riforma della decisione del G.S. pubblicato sul C.U. n. 59 del 15.2.2024, riqualificato il fatto nella violazione di cui all’art.36 CGS, delibera: SQUALIFICA SINO AL 15.5.2024 nei confronti del giocatore Giuseppe SIGNORETTA". 

LA MARCATORI / 22^ GIORNATA - In zona alta segna Monteleone, vedremo nel recupero come risponderà Maiolo. Salgono in doppia cifra Olivero (11, Giovanile Centallo) e Coppola (Grugliasco) con una doppietta, a 10 anche Carsana (Psg) e Pella (Verbania).
 


34 RETI: Maiolo (Cheraschese)

31 RETI: Persiano (Lascaris)

29 RETI: Chira (Volpiano Pianese)

27 RETI: Ragagnin (Sisport)

25 RETI: Aversano (Asti)

23 RETI: Patruno (Chisola), Monteleone (Novese), Bazzoni (Pro Eureka)

22 RETI: Chiumino (Morevilla)

21 RETI: Calizia (Chisola)

20 RETI: Giuranna (Gassino)

19 RETI: Robazza (Cenisia), Isufaj (Chieri)

18 RETI: Zarattini (Biellese), Bisetti (Borgosesia)

17 RETI: Petkov (Asti), Barrera (Borgaro Nobis), Bellini (Borgosesia), Marciaz (Bulè Bellinzago), Savoia (Città di Baveno), Gotta (Don Bosco Al.), Nicolosi (Gozzano)

16 RETI: Di Leno (Borgaro Nobis), Gamba (Chieri), Solinas (San Giacomo Chieri)

15 RETI: Summa (Gozzano), Trovato (Pro Eureka), Racca (Saviglianese), Bertelli (Verbania)

14 RETI: Negro (Alba Calcio), Manta (Asti), Serra (Paradiso Collegno), Cinti (Pro Eureka), Scala (SCA Asti), Rodriguez (Sportiva Caltignaga), Gueye (Volpiano Pianese)

13 RETI: Kharroubi (Derthona), Actis (Ivrea), Pallante (Strambinese)

12 RETI: Guidetti (Acc. Borgomanero), Ez Raidi (Acqui), Ferrero (Cheraschese), Bahu (Città di Baveno), Miotti (Derthona)

11 RETI: Bogogna (Acc. Borgomanero), Toure (Busca), Giresi (Charvensod), Carnevale (Fossano), Olivero (Giovanile Centallo), Gullo (Novese), Penno (Pinerolo), Canova (Pro Eureka), Massetti (Spartak San Damiano), Lupo (Vanchiglia), Moubtassim (Valle di Susa)

10 RETI: Dellavalle (Alpignano), Vicario (Gozzano), Coppola (Grugliasco), Roncarolo (Lascaris), Schito (Lenci Poirino), Margherito (Mezzaluna Villanova), Carsana (Psg), Pella (Verbania)

9 RETI: Zaretti (Acc. Borgomanero), Barletto, Morbelli (Acqui), Sottimano (Alba Calcio), Carella (Alpignano), Ferrero (Atletico Cbl), Carminati (Biellese), Macagnone (Cbs), Baba Hay, De Luca (Chisola), Galvan (Città di Cossato), Boccaccio (Derthona), Necula (Fossano), Orrù (Lenci Poirino), Perardi (Lucento), Clemente (Quincinetto Tavagnasco), Italiano (Rivarolese), Antonaccio (Rosta), Di Cintio (Sisport), Del Rivo (Spartak San Damiano), La Piana (Vanchiglia), Tenca (Volpiano Pianese)

8 RETI: Kassimi (Alba Calcio), Bardus, Greco (Alpignano), Ferello (Asti), Saviotti (Cbs), Calonico (Cumiana), Lacelli, Ponzano (Derthona), Lo Buono (Gassino), Ramponi (Juventus Domo), Brossa (Psg), Truppa (Sportiva Caltignaga)

7 RETI: Rabino (Acqui), Fiorito (Borgaro Nobis), Dutto (Busca), Miceli (Cbs), Yasser (Cenisia), Otranto [3 SCA Asti] (Chieri), Cozzula (Chisola), Alfano (Cumiana), Rizzetto (Don Bosco Al.), Soluri (Ivrea), Spina (Lascaris), Cannistraro (Lucento), Chiechio (Olympic Collegno), Bruna, Ravera (Pinerolo), Correa (Quincinetto Tavagnasco), Casalatina (Strambinese), Barresi [1 Rosta] (Valle di Susa), Zamuner (Volpiano Pianese)

6 RETI: Levo (Acqui), Borsalino, Torrengo (Alba Calcio), Laurenti (Alicese Orizzonti), Marengo (Alpignano), Stecca (Biellese), Laneri (Borgaro Nobis), Esfaoui, La Carbonara (Borgosesia), Giordan (Bruinese), Palmieri (Bulè Bellinzago), Venturi (Candiolo), Trezza (Cbs), Napoli (Charvensod), Tamagnone (Chieri), Brusa, Florio P., Quero (Chisola), Baroncelli, Bellani, Ficara (Città di Baveno), D'Agostino (Cumiana), Dalmasso (Cuneo Olmo), Betti (Don Bosco Al.), Caputo (Fossano), Alvaro, Barberio (Gassino), Mellano (Giovanile Centallo), Piemontesi (Juventus Domo), Zamboni (Lascaris), Boldrino E. (Mirafiori), Negro (Monregale), Scorzoni (Nichelino Hesperia), Pavia (Novese), Raverta (Olympic Collegno), Breuza (Pinerolo), Grosso (Quincinetto Tavagnasco), Visentini (Rivarolese), Regano (Sisport)

5 RETI: Strada (Acc. Borgomanero), Poggio (Acqui), Lisneanu, Sansica (Alpignano), Cavazza, Maraventano (Asti), Gasparini (Biellese), Coletta (Borgaro Nobis), Gallo, Perrone (Bruinese), Iaci, Stangalini (Bulè Bellinzago), Bucci (Candiolo), Lorent, Monterosso (Cbs), Cerise (Charvensod), Mendez (Cheraschese), Carli, Pansini (Chisola), Borio (Cit Turin), Fasson (Città di Cossato), Pussetto (Cumiana), Barbero (Cuneo Olmo), Rinaudo (Giovanile Centallo), Orsino (Grugliasco), Zuccalà (Ivrea), Lucarelli, Scutigliani (Lucento), Montanarelli (Mezzaluna Calcio), Izzo (Mirafiori), Crivello, Dominelli (Moncalieri), Botez, Trombotto (Morevilla), Mazzei (Nichelino Hesperia), Lopez (Novese), Di Parigi, Patierno, Segretario (Pro Eureka), Cecchin (Rosta), Lano (Spartak San Damiano), Spinapolice (Valle di Susa)

