Lunedì, 05 Giugno 2023
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 798

RISULTATI / TUTTI I GIRONI - Con i tre posticipi di questa sera, si chiude la regular season del campionato regionale Allievi. Tre squadre tra quelle che non si sono qualificate alle finali, finiscono in bellezza conquistando i tre punti: i ragazzi di Cornelj superano la Rivarolese 3-1, le Volpi calano il poker ad Alice Castello mentre i granata di Brighenti passano 3-2 contro l'Albese

LA CLASSIFICA MARCATORI - L'attaccante della ProSettimo Eureka si riporta in testa alla classifica dei bomber ad 80' dalla fine del girone. Nell'ultimo turno contro lo Sparta Novara cercherà di difendere il primato da Salerno (Lucento), salito a 18 centri grazie a due triplette consecutive, e da Repetto e Rollet, fermi a 17. Per il giocatore del Lucento sabato c'è la delicata sfida con il Vanchiglia, mentre per Carrosio e Charvensod gli ostacoli si chiamano Sommarivese e Città di Baveno

RISULTATI / TUTTI I GIRONI - I gironi C e D si sono decisi in questi ultimi 80': i ragazzi di Redento passano in goleada ad Ovada e superano la squadra di Dalmasso, sconfitta in casa della capolista 2-1. Nel gruppo D, invece, si qualificano le squadre di Tonino e Locandro, nonostante il pari sul campo del Castellazzo. Dagli altri gironi arriva un altro gol di Tampellini nel 3-0 del Borgosesia contro il Borgaro che chiude un campionato sotto le aspettative

RISULTATI / GIRONI 3 e 4 - La squadra di Paolucci batte la capolista già qualificata Barcanova (al suo terzo stop consecutivo) e supera in un colpo solo le altre due pretendenti al titolo. Nel big match di corso Sicilia, infatti, gli ospiti di Magrì si portano sul doppio vantaggio con Lechner e Fiorini, poi Marmo e Capuano fissano il 2-2 per i rossoneri. La prossima ed ultima giornata sarà decisiva per le sorti del girone 3

RISULTATI / GIRONI C e D - I ragazzi di Dalmasso battono i granata di Brighenti con due 2001: Bruno e Pallara. Vince anche il Colline Alfieri che resta terzo e aspetta un passo falso dei cuneesi nel prossimo turno sul campo della capolista. La squadra di Ricardo pareggia con la Cheraschese e stacca il pass. Nel girone D vincono Chisola e Cuneo (4-1 sull'Atletico Torino) e si lanciano verso la qualificazione

RISULTATI / GIRONI A e B - Discorso chiuso anche nel girone A dove la squadra di Isaia dilaga in casa con l'Alicese e si aggiunge alla Biellese tra le squadre qualificate. Vince anche la capolista (3-1) sul Borgosesia, ovviamente rete di Tampellini per gli ospiti, mentre il Volpiano supera 2-1 la Juve Domo. Rimonta Borgaro con l'Alpignano da 2-0 a 2-2, vittoria casalinga per la Rivarolese. Nel girone B pirotecnico 4-4 tra Banchette e Accademia Borgomanero

RISULTATI / GIRONE 3 - La squadra di Magrì sconfigge nel posticipo mattutino i granata 2-1 e acciuffa il secondo posto a due giornate dal termine. Nel prossimo turno gli alessandrini vanno sul campo dei rossoneri, che sfruttando il tonfo dei ragazzi di Paolucci son saliti in zona qualificazione dopo la vittoria sul Canelli. A tre punti sotto osserva attento il Lucento, dopo il 7-1 sul Centallo

RISULTATI / GIRONE 4 - La capolista perde la sua prima partita ai Regionali (1-0) e si fa agganciare dal Cuneo che dilaga contro la Novese: 7-0. Terza vittoria in quattro partite per la compagine di Alba da quando siede in panchina Lombardi, vince anche il Chisola (3-1 a Giaveno) che accorcia a due punti le distanze dalla zona qualificazione. Pareggio tra Pinerolo e Saluzzo, 3-2 del Casale sul Baci

LA CLASSIFICA MARCATORI - Dopo il turno infrasettimanale, gli attaccanti di Carrosio (in splendida forma sotto porta) e della ProSettimo Eureka salgono a 17 centri diventano Pichichi alla pari con la punta del Vda Charvensod. Due gradini più sotto i bomber di Lucento e Vanchiglia, entrambi in forte ripresa nel girone di ritorno. Segue Benassi a 14 con Pepe, Platini e Tosonotti a 13 e via via tutti gli altri

GIRONE B - La vittoria di Settimo (3-1) firmata Mattia Maiello - doppietta - e Monzani regala per la prima volta la qualificazione alla squadra di Moro, ovviamente soddisfatto: "E' il coronamento di un lavoro iniziato anni fa. Ci abbiamo creduto e siamo riusciti a raggiungere questo traguardo importante, continueremo così". Fine delle speranze quindi per Accademia Borgomanero e Saint Vincent, fermato sullo 0-0 dall'Ivest