4 RETI: Lomartire, Rachak [3 Volpiano Pianese] (Alicese Orizzonti), Massara (Alpignano), Bosco, Casubolo (Asti), Arbezzano (Atletico Cbl), Nido (Bruinese), Paglia, Varallo (Bulè Bellinzago), Boglione, Necula (Busca), Cozza (Candiolo), Barbuta [1 Sisport] (Cbs), Cappello, Salvatore (Cenisia), Borettaz, Cerni, Rao (Charvensod), Boaglio, Pochettino (Chisola), Moglia (Città di Cossato), Gasbarro (Cuneo Olmo), Bertinario (Gassino), Beltramo, Muratore (Giovanile Centallo), Casali, La Ferlita (Gozzano), Vietti (Juventus Domo), Scanavino, Tosku (Lascaris), Elia (Lenci Poirino), Lamilia (Moncalieri), Diallo (Monregale),Boenzi [1 Cbs] (Nichelino Hesperia), Izzillo, Testa (Oleggio), Suraci (Olympic Collegno), Lelli (Paradiso Collengo), Fantino (Pedona), Moresco (Pinerolo), Brombal (Pro Eureka), Bertello (Psg), Lombardi (Quincinetto Tavagnasco), Ibrahimaj (RG Ticino), Dattrino (Rivarolese), Ruta (Saviglianese), De Angelis (Sisport), Nadifi (Strambinese), Bellanova (Valle di Susa), Lorusso (Vanchiglia), Belleri, Generelli (Verbania), Argiri, Nizzi (Virtus Accademia), Pucci, Scaglia (Volpiano Pianese)

3 RETI: Bozhinov, Cancedda, Servetti (Alba Calcio), Giraudo, Trenchea (Alicese Orizzonti), Bottero, Liboni (Alpignano), Bovo, Guzina, Lopez, Patta (Asca), Bibaj (Asti), Bianchini, Boggia, De Costanzo, Gamba (Atletico Cbl), Iacone, Panipucci (Biellese), Correnti (Borgaro Nobis), Cum, Magnolini (Borgosesia), Venghi (Bruinese), Mucchietto (Bulè Bellinzago), Costa, Melchio, Valvolo (Busca), Pisacane (Candiolo), Flamini, Martinotti, Rufli (Cbs), Challancin (Charvensod), Balocco (Cheraschese), Spiridon (Chisola), Simeone (Città di Baveno), Adamo, Magnone (Cumiana), Bruno (Cuneo Olmo), Reda (Derthona), Cagnolo, Chiaramello, Lovera, Racca (Fossano), Spigarolo, Torre (Gassino), Bonetti (Gozzano), Dal Farra (Grugliasco), Aquadro [1 Virtus] (Ivrea), Samb (Juventus Domo), Bernardinisi, Crepaldi, Giliberto, Mininni, Penta (Lascaris), D'Orta (Lenci Poirino), Cardona, Fierro, Serra (Lucento), Bossina, Florio (Mirafiori), Filagna (Moncalieri), Aimo, Castellino (Monregale), Andreacchio, Caffaratti G., Ghiano (Morevilla), Farris (Nichelino Hesperia), Capodici (Olympic Collegno), Zeneli (Paradiso Collegno), Allemandi (Pedona), Buraci, Buzzi, Costa, Mana, Ponticelli (Pinerolo), Mele, Molinari (Pro Eureka), Bazzini, Fazio, Vacchiero (Quincinetto Tavagnasco), Bompan, Sardella, Uda (RG Ticino), Alhijjawi, Mareschi, Molinaro, Nebiolo (Rosta), Lamberti, Mastrocola, Micca (San Giacomo Chieri), Lospinoso (Santhià), Grande, Lupascu (Sisport), Raimondo (Spartak San Damiano), El Meskin [2 Sisport], Mondin (Vanchiglia), Ouni (Venaria), Donghi, Violi (Verbania), Garbino, Mazzoccoli (Virtus Accademia), Baudin, Defazio, Lo Bianco (Volpiano Pianese)

2 RETI: Gioia T., Masala, Panizza, Pisani (Acc. Borgomanero), Acossi, Barbirolo, Buda (Acqui), Martini (Alba Calcio), Bucci, Carabuela, Dilej (Alicese Orizzonti), Crepaldi, Miceli (Alpignano), Amatrudi, Guida, Lupano, Tenerelli (Asca), Costea, Giuliano (Asti), Bertolo, Casellato, D'Amora, Montiglio (Atletico Cbl), Versaldo (Biellese), Butticè, Quaglieri (Borgaro Nobis), Genova (Borgosesia), Caredda, Castronovo (Bruinese), Blasi, Lopez, Ruzzarin, Spinelli (Bulè Bellinzago), Farro (Busca), Chahid, Cuminale (Candiolo), Lewin (Cbs), Chuks, Fassio, Vizzi (Cenisia), Galbiati, Stra, Tirari (Cheraschese), De Luca, Fantonetti, Maglio, Spina (Chieri), Cantele, Sottile (Chisola), Bosetti, Lecchi, Tosatto (Città di Baveno), De Rosa (Città di Cossato), Galetto (Cumiana), Conte, Merlati (Cuneo Olmo), Malavasi (Derthona), Crescenzio, Ghiazza, Marengo (Don Bosco Al.), Zito (Fossano), Belfiore (Gassino), Armando, Grosso (Giovanile Centallo), D'Amico (Gozzano), Baseggio, Elettri, Hristov (Grugliasco), Stasi (Ivrea), Capriglione, Spatti (Juventus Domo), Amendolagine, Carelli (Lascaris), Trovato (Lenci Poirino), Cagliero (Lucento), Ferretti, Gramuglia, Mancin, Zannotti (Mirafiori), Campolongo (Moncalieri), Amato, Longo (Monregale), Cardetti, Di Maio, Shtepija (Morevilla), Cipriani, Ottaviani, Persico, Tomatis (Nichelino Hesperia), Bolognini, Prato, Riccabone, Traverso, Truscelli (Novese), Freguglia, Guaiana (Oleggio), Botta, De Luca [1 Venaria] (Olympic Collegno), Sandu, Tiana (Paradiso Collegno), Goletto, Serale (Pedona), Valè (Pinerolo), Caradonna, Coduti (Pro Eureka), Onorato (Psg), Bragagnini, Leonardo, Orlandini (Quincinetto Tavagnasco), Errera, Skuqaj (RG Ticino), Rossi, Trevisan, Verretto (Rivarolese), Di Maggio, Girotto (Rosta), Andrione, Piazza (San Giacomo Chieri), D'Amico (Santhià), Giletta, Moccia, Velaj (Saviglianese), Fero, Laforè (SCA Asti), Cattalano, D'Agostino, Gout, Rosental (Sisport), Broggio, Ramello (Spartak San Damiano), Dublino, Viletto (Strambinese), Manco, Orbaniello (Valle di Susa), De Gregorio, Labdidi, Ledda, Mastrototaro (Vanchiglia), Lino, Meza (Venaria), Axerio (Verbania), Antonica, Ciraleglio, D'Alesio, Paggi (Virtus Accademia), Pani (Volpiano Pianese)

1 RETE: Colombo, Duelli, Masala, Medina, Piscitello, Zaltron (Acc. Borgomanero), Lazzarino (Acqui), Loscalzo, Marasso (Alba Calcio), Barone, Brusa (Alicese Orizzonti), Audrito, Dello Russo, Viola (Alpignano), Campanelli, Guasco, Mirone, Mona (Asca), Bosio, Crispoltoni, Longo, Marchioretti, Sigliano, Tagliavia, Teslaru (Asti), Lombisano (Atletico Cbl), Canova, Greppi, Ranieri (Biellese), Barbagallo, Farinelli, Molinari (Borgaro Nobis), Della Valle, Giulini, Moia (Borgosesia), Ianachievici, Paganotto (Bruinese), Bandi, Brambilla, Fasci, Forzatti, Zampese (Bulè Bellinzago), Bastonero, Caranta, Roasio, Vincenti (Busca), Ceppa, Lamura, Linsalata (Candiolo), Allara, Lazzarone, Mollo (Cbs), Tessi (Cenisia), Cesarato, Di Fresco (Charvensod), Asteggiano, Colombano, Gotta, Truffa (Cheraschese), Burzio, Caradonna, Di Biccari, Giordano, Greco, Marzano, Tamoud (Chieri), Florio A. (Chisola), Badellino, Piro, Princi (Cit Turin), Angelucci, Aurora (Città di Baveno), Craviolo, Squintone (Città di Cossato), Erriu, Vietti (Cumiana), Gazzola, Sampo, Toure (Cuneo Olmo), Castellotti, Forno, Gabetta, Merialdi, Morgavi, Mussone, Picelli, Puyda, Ravetti (Derthona), Bertone, Bicchio, Bodellini, Tassone (Don Bosco Al.), Boubker, Lazri, Panero, Saja (Fossano), Albano, Barbagallo, La Vardera, Savini (Gassino), Calidio, Caruso, Ghibaudo (Giovanile Centallo), Bracchi, De Falco, Manaj (Gozzano), Montemurro, Pellegrino, Zecchi (Grugliasco), Cascella, Nicolotti, Orlando, Ricca (Ivrea), Bonetti, Gallarotti, Paci, Sansalone (Juventus Domo), Martinelli, Sarti (Lascaris), Iudica, Santoro (Lenci Poirino), Aimone L., Bardinella, Borgotallo, Foti, Lorusso, Patella (Lucento), Cucco, El Rhaiti, Molinari, Torta (Mezzaluna Calcio), Costea, Cristofoli, Hitaj, Mainiero, Sola (Mirafiori), Ciaravino, Longhini, Paccagnella (Moncalieri), Hatim, Rasore (Monregale), Battisti, Brinata, Forgione, Forte, Ivaldi, Piga (Morevilla), Castellengo, Mazzone, Mesiti, Pozzo (Nichelino Hesperia), Benso, Campi, Giotta, Pacco, Paveto, Tagliafico (Novese), Bresciani, Calabrese, Pagani (Oleggio), Curea, D'Angelo, Di Martino, Ferranti, Lino, Majello, Manca, Pedone, Prete, Simone, Vasiliu (Olympic Collegno), Bosso, De Filippo, La Iacona (Paradiso Collegno), Hicham, Lunati, Martini, Pintiglie (Pedona), Grosso, Mellano, Pau (Pinerolo), Rua (Pro Eureka), Babuin, Bovo, Cassatella, Labriola, Pittuelli, Stella (Psg), Aresti, Ghirardo, Meletti (Quincinetto Tavagnasco), Castelli, Chirighetti, Franzini, Huqi, Ibrahimj, Tosi (RG Ticino), Canali, Garofalo, Genisio, Motto, Salvitto (Rivarolese), Battaglia, Di Giovanni, Mapelli, Scotto (Rosta), Badagliacca, Carosse (San Giacomo Chieri), Errichetti, Fassone, Fiore, Minardi, Moustafà, Prato (Santhià), Raschella (Saviglianese), Pecora, Prato (SCA Asti), Di Stefano, Lauriola (Sisport), Gavril, Surian (Spartak San Damiano), Caridi, Paba (Sportiva Caltignaga), Gianotti, Laino, Shpfer (Strambinese), Campo, Cela, Ruffino (Valle di Susa), Amorese, Clemente, Druetta, Montaldo (Vanchiglia), Lupoaie, Spinella (Venaria), Cara, Daloue (Verbania), Capaner, Fiorillo, Nazzareno (Virtus Accademia), Bekraoui, Conforti, Cordero, Igbinobaro, Pomero, Suquet G. (Volpiano Pianese)

22^ GIORNATA - Una tripletta a testa per Manduca e Giambertone. La lotta è tutta per il terzo posto, pronti al rush finale anche Maglione (doppietta) e Schinardi (poker). Triplette a profusione, oltre a quelle dei primi tre si scatenano anche Lo Greco (Acc. Borgomanero), Ruggiero (Pinerolo), Ponzo (Borgaro Nobis), Sogos (Lucento) e Panebianco (Vigone). Per la classifica doppiette importanti di Averono e Messina, avanzano anche Masi e Daniele.
 


46 RETI: Manduca (Chisola)

35 RETI: Giambertone (Chisola)

25 RETI: Cattaneo (Città di Baveno), Garbellini (Volpiano Pianese)

23 RETI: Atzeni (Derthona), Maglione (RG Ticino)

20 RETI: Averono (Diavoletti Vercelli), Masi, Rizza (Lascaris)

19 RETI: Messina (Asti), Delle Cave (Lascaris), Pandiscia (Moncalieri), Schinardi (RG Ticino)

18 RETI: Daniele (Acqui), Vaccarello (Ovadese), Piras (Pro Eureka)

17 RETI: Cirri (Lucento), Dabija (Vanchiglia)

16 RETI: Neri (Fossano), Raviola (Lascaris)

15 RETI: Celenza, Lo Greco (Acc. Borgomanero), Fioccardi (Alpignano), Manuele (Chisola), Gemme, Orlando (Derthona), Bordini (Don Bosco Al.), Campisi (Sisport)

14 RETI: Quaglia F. (Arquatese), Ledda (Chieri), Socco (Moncalieri), Fossat (Pinerolo), Costa M. (RG Ticino), Baumgartner (Sisport), Marcon (Verbania)

13 RETI: Curri (Alpignano), Riboni (Charvensod), Aresti (Ivrea), Vernacchia (Pertus), Ledda C. (Vanchiglia)

12 RETI: Negro (Alba Calcio), Boveri (Asca), Bellato (Biellese), Perronace (Bra), Perez (Derthona), Giangrande (Don Bosco Al.), Milanesio (Gozzano), Dosso (Pedona), Arce (Pianezza), Pramotton D. (Quincinetto Tavagnasco), Benati (RG Ticino), Giannone (Vigone), De Luca (Volpiano Pianese)

11 RETI: Fruianu (Borgaro Nobis), Bonino (Bra), Villa (CGC Aosta), Pennucci (Chieri), Orlando (Città di Cossato), Scognamiglio (Nichelino Hesperia), Bonansea (Saluzzo), Tremus (Spazio Talent Soccer), Ietto, Odello [3 Ivrea] (Volpiano Pianese)

10 RETI: La Mastra (Bra), Elbezazi (Bulè Bellinzago), Romerio V. (Città di Baveno), Salerno (Città di Cossato), Cellura (Diavoletti Vercelli), Galla (Gassino), Dehari (Pertusa), Ruggiero (Pinerolo), Piccolo (Pro Eureka), Croce (Sisport), Altieri (Verbania)

9 RETI: Giannotto (Alba Calcio), Ponzo (Borgaro Nobis), Marotta (Bra), Verrigni (Bulè Bellinzago), Piarulli (Cbs), Cavaglià (Cheraschese), Sinanaj (Cit Turin), Kollcaku (Cuneo Olmo), Cassetta (Diavoletti Vercelli), El Hadji (Don Bosco Al.), Quattrocchi (Lascaris), Lazzarin, Raffero (Moncalieri), Kroni (Pedona), Morrone (San Giacomo Chieri), Nicolini (Union Novara), Pettinari (Volpiano Pianese)

8 RETI: Bodnariuk (Acc. Borgomanero), Ferrari (Acqui), Coda Cap, Giuliano (Biellese), Naim (Borgosesia), Baruffaldi, Marrone (Bulè Bellinzago), La Marca (Caselle), Ternavasio (Cheraschese), Chessa (Chisola), Ettahery (Cuneo Olmo), Camino (Lascaris), Bissal, Sogos (Lucento), Casasco, Imeraj, Maioli (Novese), Giuliano (Paradiso Collegno), Domizio (Pozzomaina), Pramotton M. (Quincinetto Tavagnasco), Franco (Saluzzo), Mazzeo (Spazio Talent Soccer)

7 RETI: Carozzo (Acqui), Paniati (Alba Calcio), Ciliberti, Zmoshu (Alpignano), M'Hiri (Asti), Gagliardi (Aygreville), Marinotto (Cbs), Broglia, Filice (Charvensod), Perrini (Cit Turin), Pastori (Città di Baveno), Pascale (Diavoletti Vercelli), Tanzi (Gozzano), Perucca (Lucento), Antonicelli (Mirafiori), Masi (Nichelino Hesperia), Mallak (Ovadese), Acchiddu, Costa (Paradiso Collegno), Pirotti (Pedona), Donadio (Pianezza), Balbiano (Pinerolo), Attademo (Pro Eureka), Cannone (Rosta), Fontanella (Saluzzo), De Luca, Quagliotti A. (Vallorco)

6 RETI: Botan (Alba Calcio), Barone, Cretu (Alpignano), Metello (Asti), Fogliato (Bra), Ambrosi, Mariotti (Bulè Bellinzago), Meduri (Caselle), Butelli (Charvensod), Giacollo (Cheraschese), Mantica (Cit Turin), Marconi (Cuneo Olmo), Taffurelli (Derthona), Halip (Lascaris), Morlano (Lucento), Denotarpietro (Moncalieri), Pjeternikaj (Pedona), Macchiarola (Pertusa), Buosi (Pianezza), Lecini, Tibaldo (Pinerolo), Xhemalaj (Pozzomaina), Bertoldo (Pro Eureka), Bassi (RG Ticino), Maero F. (Saluzzo), Abramo (SCA Asti), Bessone (Sisport), Boffano, Penta (Spazio Talent Soccer), Dimarco (Venaria), Posa (Verbania)

5 RETI: Iannace, Ujkaj (Albese), Miceli (Alpignano), Rossi (Asca), Forno, Ruta (Asti), Mercanti (Aygreville), Lentini (Bacigalupo), Dagostino (Biellese), Locarno (Borgosesia), Isoardi (Bra), Nazeraj (Cbs), Anticona (Cenisia), Bellomo (CGC Aosta), Ribecco (Cheraschese), Caputi (Chieri), Lampitelli, Paneghini (Chisola), Anchisi, Cautiero (Città di Baveno), Dutto (Cuneo Olmo), Sudano (Diavoletti Vercelli), Fofana, Moise, Robaldo (Fossano), Buonagura, Pirone (Gassino), Galfrè (Giovanile Centallo), Campia (Mezzaluna Calcio), Galota (Mirafiori), Giordano M. (Pedona), Vitillo (Pro Eureka), Ruffino, Torredimare (Quincinetto Tavagnasco), Costa C., Mortara (RG Ticino), Maffei, Vettorello (Rosta), Masera, Maero U. (Saluzzo), Giammarco (Sisport), Colosimo (Spazio Talent Soccer), Marchetti, Occhino [4 Sisport] (Vanchiglia), Osaikuuiwomwan (Venaria), Gomez, Trisconi (Verbania), Berger (Vigone), Gueye, Mullaj [5 Cenisia] (Volpiano Pianese)

4 RETI: Giangrasso (Acqui), Fiore (Albese), Caveglia (Alpignano), Giulianelli, Scaringi (Arquatese), De Rosa (Asti), Bionaz (Aygreville), Albero, Migliorini (Borgaro Nobis), Nizza (Bra), Arcudi, Fukuda, Perrone (Cbs), Fiorio, Perretta (Cenisia), Arcidiacono (Charvensod), Verri (Cheraschese), Mazzone (Chisola), Montagnolo, Romerio G. (Città di Baveno), Tappari, Varallo (Città di Cossato), Romano (Cuneo Olmo), Massone, Ricci (Derthona), Inturri, Shita (Fossano), Costantinescu (Garino), Olivero (Giovanile Centallo), Fetahu, Nicolosi (Gozzano), Dell'Agnese, De Paoli (Ivrea), Bruni (Lucento), Di Leo, Yadnom (Mirafiori), Maggio (Nichelino Hesperia), Allemani, Massone (Ovadese), Petre (Pedona), Tafuni (Pertusa), Carnevale (Pozzomaina), De Stalis (Quincinetto Tavagnasco), Grosso, Surdo (Rosta), Ferrero, Piovesan (San Giacomo Chieri), Palma (SCA Asti), Benjamaa, Delmonaco, Ferraris, Italiano (Sisport), Gasparro A., Yano (Spazio Talent Soccer), Baldi (Vallorco), Rao (Vanchiglia), Gerardo (Venaria), Cara (Verbania), Marchisano, Ricotta (Vigone), Bellissimo, Cadeddu (Virtus Accademia), Gambino (Volpiano Pianese)

3 RETI: Monte (Alba Calcio), Metta (Alpignano), Quaglia M. (Arquatese), Tartara (Asca), Toso (Asti), Catania (Borgaro Nobis), Allorio (Borgosesia), Campari (Bulè Bellinzago), Raccosta (Cbs), Negri (Cenisia), Plano, Roman (CGC Aosta), Baldo (Charvensod), Rexho [1 Lascaris] (Chieri), Nanni, Siclari (Chisola), Da Costa, Ferrario, Sottini (Città di Baveno), Barcellari, Crepaldi (Città di Cossato), Bahbaz (Cuneo Olmo), Asti (Derthona), Ajaraam (Diavoletti Vercelli), Bonetto (Don Bosco Al.), Belli, Macheda, Scavone, Tollini (Fossano), Mazzotta, Spoto (Garino), Dacca, Turcato (Gassino), Beshku, Perfetti, Re (Giovanile Centallo), Pennelli, Zampogna (Gozzano), Santoro (Ivrea), Cantarella, Cattalano, Sesia (Lascaris), Ferraris (Lucento), El Bentaoui (Mezzaluna Calcio), Mastrazzo (Mirafiori), Bochicchio, Longo (Moncalieri), Forte, Granito (Nichelino Hesperia), Ballestrero, Di Mauro (Novese), Di Lorenzo, Fantini, Grosso, Surno (Paradiso Collegno), Giordano T. (Pedona), Bastianini (Pertusa), Calliero, Miceli (Pianezza), Faye (Pinerolo), Mazzeo (Pozzomaina), Timo, Tudisco (Pro Eureka), De Paola, Nicod (Quincinetto Tavagnasco), Giacometti, Maiolo (RG Ticino), Ceresa, Luongo, Zucco (Rivarolese), Denicola (Romagnano), Baron (Rosta), Mosso (San Giacomo Chieri), El Assas, Osaro (Spazio Talent Soccer), Carletti (Strambinese), Perucca, Rossio (Vallorco), Ledda L. (Vanchiglia), Ghiraldi, Grasso (Venaria), Villa (Verbania), Panebianco (Vigone), Duchini (Virtus Accademia), Miglio (Volpiano Pianese)

2 RETI: Bogogna, Vasile (Acc. Borgomanero), Mazzetti (Acqui), Fadli, Sottimano (Alba Calcio), Incastrone, Valenti, Vico (Albese), Cordola, Ferjani, Marangon, Russo (Alpignano), Di Gregorio, Focante (Arquatese), Bocchio, Ferrari, Prunas (Asca), De Bortoli, Gissi, Mana, Margarino, Ortolano (Asti), Muraro (Aygreville), Di Meo, La Rosa (Bacigalupo), Adragna, Es Saket, Madiq (Biellese), Lantero, Musarra, Sereni (Borgaro Nobis), Geraci (Borgosesia), Bonaldo, Silvestri (Bulè Bellinzago), Bianco, Lorusso, Mundo (Caselle), Ferreri (Cbs), Manzi, Robazza (Cenisia), Challancin, El Ouatassi, Giresi, Melotti (Charvensod), Abudu, Rinaldi (Cheraschese), Godone, Pomes (Chieri), Coco, Scarangella (Chisola), Dalipaj, Sorbone (Cit Turin), Anselmi (Città di Baveno), Kalender, Santambrogio (Città di Cossato), Santini (Cuneo Olmo), Cerruti, Santoro (Derthona), Bullano, Cadiry, Negro, Savona (Diavoletti Vercelli), Hate (Don Bosco Al.), Borsotto (Fossano), Algozzini, D'Antuono, Fresia, Galasso, Gradia, Rettore (Gassino), Foletto (Giovanile Centallo), Lunardi (Gozzano), Di Benedetto, Lacchio, Zamana (Ivrea), Bellu (Lascaris), Berardelli, Pedalino (Lucento), Olivo (Mezzaluna Calcio), Boscolo D. (Mirafiori), Centinaro, Malberti (Moncalieri), Dedaj, Parizia, Vallero (Nichelino Hesperia), Baroso, Sampietro, Sasso, Zunino (Novese), Andreacchio (Ovadese), Di Marco, Ferri, Matteini (Paradiso Collegno), Marino (Pedona), Bedida, De Simone, Rebuffo (Pertusa), Cittadino, Spagnoli (Pianezza), Bancale, Barbero (Pinerolo), Acatrinei, Spagnulo (Pozzomaina), Canetto (Pro Eureka), Camarata (Quincinetto Tavagnasco), Alessandrino, Gennaro, Giovagnini, Mocchetti (RG Ticino), Carraro, De Marco, Diouf, Laabadia, Orlando (Rivarolese), Skuqaj (Romagnano), Alotto, Ferrara, Leopatra (Rosta), Conti, Gagliardi, Piazza, Staro, Stefanucci (San Giacomo Chieri), Giaggio, Puppione (SCA Asti), Amadin, Ayachi, Turcan (Sisport), Savoldelli (Spazio Talent Soccer), Caputo, Cena, Pallante (Strambinese), Bassi, De Griffi, Ucci (Union Novara), Lazar, Pedone, Perardi (Vallorco), Dagnese, Debellis (Vanchiglia), Agugiaro, Stillavato, Tumbarello (Venaria), De Vita, Drago, Iussa (Verbania), Ayassot, Minore, Viscardi (Vigone), Albericci, Chiantia, De Rosa, Empoli, Giuliani, Pemaj, Roca (Virtus Accademia), Aggero, Aissous, De Lorenzis, Falvo, Farisco, Tallarico, Tuzzolino (Volpiano Pianese)

1 RETE: Alleva, Badino, Echelh, Fiore, Masala, Oulbaz (Acc. Borgomanero), Boccassi, Cagno, Raimondo, Riccone, Violato (Acqui), Ivanovski, Scutaru, Servetti, Torrero, Valsania, Viberti (Alba Calcio), Appiano, Gallarato, Gianoglio, Mitevsky (Albese), Masti, Pappalardo (Arquatese), Costanzo, Nicola, Ripari (Asca), Cussotto, Gatti (Asti), Berard, Ghodbhani, Massaro, Stermotic, Tedesco, Vigon (Aygreville), Conte, Di Luca, Milazzo, Tosches (Bacigalupo), Bevilacqua, Formis, Magaraggia, Pelle (Biellese), Barrera, Coletta, De Angelis, Mosca (Borgaro Nobis), Dadaglio, Guala, Modetti, Perolio, Pizzi (Borgosesia), Barbero, Fontana, Racca, Reinero (Bra), Chiarpotto, Quirighetti (Bulè Bellinzago), Catania, Contu, Garani, Lo Re, Mana, Petruolo, Torre (Caselle), Acconciaioco, Crispo, Galletti, Prochilo, Raccosta, Salerno, Taralunga, Vitrano (Cbs), Broggio, Donato, Mottino, Paic (Cenisia), Bushati, Johnson, Tillier (CGC Aosta), Borettaz, Fazari, Napoli (Charvensod), Balocco, Malaspina, Myzyri, Pini (Cheraschese), Botte, Calabrese, Cali, Desopo, Di Santo, Lazzari, Nobile (Chieri), Cammarata (Chisola), Gialdini, Piro, Salgau, Testa (Cit Turin), Corazzini (Città di Baveno), Cordera, Piliarvu, Pulze (Città di Cossato), Dembele, Ghivarello, Kone, Lubatti, Mondino, Rosso (Cuneo Olmo), Catanzariti, Simoniello (Derthona), Ajmone, Balzano, Berra, Corona, Orrù, Prato (Diavoletti Vercelli), Dejan, Kabouri, Gotta, Lucano, Spaziani (Don Bosco Al.), Pagliano, Tomatis (Fossano), Bovi, Lo Fermo, Paraschiv, Rotondo, Vitale (Garino), Di Miceli, Mangiavillano (Gassino), Barruero, Beltrando, Bosio, De Benedictis, Monasterolo, Rivoira, Sorace (Giovanile Centallo), Antognoli, Badino, Rroshi (Gozzano), Comotto, Mosso, Quattrocchi (Ivrea), Bruno, Cottafava, Crepaldi, De Stefano, Foddis (Lascaris), Croce, Cutrupi, Ikeh, Parise, Saviano, Trione (Lucento), De Robertis, Piccolo, Sfiha (Mezzaluna Calcio), Alliu, Barrionuevo, Hegab, Fagni, Fiore, Galluccio, Mainiero, Mazzucco, Spadaro (Mirafiori), Cappelli, Frezza, Manzo, Tecucian (Moncalieri), Squillaro, Vayr (Nichelino Hesperia), Fassina, Mangogna, Rebora, Rosso (Novese), Es Sannar, Ferrante, Forno (Ovadese), Salvador (Paradiso Collegno), Piccioni, Piretro (Pedona), Bertetti, Burca, Cerale, Pitzianti, Zedda (Pertusa), Avolio, Biancofiore, Fortuna, Guglielminotti, Kravchenko, Sumin (Pianezza), Di Fazio, Lo Schiavo, Montesanto (Pinerolo), Lipari, Lombardo, Napolitano, Quispes, Tommasi (Pozzomaina), Ciambrone, D'Alessio, Furfaro (Pro Eureka), Clemente, Colombo, Gili, Prelle (Quincinetto Tavagnasco), Cupi, Donda, Legori (RG Ticino), Bertorello, El Ichy, Faletti (Rivarolese), Costanzo, Grasso, Moscatiello, Pari (Romagnano), Carretta, Dabeni, Mandrini, Soldano (Rosta), Ambrogio, Caffaro, Valinotti (Saluzzo), Ballachino, Gammino, Stoppa (San Giacomo Chieri), Magari, Reda, Scarselli, Torsello (SCA Asti), Cugliero, Macrì, Riccio, Ummarino (Sisport), Amore, Buono, Marighella, Militaru (Spazio Talent Soccer), Campagna, Maloca, Marella, Pretari, Ricca (Strambinese), Abba, Canova, Manzone, Pecoraro, Tedesco, Vulcano (Union Novara), Di Fede, Emiren, Gola, Grosso (Vallorco), Casale, Gargallo, Giunta, Rambelli (Vanchiglia), Greco M., Pipicella, Zanella (Venaria), Minnucci, Pella, Prifti, Vischi (Verbania), Brianese, Pansa, Senestro (Vigone), Hajji, Pace, Roggero (Virtus Accademia), Cirillo, Tenca (Volpiano Pianese)

IL PUNTO SULLA 22^ GIORNATA - Commento parziale visto il gran numero di gare non disputate per il mal tempo, ma qualche spunto c'è stato e continuano ad arrivare i verdetti.
 


GIRONE A

Il raggruppamento più martoriato dai rinvii, ben quattro. Se la vittoria del Verbania sul Santhià non stupisce, ma lascia poche indicazioni dovendo ancora giocare il Gozzano terzo, ben più importante il 3-1 con cui la RG Ticino espugna in rimonta il campo del Città di Cossato. Lo scontro diretto per evitare il 12° posto vale il +4 per i ragazzi di Verri, non un margine per tirar già un sospiro di sollievo, ma ora la palla passa agli inseguitori.
Nel posticipo del lunedì vittoria della Biellese sul Borgosesia, un successo che permette di scavalcare il Verbania e mettere ulteriore pressione al Gozzano, staccato di tre lunghezze. I rosso blu devono recuperare la sfida con la Juventus Domo, ma a questo punto dovranno prima pensare allo scontro diretto con i bianco neri.

GIRONE B

Con la Pro Eureka fermata dalla pioggia tocca al Volpiano Pianese e le foxes non si fanno pregare e con un secco 3-0 provano a mettere pressione agli avversari. Il risultato garantisce il matematico accesso alle Finals ed inguaia il Paradiso Collegno, la cui situazione è ad un passo dall'essere irrecuperabile. Ancora peggio sta la Strambinese, che ormai attende solo l'ufficialità della retrocessione. A condannarla la Virtus Accademia, che vuole a tutti i costi chiudere tra le migliori 8 ed è ora la squadra su cui fare la corsa.
Altro incrocio senza storia tra chi sta in alto e chi in basso, quello tra Borgaro Nobis e Atletico Cbl, con la squadra di Squillace che cala un secco 3-0 ed è sempre più vicina al traguardo. Al di là del risultato che otterrà il Quincinetto nel recupero, i ragazzi del Borgaro dovranno mantenere alta l'attenzione e domenica niente di meglio che un antipasto del futuro che verrà, con il big match da disputare in casa del Volpiano Pianese.
Infine larga vittoria del Charvensod sul Venaria, 8-0 senza problemi per tenere il passo della Virtus Accademia.

GIRONE C

Giornata senza sorprese, con le differenze di classifica confermate in tutti gli incontri e distacchi invariati. Il Lascaris strapazza il PSG, a cui non basta il vantaggio di Carsana, spina pareggia dopo pochi minuti e poi i bianconeri prendono il largo. Tiene il passo la Sisport, che con una rete per tempo regola un coriaceo Valle di Susa e scavalca momentaneamente l'Alpignano, che avrà da recuperare la dura sfida con il Cenisia. Prova a mettere pressione anche la Cbs, con il Cit Turin è un assolo rosso nero; infine Lucento e Vanchiglia tengono fermi al palo Mirafiori e BSR Grugliasco, potendosi dire ormai tranquilli delle loro posizioni. Vittorie larghe, con qualche difficoltà per entrambe con gli ospiti a cercare di rispondere colpo su colpo, ma inchinatisi infine alla superiorità avversaria.

GIRONE D

Il Chisola vince in goleada e per il Candiolo situazione vicina al punto critico. Dietro la corazzata vinovese tutto fermo e allora si avvicina il Giovanile Centallo, che nell'anticipo di sabato piega 3-1 il Cumiana. I rosso blu possono ancora nutrire speranze per l'accesso alle Finals, per quanto riguarda il Cumiana ha ormai poco da chiedere al suo campionato, se non finire il più su possibile. Chi ormai certo del traguardo è il Fossano, la rete di Lovera che spegne le velleità del Nichelino Hesperia avvicina la squadra di Boscarino alla certezza matematica dei regionali. Certezza che potrebbe già esserci qualora la Saviglianese non vincesse nel recupero contro il Busca. La sconfitta del Nichelino tiene aperti i discorsi per l'ottavo posto, ma in questo turno lo scontro diretto tra Morevilla e Cuneo Olmo favorisce la squadra di Agnello. Le due infatti si annullano, dando vita ad un incontro piacevole e scoppiettante, che presumibilmente però fa più contenti i padroni di casa. I bianco rossi infatti si portano sul 2-0 nel primo tempo, salvo subire il ritorno dei ragazzi di Vianzino che trovano la via del gol con Ghiano e Andreacchio.

GIRONE E

Il weekend si apre sabato con il colpaccio del Chieri, che per 2-1 espugna il fortino del Derthona e tiene aperti tutti i discorsi relativi al podio. Questa sconfitta sancisce anche la vittoria del girone da parte dell'Asti, che domenica poi la celebrerà nel modo migliore, con tante reti sul Moncalieri. Impressionante il cammino della squadra di Camisola, che ha lasciato le briciole agli avversari e punta a sparigliare le carte durante le fasi finali.
Avversari impegnati tra di loro in una vera ressa. Poteva essere la giornata giusta per l'Acqui per agganciare il secondo posto, ma l'Alba Calcio non è stata d'accordo e ha graffiato con Negro e la doppietta di Kassimi, provando così a tornare in corsa. Il distacco è di 6 punti, ma la squadra di Chiarla è decisa a crederci fino all'ultimo.
Dietro vince la Novese, Monteleone piega il Mezzaluna e avvicina i suoi ad una vittoria dalla certezza dei regionali. Dovrà ancora sudarseli invece il Don Bosco Alessandria, ma intanto lancia un forte messaggio piegando senza appello il Lenci Poirino. Tutto ancora incerto, anche i recuperi non risolveranno ancora le cose.

IL PUNTO SULLA 22^ GIORNATA - Aygreville e Albese ai provinciali. Spazio Talent Soccer sicuro dei regionali. Prestazione totale del Cit Turin che torna a vedere i playout, bel pari anche per il Mirafiori. Attenzione al Borgaro Nobis.
 


GIRONE A

Con una prestazione perfetta il Diavoletti Vercelli rifila un poker di lusso al Verbania e riapre i giochi per la qualificazione alle fasi finali. Prestazione pressoché perfetta dei padroni di casa, che prima dell'intervallo sono sopra di tre reti e non rischiano praticamente nulla. Verbania assente oggi, dovrà resettare e provare a mantenere i 3 punti di vantaggio per non avere sorprese, anche perché in caso di arrivo a pari punti sarebbe penalizzato dagli scontri diretti.
In testa manca solo l'ufficialità alla RG Ticino, ma il passaggio al turno successivo è ormai cosa fatta dopo il rotondo 6-0 rifilato all'Ivrea sul suo campo. Doppietta di Maglione, poker di Schinardi, avere a che fare con questo attacco sarà dura per tutti. Vince e convince anche il Città di Baveno, cinquina al Città di Cossato con tanto di tripletta di Cattaneo e porta blindata da Zaninetta, capace di sventare il rigore di Orlando. Per i ragazzi di Portalupi ora l'ostacolo Bulè Bellinzago per provare a chiudere anzitempo la pratica.

Il Bulè dal canto suo non regalerà nulla, è ancora in corsa, anche se 7 punti di distacco sono tanti, ma ci proverà fino all'ultimo. Intanto con il 2-0 sul Borgosesia griffato dalla doppietta di Marrone condanna in pratica gli avversari. Per la retrocessione diretta a completare il terzetto c'è l'Arquatese, che nello scontro diretto con l'Union Novara non va oltre l'1-1 e tiene quindi i distacchi invariati. Per l'Union match point mezzo sprecato, visto che il vantaggio di Tedesco è durato fino al recupero del secondo tempo, quando gli ospiti hanno trovato il pari dal dischetto, ma Avondo aveva già in precedenza neutralizzato un calcio di rigore, quindi il risultato non è certo da buttare.
Chi sicuramente giocherà i regionali il prossimo anno è la Biellese, il 2-1 al Gozzano mette definitivamente al sicuro i bianco neri, manca un punto. Si prende infine l'ottavo posto l'Accademia Borgomanero, goleada con il Romagnano e aggancio a 30 al Città di Cossato. Quattro squadre per due posti, racchiuse in 4 punti, vedremo chi la spunterà.

GIRONE B

Manca solo l'ufficialità, ma il Lascaris è certo campione del gruppo B. La perfetta macchina di Luca Meschieri si impone 2-0 a Venaria e punta a chiudere la stagione regolamentare con sole vittorie.
Dietro c'era attesa per il big match tra Volpiano Pianese e Pro Eureka e ad imporsi sono state nettamente le foxes. 3-0 costruito tutto nel secondo tempo e bella iniezione di fiducia in vista delle Finals che entrambe affronteranno. Inoltre i padroni di casa salutano il ritorno in campo di Tommaso Tuzzolino dopo quattro mesi di stop per infortunio, un'arma in più in questo acceso finale di stagione all'arco del tecnico Baseggio.

Dietro arriva un verdetto e mezzo. Il Caselle grazie alle doppietta di La Marca condanna l'Aygreville e contemporaneamente è ormai sicuro di disputare i playout (ma c'è ancora speranza per l'ottavo posto) visto che il CGC Aosta è stato strapazzato dal Charvensod per 5-0 ed è ad un solo punto dalla retrocessione diretta. Idem per il Charvensod, sicuro al 4° posto e ormai certo dei regionali al pari del Quincinetto Tavagnasco, vittorioso 4-2 sul Vallorco. Nel prossimo turno ultima chiamata per i blu bianchi per avere speranze di salvezza diretta, ospiteranno la Virtus Accademia che dal canto suo ha il match point per chiudere in tranquillità le ultime tornate. Decisiva la vittoria sul Gassino per 3-1, a conferma dell'ottimo campionato disputato dai ragazzi di Landi.

GIRONE C

Giornata che ha regalato sorprese e spettacolo, in un raggruppamento che ha diverse situazioni non definite. In vetta il Vanchiglia viene inchiodato sullo 0-0 da un eroico Mirafiori, che trova in Pedrinola il salvatore della patria con tanto di rigore sventato a metà ripresa, per un punto preziosissimo in ottica playout. Granata agganciati dalla Sisport, che fa sua una sfida complicata con la Cbs. Chiuso il primo tempo sopra 2-1 i padroni di casa riescono a mettere il risultato al sicuro solo in zona Cesarini con Baumgartner, ma sarà rete salvifica, visto che nel recupero Raccosta dal dischetto fa venire qualche patema. L'Alpignano aveva la possibilità di scavalcare entrambe, ma in casa del KL Pertusa si è consumata la sorpresa più grande di giornata. Dopo un primo tempo a reti bianche la squadra di Martorana torna in campo decisa e prima del quarto d'ora si porta sul 2-0, una botta tremenda che sembra condannare così gli ospiti. Ma la reazione dei ragazzi di Strazzo arriva subito, decisivi due tiri da fermo. E' su punizione infatti che in soli sei minuti Bedida e Macchiarola trovano le reti del due pari e a questo punto l'incontro riparte da zero, promettendo un finale di fuoco. I padroni di casa tengono benissimo il campo e nel recupero piazzano la zampata vincente, un super gol di Vernacchia al volo che va a spegnersi sotto l'incrocio per l'apoteosi del proprio pubblico. Unica nota stonata il secondo giallo ricevuto dal match winner per aver esultato togliendosi la maglietta. Con questo risultato i verde gialli tornano in piena corsa per l'ottavo posto, ora distante solo 3 lunghezze.Deve quindi guardarsi le spalle il Paradiso Collegno, in questo turno sconfitto da un Rosta a cui ormai manca solo l'ufficialità per dirsi certo dei regionali. La sconfitta dell'Alpignano per altro fa felice il Lucento, che contro il Bacigalupo non sbaglia imponendosi per 4-1 e ora a -3 dagli avversari lancia il guanto di sfida, nel prossimo turno lo scontro diretto sarà incandescente.
I restanti due incontri hanno regalato allo Spazio Talent Soccer la matematica certezza dei regionali, per un campionato davvero di altissimo livello della squadra di mister Cani. Il 3-1 al Cenisia lascia inguaiate le Violette, che devono mantenere il vantaggio su Mirafiori e sul travolgente Cit Turin. La squadra di Orlandella infatti nel momento topico piazza una performance pazzesca al cospetto del Pozzomaina, totalmente annichilito per un 6-1 che permette di rinvigorire le speranze di rimonta.

GIRONE D

Con un clamoroso 15-0 il Chisola festeggia finalmente la vittoria di un campionato mai in discussione. A farne le spese il Giovanile Centallo, assente ingiustificato in questo turno dopo la bellissima prestazione dello scorso weekend. Nel prossimo turno potrebbe festeggiare anche il Fossano, stabile secondo dopo il 6-0 sul campo del Nichelino Hesperia. Gara d'altri tempi su un terreno di gioco piuttosto rovinato, ma tra fango e pioggia i ragazzi di mister Petiti si sono goduti una partita diversa dal solito, mostrando anche in queste situazioni tutte le loro qualità.
Per la corsa al terzo posto giornata che favorisce il Pinerolo. La squadra di Annichiarico vince 3-2 una durissima sfida con il Saluzzo, trascinata dalla verve di Alessandro Ruggiero, autore di tutte e tre le reti per i suoi. Sopravanzato così di un punto il Pedona, che subisce la rimonta della Rivarolese. Sopra 2-0 i ragazzi di Garavagno perdono l'estremo difensore Cila per cartellino rosso e con l'uomo in meno finiscono per prestare il fianco ai mai arrendevoli avversari. Finirà 2-2 e sebbene la Rivarolese ormai sia da considerare retrocessa, la reazione dei giocatori merita un applauso. I terzi incomodi per il podio Cuneo Olmo e Bra se la vedevano tra di loro e ne è uscito fuori uno scoppiettante 2-2, tutto costruito nel primo tempo. A quattro giornate dal termine è ancora difficile fare pronostici, il prossimo weekend potrà ulteriormente scombinare le carte con le sfide Bra-Pinerolo, Giovanile Centallo-Cuneo Olmo, Pedona-Chisola.

Situazione delicatissima anche per evitare la 12^ piazza. Il Vigone ha bisogno del secondo tempo, ma finisce per travolgere la Polisportiva Garino sotto i colpi di uno scatenato Panebianco. I 3 punti permettono di accorciare ulteriormente, ora con nel mirino la Cheraschese dopo la rocambolesca sconfitta dei lupi nello scontro diretto con il Borgaro Nobis. Ruggiscono al momento giusto i ragazzi di Tonus, che ora in casa del Saluzzo hanno un'altra sfida bollente con vista sulla salvezza diretta. L'impressione è che si deciderà tutto nell'ultima giornata.

GIRONE E

Situazione molto più delineata in questo raggruppamento. Il Derthona pur non giocando è certo delle Finals, decisivo il pareggio del Don Bosco Alessandria con il San Giacomo Chieri. La squadra di Bordini perde terreno sull'Asti, che sfodera una grande prestazione e ha nettamente la meglio del Moncalieri. Il 3-0 subito non fa grossi danni, anche la squadra di Pandiscia è ormai al sicuro, basta un punto in quattro gare.

Retrocede l'Albese, decisiva la sconfitta nel derby con l'Alba Calcio. Al di là del verdetto che era alle porte da un po', rabbia per i padroni di casa per il rigore del definitivo 2-3, apparso molto generoso. La rete di Negro permette agli ospiti di rafforzare l'ottava posizione, anche se l'Ovadese ha una gara in meno. Acqui e Chieri si spartiscono la posta, azzurri che non hanno più nulla da chiedere al campionato, la squadra di Bobbio invece non deve abbassare la guardia. Salvezza quasi fatta per la Novese, il 2-0 sul campo del Mezzaluna targato Imeraj e Maioli è l'ipoteca all'obbiettivo.

CONVOCAZIONI - Giovedì 14 Marzo 2024 la rappresentativa Regionale Under 17 sosterrà un raduno di selezione  presso il campo sportivo di S. Marchese a Venaria Reale.


  • ALCARO ALESSIO-VANCHIGLIA
  • AUDISIO LORENZO - IVREA
  • BEGGI VITTORIO - LASCARIS
  • BOVE SIMONE - VOLPIANO PIANESE
  • BRANCATO GABRIELE - ALPIGNANO
  • BRUNO LUCA - CHISOLA
  • BRUNO RICCARDO - DERTHONA
  • CAPOGNA MATTIA - PRO EUREKA
  • COSTA LORENZO - ALPIGNANO
  • DI FRANCESCO MANUEL - BORGOSESIA
  • EL ACHKAOUI AYMANE - BORGOSESIA
  • FLORIO ENEA ENRICO - VANCHIGLIA
  • IENOPOLI DANIEL - PINEROLO
  • LANDI FEDERICO - VOLPIANO PIANESE
  • LAZZARIN CLARICHET JUAN CARLOS - ALBESE
  • LAZZARIN GAETANO NICOLO' - CHISOLA
  • MANISCALCO CRISTIAN - LASCARIS
  • MASSANO FRANCESCO - CHIERI
  • MORBIN EDOARDO - BRIGA
  • PACE LEONARDO - PRO EUREKA
  • PITTAVINO MATTIA - PARADISO COLLEGNO
  • ROSANO EMANUELE - CHIERI
  • ROSIN DAVIDE - CITTA' DI COSSATO
  • STEFANELLI ANDREA - VOLPIANO PIANESE
  • TARUCCO DAVIDE - CHISOLA
  • TONELLO MATTIA EMANUELE - LASCARIS
  • UBERTINO MANUEL - IVREA
  • VALLERIANI ALBERTO - BRA